SAN SEBASTIAN. Capolavoro di Philippe Gilbert

| 30/07/2011 | 17:00
Una stagione straordinaria, cos'altro dire? Philippe Gilbert è davvero nella forma della vita e ne ha dato ulteriore dimostrazione oggi nella Clasica San Sebastian. Il campione belga ha salutato la compagnia alla sua maniera a tre chilometri e mezzo dal traguardo e se n'è andato tutto solo verso la sua quindicesima vittoria stagionale.
La corsa si è decisa sull'asperità dell'Alto de Arkale, l'ultimo dente a 15 chilometri dal traguardo, quando dietro a Devolder sono partiti Vanendert e Zubeldia e altri sette uomini tra i quali Sanchez, Rodriguez, Frank Schleck e Barredo. Proprio su quel dente Ivan Basso ha perso l'occasione buona per stare con i migliori, mentre Damiano Cunego si era già staccato in precedenza.
Nel finale, sfruttando uno strappetto facilissimo, Gilbert ha inserito il turbo e se n'è andato tutto solo verso il trauardo, vanificando il tentativo di inseguimeneto di Samuel Sanchez.

Ordine d'arrivo
1. Philippe Gilbert (Omega Pharma-Lotto) 5:48:53
2. Carlos Barredo (Rabobank) a 12”
3. Greg Van Avermaet (BMC) a 14”
4. Joaquim Rodríguez (Katusha)
5. Dries Devenyns (Quick Step)
6. Frank Schleck (Leopard-Trek)
7. Haimar Zubeldia (RadioShack)
8. Samuel Sánchez (Euskaltel-Euskadi)
9. Rigoberto Urán (Sky)
10. Jelle Vanendert (Omega Pharma-Lotto) a 50”
Copyright © TBW
COMMENTI
Rai SCANDALOSA, Gilbert FAVOLOSO
30 luglio 2011 17:25 MaRo
La rai che si prende i diritti ma non fa neanche vedere l'arrivo di una classica... Capisco che l'Italia ha vinto il mondiale di pallanuoto ma un canale lo possono lasciare al ciclismo... Ma comunque Gilbert stupendo dall'inizio dell'anno a adesso: complimenti!

Grazie..
30 luglio 2011 17:25 Fra74
..alla RAI...che aveva promesso due ore di diretta...per carità..la PALLANUOTO era alla partita fondamentale..ma almeno una finestra piccola durante la partita di pallanuoto...oppure su RAISPORT...nulla...dopo il cerimoniale gli ultimi 3 km dopo che già si sapeva il vincitore: SENZA PAROLE, ma è la solita polemichetta e discussione...

Siamo delle nullità assolute!!!
30 luglio 2011 17:43 GRIMPEUR82
Onore al fuoriclasse Gilbert, ha vinto in maniera spettacolare, ha onorato una classica importante e prestigiosa, anche se non tra le più nobili del calendario di gare; lui ci tiene ad essere sempre il numero uno, non solo vince e come vince!
I nostri neanche tentano una stoccata a sorpresa, al massimo ottengono piazzamenti che nelle gare in linea non sono neppure mediocri...
é crisi nera, basta prenderci in giro!

grande RAI
30 luglio 2011 17:48 superpiter
complimenti!

Lo ripeto da tempo
30 luglio 2011 18:38 discesaesalita
Continuo e continueró a dirlo, se non si salvaguardano le piante giovani non potranno mai crescere dei bei alberi, ragazzi sfruttati troppo da dilettanti, non crescono più, intervenga la federazione, altrimenti continuate pure, ma spariremo dal professionismo.

Sanchez?
30 luglio 2011 18:43 SOLDATO
Qualcuno qualche giorno fa mi disse che quasi sicuramente avrebbe vinto Sanchez. Dov'è questo qualcuno?
Gilbert campione vero.

MAMMA RAI
30 luglio 2011 19:56 gass53
BULBARELLI VAI A NASCONDERTI IN UNA BUCA DEL BILIARDO CHE AMI TANTO!!!!
CHE FIGURA DI M...A CHE AVETE FATTO, MENO MALE CHE DOVEVANO ESSERE 2 (DUE)ORE DI DIRETTA!!

Via tutto
30 luglio 2011 20:34 Ruggero
Lo ripeto: smantellare quelle porcherie di squadre dilettantistiche dove i corridori vincono grazie a superiorità numeriche imbarazzanti e mandano al professionismo tanti finti campioni.
Il risultato è San Sebastian solo per citarne una

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Un documento segretissimo, degno delle attenzioni di James Bond. E non si capisce perché. Parliamo della classifica di rendimento delle formazioni che aspirano ad una licenza WorldTour per il triennio 2020-2022, una classifica evolutiva basata semplicemente sui punti conquistati da...


Splende un pallido sole stamane su Harrogate mentre gli operai stanno allestendo tribune e transenne sul viale che ospiterà l'arrivo di tutte le prove del campionato mondiale che scatterà domenica con l'inedita (a livello iridato) Team Trial Mixed Relay, ovvero...


Patrick Lefevere, CEO della Deceuninck-Quick Step, non è solito lesinare critiche ai vertici dell’UCI e sferra un altro attacco pesante alla vigilia della prima cronosquadre a staffetta mondiale. In una intervista concessa a Het Nieuwsblad il manager belga attacca: «Se...


Finalmente a casa! Rigoberto Urán ha postato sui social la notizia del rientro nella sua casa di Montecarlo dopo ben tre settimane di ricovero all’ospedale Universitario Dexeus di Barcellona. Il colombiano della EF Education First era caduto durate la sesta...


Dopo il Mondiale MTB in Canada Eva Lechner si è concessa qualche giorno di riposo per ricaricarsi in vista della stagione di ciclocross che ha preso già il via con la prima prova di Coppa del Mondo disputata negli Stati...


Neppure il tempo di rifiatare dopo le corse toscane che per l’Androni Giocattoli Sidermec è già nuovamente il momento di correre. Nel fine settimana arriveranno altri due importanti appuntamenti per il team campione d’Italia. Domani si comincia con il memorial...


Verso le ultime gare della stagione i giovani corrridori della Feralpi Monteclarense. Per gli esordienti è il penultimo traguardo (domenica 29 la conclusione) e ad attenderli sarà la sfida di Orzinuovi con il classico Memorial Sartorelli per le classi 2005...


Conclusa la doppia trasferta Toscana il team NIPPO Vini Fantini Faizanè si trova già a Cesenatico, pronto a fronteggiare gli appuntamenti del week-end. Sabato 21 settembre si svolgerà il Memorial Marco Pantani, domenica 22 settembre il Trofeo Matteotti. Gli #OrangeBlue si presentano al via con...


Dopo la trasferta canadese, Vincenzo Nibali torna a correre il Italia e domani sarà al via della 16a edizione del Memorial Marco Pantani. Il percorso è lo stesso degli ultimi anni con il circuito di Montevecchio che prevede una salita...


Il Team Sunweb sta valutando con i propri legali la possibilità di adire contro il suo ex corridore Georg Preidler dopo le confessioni dell’austriaco che ha ammesso nei mesi scorsi di aver utilizzato sostanze dopanti. Preidler ha militato nell’allora Giant...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy