PISTA. Assegnati a Montichari gli ultimi titoli tricolori

| 29/09/2012 | 21:50
Si sono conclusi oggi al Velodromo Fassa Bortolo di Montichiari (Brescia) i campionati italiani assoluti su pista che, in quattro giorni, hanno visto al via complessivamente oltre 230 atleti in rappresentanza di 11 regioni.
Nell'ultima giornata di gare sono stati assegnati nove titoli tricolori, ed è stata indubbiamente la giornata di Elia Viviani (Liquigas - Cannondale).
Il veronese è stato il dominatore incontrastato, con Michele Scartezzini (Trevigiani Dynamon Bottoli) della madison uomini open, la prova regina delle gare su pista. I due atleti veneti si sono imposti nettamente su Alex Buttazzoni e Angelo Ciccone, secondi, mentre al terzo posto sono classificati Omar e Liam Bertazzo.
Dopo aver partecipato anche alla prova del chilometro da fermo (conclusa al quarto posto), Viviani ha gareggiato anche nella qualificazione e nella finale della gara derny (dietro moto) che l'ha visto trionfare, guidato da Cordiano Dagnoni, ad oltre 61 chilometri orari di media. Alle sue spalle il tricolore uscente Manuel Cazzaro pilotato da Christian Dagnoni, terzo Omar Bertazzo con Andrea Costa.
Nella giornata odierna Viviani ha percorso oltre 100 chilometri di gara su pista (50 nella madison, 20 nella qualificazione derny, 30 nella finale oltre al chilometro).
Francesco Ceci è stato il più veloce nella gara del chilometro uomini open; il portacolori del Team Ceci Dream Bike con il tempo di 1'03”021 si è imposto su Luca Ceci del Team Gold Race (1'03”522) e su Loris Paoli (1'05”218).
Nella corsa a punti donne juniores la maglia tricolore è andata alla campionessa d'Europa di questa specialità, la bergamasca Arianna Fidanza che al termine di una gara particolarmente combattuta si è imposta per un solo punto suIla lombarda Ilaria Sanguineti, mentre al terzo posto si è classificata Veronica Cornolti.
La plurititolata Giorgia Bronzini ha conquistato il titolo tricolore nella corsa a punti donne elite davanti a Marta Tagliaferro e a Simona Frapporti.
Il titolo tricolore del keirin donne juniores va Maila Andreotti che ha preceduto Lisa Gamba e Gloria Boldrini.
Giulia Donato con uno sprint da manuale si è imposta nel keirin donne elite; la portacolori della Bepink si è imposta sulle favorite di quella prova e si è lasciata alle spalle Annalisa Cucinotta ed Elisa Frisoni.
Dopo il successo nella velocità, Paolo Marchese ha conquistato anche la maglia tricolore nel keirin juniores lasciandosi alle spalle Michael Dell'Onte e Nicolò Arati.
Il campione d'Europa della madison juniores, Matteo Alban, è il nuovo campione d'Italia della corsa a punti juniores; il portacolori della Work Service Brenta ha avuto la meglio sul lombardo Michale Bresciani e sull'emiliano romagnolo Gianmarco Serri.
Nella giornata di oggi sono stati assegnati anche i titoli del paraciclismo che sono andati ad Andrea Tarlao (inseguimento MC5), Elia Botosso (km MC5), Michele Pittacolo (inseguimento e km MC4), Fabio Anobile (inseguimento e km MC3), Andrea Pusateri (inseguimento e km MC1), Giulia Oblach e Giulia Remondina (inseguimento e 500 mt tandem donne), Emanuele Bersini e Riccardo Panizza (inseguimento te km Tandem uomini).

Copyright © TBW
COMMENTI
che farsa!!!!
30 settembre 2012 08:32 deux
La pista in Italia è un circolo chiuso. Corrono vincino e vanno in nazionale sempre quelli ed è per questo che quando si va all'estero non ci sono risultati, ma pessime figure. Per esempio le qualificazioni del Derny è stata una farsa. Driver incapaci o indotti a fare gli incapaci per favorire i soliti sotto la regia dello Chef de la pista!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Sarà una Colombia di grandi firme, quella che disputerà il mondiale nello Yorkshire. Per la prova dei profesisonisti sono stati convocati, infatti, Nairo Quintana, Fernando Gaviria, Álvaro Hodeg, Esteban Chaves, Sebastián Molano, Sebastián Henao, Daniel Martínez ed il re del...


Antonio Colombo Arte Contemporanea è lieta di presentare Columbus continuum. 100 anni di un’industria metallurgica milanese; serie di mostre e attività, collegate ai cento anni di Columbus, un' azienda metallurgica italiana specializzata nella produzione e lavorazione del tubo metallico e delle...


È un risultato di grandissimo prestigio, quello colto dalla Movistar: dopo aver vinto la classifica a squadre del Giro d'Italia e del Tour de France, la formazione spagnola ha centrato l'en plein dominando anche la stessa classifica della Vuelta. Nella...


L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato recentemente la breve, ma molto interessante Risoluzione 63/2019 relativa alle ASD/SSD sul tema dell’attività commerciale e lo scopo di lucro, di frequente oggetto di contestazione in caso di verifica fiscale, in quanto viene spesso affermato...


Anche quest'anno, Fondazione Piatti è charity partner delle manifestazioni ciclistiche organizzate da Società Ciclistica Alfredo Binda e con la tua partecipazione al Fondazione Piatti Bike Challenge, aiuti a realizzare un nuovo Centro a Besozzo (VA), una casa dove le persone...


Mi vuoi sposare? Richiesta a sorprese da parte di Jesus Ezquerra (Team Burgos BH) che chiede alla fidanzata, in ammiraglia, di prenderlo come marito. L'annello è già in tasca e il sì è veloce. A memoria è il primo corridore...


Cala il sipario sulla seconda edizione di Italian Bike Festival. La più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della bici e ai suoi appassionati non ha tradito le aspettative ed è sensibilmente cresciuta rispetto all’esordio. Le premesse c’erano tutte: l’adesione...


Cominica a sentirsi profumo di mondiale a un campione come Greg Van Avermaet fa capire che sarà della partita cogliendo una bella vittoria al Gp Montreal. In un finale spettacolare e convulso, il belga della CCC non ha sbagliato i...


Ancora Jakobsen, ancora Deceuninck Quick Step al successo sulle strade di Spagna. C'è la firma di GFabio Jakobsen sulla tappa conclusiva della Vuelta e per l'olandese si trata del secondo successo personale. Ben pilotato dai compagni di squadra, Jakobsen ha...


  È stato un momento molto emozionante per Norma Gimondi, presente oggi a Legnano per la presentazione della maglia della nazionale che per lei ha un sapore molto speciale: gli atleti infatti saranno accompagnati dalla celebre frase di Felice Gimondi...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy