Tre Valli Varesine, sarà grande spettacolo

PROFESSIONISTI | 19/08/2013 | 18:45
Tutto pronto per la 93^ Tre Valli Varesine che scatterà il prossimo venerdì 23 agosto. Si è tenuta questa mattina presso la Sala Matrimoni di Palazzo Estense a Varese la conferenza stampa di presentazione della classica varesina per professionisti. Ad accogliere giornalisti e appassionati l’assessore allo sport del Comune di Varese Maria Ida Piazza che ha ringraziato la Società Ciclistica Alfredo Binda per il lavoro che ogni anno svolge per dare risalto alla città e ha espresso la sua personale soddisfazione per la possibilità quest’anno di ospitare la partenza della gara nella città giardino. A fare i complimenti al presidente della “Binda” Renzo Oldani e al suo staff anche il direttore dell’Agenzia del Turismo di Varese Paola Della Chiesa e il delegato provinciale del CONI Stefano Ferrario. A rappresentare la “luinesità” della corsa varesina il vice sindaco di Luino Franco Compagnoni che ha sottolineato come la perfetta sinergia che si crea tra i vari enti e istituzioni territoriali durante la Tre Valli Varesine dovrebbe essere presa a esempio anche in altri ambiti istituzionali.
Una manifestazione, la Tre Valli Varesine, che ogni anno richiama tantissimi appassionati ai margini delle strade percorse dai corridori e che anche per questa edizione sarà premiata dalla diretta su Rai Tre dalle ore 14.45 alle 17.
Partenza ore 11.45 da piazza Monte Grappa a Varese per i 148 iscritti di 15 formazioni che dovranno affrontare i 199 chilometri per giungere all’arrivo posto in cima alla salita di Campione d’Italia. I professionisti percorreranno inizialmente tre giri nella città giardino su un circuito disegnato in parte sulle strade percorse durante il mondiale Varese 2008, poi si dirigeranno verso Induno Olona, Bisuschio e Cuasso al Monte dove, al chilometro 66 di gara, affronteranno l’Alpe Tedesco che, coi i suoi 778 metri, ospiterà il Gran Premio della Montagna a cura della Comunità Montana del Piambello. A questo punto la direzione da prendere sarà quella per Luino, già sede di arrivo della passata edizione e, dall’inizio degli anni 2000, punto focale del circuito italo – svizzero. Saranno anche qui tre i giri da affrontare, di 20 chilometri ciascuno, che prevedono per ben otto volte il passaggio dalla dogana che divide Italia e Svizzera: particolare questo che rende la Tre Valli Varesine una corsa unica nel suo genere. Al chilometro 119, transitando per la località Sessa, i professionisti si daranno battaglia per aggiudicarsi il “premio volante del Malcantone” messo in palio dalla Fondazione Malcantone e dalla Banca Raiffeisen del Malcantone. Un altro sprint è previsto al chilometro 148 in centro Luino dove sarà posto il traguardo volante “Letterati luinesi” per ricordare il centenario della nascita di Piero Chiara e Vittorio Sereni. Terminati i tre giri il gruppo si appresterà a sconfinare per l’ultima volta in Svizzera per raggiungere Campione d’Italia, enclave italiana in terra elvetica. A differenza delle scorse edizioni conclusesi a Campione, quest’anno i professionisti compiranno una piccola deviazione per transitare dal centro della cittadina e toccare la riva del lago di Lugano, subito prima di alzarsi sui pedali per i tre chilometri finali verso l’arrivo.
Tanti i nomi di spicco al via; il Team Astana darà battaglia con Simone Ponzi, Francesco Gavazzi, Fabio Aru ed Enrico Gasparotto, la Lampre – Merida ha confermato la presenza di Damiano Cunego, il Team Bardiani Valvole schiererà tra gli altri Stefano Pirazzi e Sacha Modolo. Poi ancora Fabio Felline ed Emanuele Sella dell’Androni Giocattoli, Matteo Rabottini della Vini Fantini e tanti altri per un totale di ventuno nazioni rappresentate provenienti da tutti e cinque i continenti. Purtroppo non ci sarà nessun varesino al via ma il palco del foglio firma ospiterà il campione Stefano Garzelli che riceverà un premio alla carriera.      
A indicare la strada ai campioni del pedale ci saranno, per il tratto iniziale di gara, una rappresentanza dei Giovanissimi del Comitato Provinciale FCI di Varese, a conferma che la Tre Valli Varesine vuole essere, anche nella sua giornata di festa, uno spettacolo che coinvolge tutti i livelli del ciclismo.

comunicato stampa


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Arlenis Sierra non si ferma più e continua ad inanellare vittorie: dopo aver brillato alla Vuelta Femenina a Guatemala dove ha conquistato ben quattro vittorie di tappa ed è stata una pedina fondamentale per la vittoria finale di Liliana Moreno,...


Il dottor Claudio Pecci, direttore responsabile e direttore sanitario del Centro Ricerche Mapei Sport di Olgiate Olona (Va), ci spiega che cos’è l’asma da sforzo. Grazie a lui in questo breve video capiamo come riconoscere l’asma bronchiale e le sue...


Dopo aver conquistato Rotorua, lo scorso week end Brett Rheeder ha mosso un altro passo verso la conquista della Triple Crown of Slopestyle vincendo la seconda tappa del Crankworx World Tour, il Crankworx Innsbruck. Il rider canadese sul tracciato austriaco ha avuto la meglio...


Una delle più grandi leggende della storia dello sport taglia oggi il traguardo dei 74 anni e tra pochi giorni sarà festeggiato dal mondo intero, perché a lui sarà dedicato il Grand Depart del Tour de France 2019. Eddy Merckx,...


Sono serie ma fortunatamente stabili - ed è un buon segno - le condizioni di Karol Domagalski, il ventinovenne corridore polacco rimasto vittima di un bruttissimo incidente sabato nel corso della seconda tappa del Tour of Malopolska. Domgalski, che difende...


Oscar Sevilla continua a vincere nonostante l’età… Lo spagnolo del Team Medellin, classe 1976, ha vinto infatti il prologo (7.1 km) della Vuelta a Colombia e conquistato la maglia di leader della classifica generale. Alle sue spalle Brayan Steve Sanchez...


  Una giornata memorabile, bellissima, quella di oggi, domenica, per il ciclismo del Vco. Tre titoli regionali giovanili assegnati per gli allievi e per i due anni di esordienti con tre gare organizzate ‘a quattro mani’ da una sinergia da...


La Tre Sere di Busto Garolfo (Mi) è uno dei tradizionali appuntamenti di apertura della stagione estiva della pista italiana e richiama ogni anno un gran numero di giovani atleti pronti a misurarsi con le specialità dei velodromi. Organizzata dal...


Il canadese Nickolas Zukowsky della Floyd's Pro Cycling (la squadra sponsorizzata da Landys) ha conquistato il successo finale nel Gp Saguenay, corsa a tappe di categoria 2.2 disputatasi sulle strade del Canada. I successi parziali sono andati nel'ordine al messicano...


Primo squillo italiano al Giro d'Italia Under 23 e primi sorrisi per il CT della Nazionale Italiana U23 Marino Amadori. Dopo aver visto gli inglesi fare incetta di vittorie nei primi tre giorni, gli azzurri si sono scatenati nella frazione...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy