SAN SEBASTIAN. Capolavoro di Philippe Gilbert

| 30/07/2011 | 17:00
Una stagione straordinaria, cos'altro dire? Philippe Gilbert è davvero nella forma della vita e ne ha dato ulteriore dimostrazione oggi nella Clasica San Sebastian. Il campione belga ha salutato la compagnia alla sua maniera a tre chilometri e mezzo dal traguardo e se n'è andato tutto solo verso la sua quindicesima vittoria stagionale.
La corsa si è decisa sull'asperità dell'Alto de Arkale, l'ultimo dente a 15 chilometri dal traguardo, quando dietro a Devolder sono partiti Vanendert e Zubeldia e altri sette uomini tra i quali Sanchez, Rodriguez, Frank Schleck e Barredo. Proprio su quel dente Ivan Basso ha perso l'occasione buona per stare con i migliori, mentre Damiano Cunego si era già staccato in precedenza.
Nel finale, sfruttando uno strappetto facilissimo, Gilbert ha inserito il turbo e se n'è andato tutto solo verso il trauardo, vanificando il tentativo di inseguimeneto di Samuel Sanchez.

Ordine d'arrivo
1. Philippe Gilbert (Omega Pharma-Lotto) 5:48:53
2. Carlos Barredo (Rabobank) a 12”
3. Greg Van Avermaet (BMC) a 14”
4. Joaquim Rodríguez (Katusha)
5. Dries Devenyns (Quick Step)
6. Frank Schleck (Leopard-Trek)
7. Haimar Zubeldia (RadioShack)
8. Samuel Sánchez (Euskaltel-Euskadi)
9. Rigoberto Urán (Sky)
10. Jelle Vanendert (Omega Pharma-Lotto) a 50”
Copyright © TBW
COMMENTI
Rai SCANDALOSA, Gilbert FAVOLOSO
30 luglio 2011 17:25 MaRo
La rai che si prende i diritti ma non fa neanche vedere l'arrivo di una classica... Capisco che l'Italia ha vinto il mondiale di pallanuoto ma un canale lo possono lasciare al ciclismo... Ma comunque Gilbert stupendo dall'inizio dell'anno a adesso: complimenti!

Grazie..
30 luglio 2011 17:25 Fra74
..alla RAI...che aveva promesso due ore di diretta...per carità..la PALLANUOTO era alla partita fondamentale..ma almeno una finestra piccola durante la partita di pallanuoto...oppure su RAISPORT...nulla...dopo il cerimoniale gli ultimi 3 km dopo che già si sapeva il vincitore: SENZA PAROLE, ma è la solita polemichetta e discussione...

Siamo delle nullità assolute!!!
30 luglio 2011 17:43 GRIMPEUR82
Onore al fuoriclasse Gilbert, ha vinto in maniera spettacolare, ha onorato una classica importante e prestigiosa, anche se non tra le più nobili del calendario di gare; lui ci tiene ad essere sempre il numero uno, non solo vince e come vince!
I nostri neanche tentano una stoccata a sorpresa, al massimo ottengono piazzamenti che nelle gare in linea non sono neppure mediocri...
é crisi nera, basta prenderci in giro!

grande RAI
30 luglio 2011 17:48 superpiter
complimenti!

Lo ripeto da tempo
30 luglio 2011 18:38 discesaesalita
Continuo e continueró a dirlo, se non si salvaguardano le piante giovani non potranno mai crescere dei bei alberi, ragazzi sfruttati troppo da dilettanti, non crescono più, intervenga la federazione, altrimenti continuate pure, ma spariremo dal professionismo.

Sanchez?
30 luglio 2011 18:43 SOLDATO
Qualcuno qualche giorno fa mi disse che quasi sicuramente avrebbe vinto Sanchez. Dov'è questo qualcuno?
Gilbert campione vero.

MAMMA RAI
30 luglio 2011 19:56 gass53
BULBARELLI VAI A NASCONDERTI IN UNA BUCA DEL BILIARDO CHE AMI TANTO!!!!
CHE FIGURA DI M...A CHE AVETE FATTO, MENO MALE CHE DOVEVANO ESSERE 2 (DUE)ORE DI DIRETTA!!

Via tutto
30 luglio 2011 20:34 Ruggero
Lo ripeto: smantellare quelle porcherie di squadre dilettantistiche dove i corridori vincono grazie a superiorità numeriche imbarazzanti e mandano al professionismo tanti finti campioni.
Il risultato è San Sebastian solo per citarne una

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Madrid, ore otto di una serata invernale. Nella hall di un hotel vicino all’aeroporto di Barajas, Fabian Cancellara chiacchiera con alcuni membri dello staff della sua Tudor. Uno scambio di saluti si trasforma in un’occasione per scambiare qualche battuta, per...


È passato un anno da quella volata a due tra Demi Vollering e Lotte Kopecky in  Piazza del Campo. È passato un anno e l’olandese e la belga tornano in Italia per battagliare e dare spettacolo assieme alle altre 142...


L’Union Européenne de Cyclisme e il marchio di abbigliamento da ciclismo Alé pedaleranno ancora insieme fino al 2029. Il prolungamento dell’accordo tra la confederazione continentale e il prestigioso brand italiano è stato siglato questa mattina tra il presidente UEC, Enrico Della Casa,...


Red Bull Junior Brothers, il programma globale di talent scouting su strada lanciato da Red Bull in collaborazione con BORA - hansgrohe, annuncia il suo attesissimo ritorno per la stagione 2024. Dopo il successo del suo anno d'esordio, il programma...


È nato poco dopo la mezzanotte all'ospedale di Treviglio Diego, figlio di Marta, seconda genita di Mirella e Adriano Baffi. Il piccolo - 3, 3 kg - sta bene, così come mamma Marta e il papà Cristian Siciliano è chiaramente...


L’offerta proposta da Fizik in questi giorni è davvero interessante e si basa su pacchetti “convenienti” che vi permettono di acquistare in una sola soluzione scarpe, nastro manubrio e sella usufruendo di sconti che arrivano fino al 20%. Se vi fate due conti...


Autonomia, peso ridotto, supporto di potenza completo. Rispetto al passato, i ciclisti di oggi vogliono molto di più dalle loro mountain bike a pedalata assistita e, come spesso succede, il miglior compromesso è non scendere a compromessi. Per ottenere una...


Tutto esaurito a Siena per il weekend di Strade Bianche, la Classica delle crete, che ogni anno incanta il pubblico di tutto il mondo con il suo percorso avvincente, che diventa teatro di guerre spietate combattute a colpi di pedale....


Si avvicina la storica partenza del Tour de Frane dall'Italia e dagli archivi eerge la storia di una corsa unica che ha legato i due Paesi: la 17a edizione della Parigi-Nizza, infatti, ha portato il gruppo da Parigi... a Roma...


Da fuori sembra un’immensa astronave adagiata nella pianura di una campagna asciutta e gelida a due pas­si da Bergamo e a uno da Treviglio, sotto un cielo color dell’orzata. È imponente questa struttura che si distende e si estende in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi