GIRO DI PADANIA. Manca una settimana al via

| 30/08/2011 | 15:48
Si è conclusa con la conferenza stampa tenutasi presso Villa  
Cordellina Lombardi di Montecchio (Vi) la maratona di presentazioni  
che in queste settimane ha toccato tutte le sedi che ospiteranno le  
cinque tappe della prima edizione del Giro di Padania. L'ultimo atto  
ufficiale, in attesa della serata di gala di venerdì 2 settembre al  
Castello di Barolo (Cn), si è fregiato della presenza di un  
appassionato pubblico che ha fatto da contorno ad alcuni ospiti di  
grande prestigio come l'ex professionista Francesco Moser ed il vice  
presidente vicario della Federazione Ciclistica Italiana, Flavio Milani.

Nella sala del Tiepolo, hanno sfilato ancora una volta le maglie del  
Giro di Padania e della Monviso-Venezia per ricevere l'accoglienza ed  
il plauso delle autorità presenti in sala. Tra queste, oltre al  
senatore Michelino Davico e, al presidente della Sc Alfredo Binda,  
Renzo Oldani, anche l'assessore della Regione Veneto, Roberto  
Ciambetti,  l'assessore della Provincia di Vicenza, Cristiano Sandonà  
ed il sindaco di Montecchio Maggiore, Milena Cecchetto.

?Montecchio Maggiore è orgogliosa di ospitare l'arrivo e le  
premiazioni finali del Giro di Padania? ha spiegato il primo cittadino  
del comune berico che ha aggiunto ?Ho accolto con entusiasmo la  
proposta giuntami dal senatore Davico perchè ritengo che questa  
manifestazione potrà promuovere l'immagine del nostro comune facendo  
scoprire agli appassionati che seguiranno la corsa le eccellenze del  
nostro splendido territorio.?

Per scoprire in anteprima i dettagli della corsa che li vedrà  
protagonisti nella prossima settimana, hanno presenziato alla  
conferenza stampa anche Emanuele Sella (Androni), Angelo Furlan  
(Cristina Watches), Sacha Modolo, Gianluca Brambilla e Andrea  
Pasqualon (Colnago Csf). Occhi puntati soprattutto sul vicentino Sella  
che non si è nascosto annunciando ?Mi piacerebbe arrivare a Montecchio  
con la maglia verde? e sul trevigiano Sacha Modolo che ha sottolineato  
?Questa gara è arrivata a pennello per permettermi di preparare al  
meglio l'appuntamento con il campionato del mondo, spero di essere tra  
i protagonisti.?

Tutto è pronto a Montecchio Maggiore per quello che si annuncia come  
un finale in grande stile, una passerella con vista sulla settimana  
iridata: prima l'arrivo dei corridori, poi il galà conclusivo faranno  
scendere il sipario sulla prima edizione del Giro di Padania.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Liegi-Bastogne-Liegi vivrà domani il 110° atto della sua gloriosa storia. Nella Decana delle classiche l’Italia ha fin qui festeggiato 12 affermazioni, la prima nel 1965 con Carmine Preziosi e l’ultima nel 2007 con Danilo Di Luca. Nel mezzo la...


Ultime corse di preparazione e poi sarà Giro d’Italia 2024. Dopo la parentesi di ottobre dell'edizione 2023, domani scatta il Giro di Turchia 2024, che torna nella sua collocazione originale e ci terrà compagnia dal 21 al 28 aprile, per...


La terza tappa dell'Eroica juniores, da Siena a Montevarchi, è stata annullata per ragioni di sicurezza. Dalle prime indicazioni la causa è dovuta ad un cambio di percorso da parte di un drappello di atleti i quali, in località Cavriglia,...


Tommaso Quaglia trionfa sotto lo sguardo felice di patron Carlo Giorgi e del suo diesse Leone Malaga. Il 18enne cuneese di Verzuolo, portacolori del Team F.lli Giorgi, ha fatto centro nella 60sima edizione del Giro della Castellania per la categoria...


Quasi all’improvviso, senza neanche accorgersene, il ciclismo italiano si è ritrovato in mano un corridore che può ambire (e ambisce) a fare alta classifica in un Grande Giro. La crescita di Antonio Tiberi negli ultimi due mesi è stata lampante,...


Ancora fra i protagonisti Davide Toneatti. Dopo la vittoria di ieri, il friulano della Astana Qzaqstan Development, è salito sul podio della terza tappa, la più lunga del Giro con i suoi 190 km, della Belgrade Banjaluka in Serbia che...


E’ stato inaugurata oggi in Belgio la Maison du Cyclisme, il nuovo museo del ciclismo ai piedi del Col de la Redoute ad Aywaille e dedicato alla Liegi-Bastogne- Liegi. Belgio e Francia insieme adesso possono vantare tre musei dedicati alle...


“…su per il Balmone - La grande storia del ciclismo a Maggiora”. Quale frase migliore per parlare del libro che verrà presentato oggi, sabato 20 aprile, alle 16  nel salone SOMS in via Antonelli 2 a Maggiora (NO). L'autore Emanuele...


La VF Group Bardiani-CSF Faizanè sarà impegnata nel Giro di Turchia, in programma dal 21 al 28 aprile. Quasi tutte le tappe sono alla portata delle ruote veloci, ad eccezione della sesta frazione che sarà decisiva in ottica classifica, con...


Dopo tredici anni torna il Giro della Romagna PRO e il Team Technipes #inEmiliaRomagna è pronto a dare il meglio per ottenere un buon risultato nella gara organizzata da ExtraGiro che domenica 21 aorile prenderà il via da Lugo per...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi