Amore&Vita in partenza per il Tour of Iran

PROFESSIONISTI | 20/05/2013 | 16:30
Finalmente è arrivato il momento per il campione iraniano e vincitore nel 2012 dell’UCI Asia Tour, Hossein Alizadeh, di debuttare in maglia Amore & Vita - Argon 18.
Lo farà proprio nella corsa di casa il Tour of Iran, che partirà domani da Tabriz si concluderà domenica 27 maggio. La tappa più dura sarà sicuramente la quinta con arrivo in quota a 2900 metri di altitudine dopo 197 km.  

Il team sarà diretto da Maurizio Giorgini e avrà come leader assoluto Hossein Alizadeh.
In appoggio al campione iraniano ci saranno David Boily, Jaroslaw Dabrowski, Volodymyr Starchyk, Antonio Di Battista ed Artem Topchanuyk.

“Sono molto felice e motivato - commenta dall’Iran Alizadeh - ci saranno tanti atleti determinati al successo ma anche io sono pronto ed in perfette condizioni fisiche nonostante la mancanza di ritmo. Potrò contare sul supporto di validi e forti compagni di squadra disposti a dare il massimo per me e questo alla fine del risultato sarà determinante. Se sapremo lavorare con la giusta sinergia, sono certo che un successo potrà essere sicuramente alla nostra portata”.

Guarda a questo appuntamento con ottimismo anche Cristian Fanini: “Torniamo in Iran per la seconda volta dopo la bella esperienza del 2011 – commenta il team manager – questo paese vanta una buona tradizione ciclistica e l’organizzazione della corsa è decisamente di ottimo livello. Il nostro punto di forza sarà chiaramente Alizadeh che corre in casa e vorrebbe vincere davanti alla suo popolo - in un momento come questo davvero molto delicato per il suo paese - con il messaggio di Amore e Vita scritto sulla maglia”.



Finally it’s time for the Iranian Champion and winner of the 2012 UCI Asia Tour, Hossein Alizadeh, to debut with Amore & Vita - Argon 18 jersey.

He will do so in the home race, Tour of Iran, which will start tomorrow and will conclude in Tabriz Sunday, May 27.
The hardest stage will be certainly the fifth, with uphill finish at 2900 of altitude after 197 km.
The team will be directed by Maurizio Giorgini and will line up Hossein Alizadeh as the absolute leader.
In support of the Iranian and Asian champ there will be David Boily, Jaroslaw Dabrowski, Volodymyr Starchyk, Antonio Di Battista and Artem Topchanuyk.

“I am very happy and motivated - says from Iran Alizadeh - there will be many athletes determined to succeed but I am ready and in perfect shape despite of the lack of racing rhythm. I can count on the support of valid and strong teammates willing to give the best for me. If we work with the right synergy then I’m sure a success will definitely be within our reach.”

Cristian Fanini looks forward to this event with confidence: “We go back to Iran for the second time after the good experience of 2011 – says the team manager – Iran has a very good and important cycling tradition, and the Tour is perfectly organized and it is an high level stage race. Obviously Alizadeh, who is a kind of hero in his country, will be our undisputed leader. For him, but also for us, it will be very significant to win in front of his people with the message of Love and Life on the jersey, especially in this delicate moment Iran is going through”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Ucraina al potere sulle strade polacche del Tour of Malopolska. La seconda tappa ha visto infatti il successo di Oleksandr Holovash , mentre in testa alla classifica rimane il suo connazionale Anatolii Budiak. ORDINE D'ARRIVO 1 Oleksandr Holovash (Ukr) Nazionale...


L'olandese Alex Molenaar, portacolori della Monkey Town - A Block CT, ha vinto la seconda tappa dell'Oberosterreichrundfarth battendo l'austriavo Schlemmer e il norvegese Skaarseth. Nono posto di giornata per Jacopo Mosca. In classifica generale resta al comando il tedesco Jannik...


Si va delineando sempre di più il fine settimana più atteso in Basilicata e da tutto il movimento ciclistico giovanile nazionale. Per la 33°edizione del Meeting (20-23 giugno), la Re-Cycling Bernalda, in stretto coordinamento con la struttura giovanile nazionale della...


La Grandvilliers - Ressons sur Matz di 174, 00 chilometri, terza tappa della Ronde de l'Oise, è stata caratterizzata da una fuga di tre uomini controllata dal gruppo. La volontà era quella di arrivare in volata e così è stato....


Parla tedesco la seconda tappa del Giro delle Filippine grazie al successo di Mario Vogt, portacolori del Team Sapura Cycling. In classifica generale resta al comando l'olandese Jeroen Meijers. ORDINE D'ARRIVO 1 Mario Vogt (GER) Team Sapura Cycling 4:49:062 Kohei...


            I CT Dino Salvoldi (donne strada e pista) e Marco Villa (uomini pista) hanno ufficializzato gli azzurri per la prossima edizione degli European Games Mins2019 in programma dal 21 al...


AMORE & VITA – PRODIR ALL’ATTACCO DEL “MONTE CALVO” Ben tre risultati nella top ten nelle ultime tre corse. Così Amore & Vita – Prodir si presenta al via lunedì 17 Giugno in Francia della MONT VENTOIX DENIVELLE CHALLENGES...


L'italiano più pimpante in questo inizio di Giro d'Italia Under 23 è Gregorio Ferri. Quarto a Santa Sofia ieri, l'atleta bolognese si è migliorato oggi a Pescia, chiudendo secondo alle spalle di Matthew Walls. Classe 1997, non ha nelle volate...


La crono di apertura del Giro di Svizzera (Langnau im Emmental-Langnau im Emmetal di 9, 5 km) finisce al 29enne australiano Rohan Dennis del team Bahrain-Merida. Staccato di una manciata di decimi di secondo il 34enne corridore polacco Macej Bodnar....


Cambia il protagonista, ma la vittoria di tappa è ancora appannaggio della Nazionale Britannica al Giro d'Italia U23. Praticamente intoccabili fino ad ora, stavolta è stato Matthew Walls a finalizzare il lavoro della squadra, con la Maglia Rosa Ethan Hayter...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy