Nibali & C. si autoconvocano per il sopralluogo Mondiale

MONDIALI | 30/05/2013 | 19:10
Non è una battuta, e nemmeno una provocazione da «amici miei», è la pura verità. Un giro di telefonate e via che si va. Una bella autoconvocazione con la benedizione del CT Paolo Bettini, per andare a visionare il circuito iridato di Firenze. Ecco il comunicato ufficiale degli organizzatori.

Vincenzo Nibali, Valerio Agnoli, Fabio Aru, Luca Paolini, Filippo Pozzato, Diego Ulissi, Fabio Felline, Gian Paolo Caruso, Giovanni Visconti, Mauro Santambrogio e il CT Paolo Bettini, con una “autoconvocazione” spontanea,  si sono dati appuntamento domani  mattina alle ore 9.30 presso lo Stadio Artemio Franchi di Firenze (ingresso area marketing), Viale Manfredo Fanti incrocio via Carnesecchi, per la prova del percorso iridato di Toscana2013. 

Dopo la conquista del Giro d’Italia, edizione 2013, Vincenzo Nibali torna subito in sella con alcuni colleghi di Nazionale, per una ricognizione del circuito iridato dei prossimi Mondiali (22-22 settembre), del quale potrebbe essere protagonista d’eccezione.

I corridori azzurri testeranno il percorso che nei mesi scorsi ha già visto protagonisti grandi campioni del ciclismo mondiale: della campionessa in carica Marianne Vos, all’australiano Richie Porte, della Nazionale Italiana femminile, alla giovane rivelazione Peter Sagan. (comunicato stampa Firenze 2013)


Ironico Angelo Zomegnan, responsabile organizzativo dei Mondiali di Firnze 2013 che  con un tweet dice: Mondiali di ciclismo. Nibali, Pozzato, Paolini, Aru, Agnoli e altri si "autoconvocano" in Nazionale. Domani sopralluogo a Firenze/Fiesole.
Copyright © TBW
COMMENTI
fuori posto
30 maggio 2013 19:33 lattughina
Della rosa dei papabili aspiranti alla convocazione in Nazionale, Pozzato è proprio fuori posto, anzi, non c' entra proprio niente.

per lattughina
30 maggio 2013 20:29 TPXP
Infatti questa non è la rosa scelta da Bettini ma loro corridori si sono messi daccordo per andare a vedere il percorso, una giornata da scampagnata....

30 maggio 2013 21:01 foxmulder
Ma Pozzato va solo perché gli hanno detto che è un evento mondano...

Domande
30 maggio 2013 22:57 cesco381
Questa auto convocazione,chiaramente fuori luogo,fa sorgere tutta una serie di domande. Spero che la federazione fosse informata di questa cosa. Spero che ad organizzarla sia stato Bettini il CT. Spero che i corridori non li abbia scelti Nibali, altrimenti visto che alcuni soggetti non hanno niente a che vedere con il percorso del mondiale e per l'assenza di risultati, posso immaginare che Nibali stia ricambiando qualche piacere ricevuto durante il giro da quei corridori non facenti parte dell'Astana!!!
Spero che Sciandri non servisse a coprire alcune lacune di Bettini. Franco, quanto ci manchi. Con te tutto questo non sarebbe Mai accaduto!!!

x TPXP
30 maggio 2013 23:18 lattughina
lo so che questi corridori non sono quelli scelti da Bettini per il mondiale, infatti ho scritto 'papabili aspiranti' alla convocazione in Nazionale. Mi piace molto però la tua definizione della ricognizione, la chiami scampagnata ..... bello, già mi vedo Pozzato arrancare su uno dei percorsi mondiali più duri e impegnativi che ci si ricordi a memoria d'uomo.

Siamo sicuri che sia tutto questo male?
31 maggio 2013 09:06 teos
Da che mondo è mondo, almeno negli ultimi anni, quando abbiamo avuto un capitano vero che di fatto faceva le convocazioni "assieme" al CT portando i suoi fedelissimi, di solito o vincevamo o andavamo sul podio (vedi Zolder, Salisburgo, Stoccarda e la vagonata di medaglie che non contano niente ma se non altro sono meglio del nulla cosmico visto gli ultimi anni). Scommettiamo che con questo percorso e col Nibali visto al Giro (intendo sul piano della cattiveria agonistica e della lucidità in corsa, perchè si sa il Mondiale è una classica ed è storia diversa da un GG), aggiungendo ottimi battitori liberi come Moser o perchè no anche il Visconti recente, se gli costruiamo una Nazionale a suo uso e consumo rischiamo quantomeno di essere veramente protagonisti e tornare sul podio?

non avete capito
31 maggio 2013 09:45 dopatodichianti
pozzato ci va solo per caricare 4 foto su twitter!

:-)
31 maggio 2013 10:32 raffaello
...solo per ridere.... Pozzato lo hanno portato per visionare i punti chiave del percorso dove si dovrà appostare per passare le borraccie!!! ahahhah.....

Mondiale
31 maggio 2013 13:04 iser
Di sicuro ci saranno Nibali il suo gregario di fiducia Agnoli e il giovane Aru !!!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Quarant'anni e non sentirli. Il tormentone potrebbe calzare perfettemante a Domenico Pozzovivo, classe 1982 lucano nato a Policoro vicino a Matera. L'incredibile carriera del piccolo grande scalatore sembra non finire mai. Il 2023 potrebbe essere il suo diciannovesimo anno da...


In una serata per sottolineare il valore positivo della bicicletta, come quella che venerdì scorso ha lanciato il progetto "Bike For Good" delle fondazioni Laureus Sport for Good ed EOS (Edison Orizzonte Sociale) non poteva mancare un corridore importante. La...


Aveva promesso di dare un arisposta ai suoi ragazzi nella giornata di venerdì e Jerome Pineau ha mantenuto la parola. Ieri in videoconferenza con i corridri e o staff, il manager della B&B Hotels ha fatto il punto della situazione...


Caro direttore, non ho titolo per occuparmi dell’estremo saluto di un Mito del Ciclismo, ma non farlo mi sembra ancora peggio. La mia passione per il ciclismo, dopo un piccolo albore in tenera età, spento dalla mia indole fragile incapace...


E’ stata una giornata particolare, all’insegna del ciclismo, quella di giovedì 1 dicembre, per Camaiore, la bella località in provincia di Lucca, nella prestigiosa zona della Versilia, con il notevole centro storico, ricco di monumenti e molteplici tradizioni in vari...


Il design influisce sul funzionamento di un oggetto? Non giriamoci attorno, la risposta è sì, soprattutto se si parla di un oggetto creato ad arte per fare un determinato lavoro. Il reggisella per bici da corsa URSUS Magnus SP700 non è...


Un avvincente penultimo round della UCI Track Champions League 2022 a Londra ha visto Matthew Richardson (Australia) togliere la maglia blu di leader dalle spalle di Harrie Lavreysen (Paesi Bassi) per la prima volta nella storia della serie. Richardson ha...


Il Master Cross Selle Smp entra più che mai nel vivo. Domenica prossima 4 dicembre Vittorio Veneto ospiterà la 3^ prova, mentre pochi giorni dopo, giovedì 8 dicembre, toccherà a Faè di Oderzo spalancare le proprie porte alla carovana...


Il Team Piton Minuter T&T  Italia riprende la sua corsa nel Master Cross Selle SMP. Domenica 4 dicembre la squadra bresciana sarà alla partenza infatti del Ciclocross Nazionale di Vittorio Veneto, nel Trevigiano, terza prova della prestigiosa Challenge a punteggio.Il...


Si terrà questo pomeriggio alle ore 15.00, presso l'Hotel Crowne Plaza di Padova, la cerimonia di premiazione conclusiva della stagione 2022 del Ciclismo Veneto. L'appuntamento che vedrà sfilare i migliori atleti e atlete del Veneto che nel corso dell'annata agonistica...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach