Ullrich: nel 2006 punto a Tour e Mondiale

| 30/09/2005 | 00:00
In una intervista concessa al sito tedesco Radsport Aktiv, Jan Ullrich ha tirato un bilancio della sua stagione e spiegato i programmi per il futuro prima di partire per una vacanza di tre settimane al sole delle isole più lontane. «Il 2005 è stato un anno duro e impegnativo, mi spiace non partecipare al Campionato di Zurigo ma non aveva senso lavorare un mese per una sola gara e quindi ritengo sia stato giusto chiudere l’anno». Anche perché il tedesco ha fretta di ripartire: «Il 1° novembre mi metterò al lavoro per la nuova stagione e farò subito un lavoro con i professori della Medical Park Clinics di Monaco di Baviera: sfrutterò la loro esperienza, i loro strumenti e i loro consigli per rigenerarmi e ricaricare le batterie per ottenere il massimo dal mio fisico». Felice, Ullrich, per il reintegro nel suo team di Rudy Pevenage: «La sua presenza è importante per me e lo sarà anche per la squadra, perché Rudy è uno dei migliori direttori sportivi del mondo. la sua esperienza servirà a tutti noi». La T Mobile è cambiata molto e piace al kaiser: «Sono arrivati corridori importanti che accrescono il livello della squadra. Sì, credo che potremo fare grandi cose. Il mio programma? Presto detto: il Tour sarà il momento culminante. Poi mi piacerebbe arrivare in forma al Mondiale di Salisburgo» Ecco come cambierà la T Mobile 2006. Arrivi: Lorenzo Bernucci e Kim Kirchen (Fassa Bortolo), Scott Davis (Tenax), Sergey Gontchar e Jörg Ludewig (Domina Vacanze), André Greipel (Wiesenhof), Eddy Mazzoleni (Lampre), Michael Rogers e Patrik Sinkewitz (Quick.Step), Thomas Ziegler (Gerolsteiner). Partenze: Torsten Hiekmann, Tomas Konecny, Christian Werner e Paco Lara (liberi), Jan Schaffrath e Erik Zabel (Milram-Domina Vacanze), Alexander Vinokourov e Sergey Yakovlev (Liberty Seguros), Rolf Aldag e Tobias Steinhauser (ritirati).
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È stata una festa, in piena regola, come deve essere in certe occasioni. Una festa per i 30 anni della Colpack azienda leader mondiale nella raccolta differenziata (sacchi in polietilene etc) di Mornico al Serio (Bergamo). Un traguardo, una meta,...


Nel suo primo anno con la Intermache – Wanty Gobert Lorenzo Rota, bergamasco di 26 anni, più volte è andato vicino alla vittoria e il prossimo anno vuole fare meglio. Nella squadra belga è arrivato uno sponsor italiano conme la...


Il 16 dicembre verrà alzato il velo sulla edizione 2022 della Vuelta a España e i riflettori cominciano a puntarsi su Madrid per la cerimonia di presentazione ufficiale. Conosciamo già le pprime tre tappe che si svolgeranno in Olanda, con...


Dopo la vittoria di Wout Van Aert a Boom, tutti gli appassionati del ciclocross attendono con molto interesse il rientro alle corse di Mathieu van der Poel, previsto per il prossimo 18 dicembre a Rucphen. A frenare l’entusiasmo dei tifosi...


Il 2022 sarà un anno importante e speciale per il Club Ciclistico Canturino 1902. La blasonata equipe comasca festeggerà i 120 anni di fondazione e, per la prima volta nella sua storia, allestirà una formazione femminile nella categoria Donne Junior....


La storia d’amore tra Marco Villa e la pista durada oltre trenta anni. Da dilettante prima, poi all'esordio nel professionismo icon i colori di Amore e Vita Beretta nel ’94, scoperto e lanciato dal più grande talent scout del ciclismo...


Il mongolo Jambaljamts Sainbayar (Terengganu Cycling Team) ha vinto il The Princess Maha Chakri Sirindhorn's Cup Tour of Thailand che si è concluso con la sesta e ultima frazione in località Hat Yai Park dove si è imposto l'olandese Adne...


Una giornata fredda in puro stile ciclocrossistico ha contraddistinto la 7^ tappa del Trofeo Triveneto di ciclocross. Ieri a Fonzaso, in provincia di Belluno, si sono assegnate le maglie dei campioni veneti e dei campioni provinciali. Organizzazione collaudata del Gruppo...


Davide Toneatti, Eva Lechner e Samuele Scappini hanno conquistato il successo all'Internazionale Ciclocross di San Colombano Certenoli in provincia di Genova. L'azzurro Toneatti, della formazione DP66 Giant SMP; si è aggiudicato l'open maschile anticipando Nicolas Samparisi (Kmt Alchemist) e Antonio...


Il Team BikeExchange Jayco ha voluto rendere omaggio con un caloroso saluto a Esteban Chaves e agli altri cinque ciclisti che per circostanze diverse, non faranno più parte della squadra  World Tour dalla prossima stagione. "Abbiamo condiviso alti e bassi...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI