Androni, sono già 11 gli atleti che hanno firmato per il 2011

| 06/09/2010 | 15:32
Undici atleti per la nuova Androni Giocattoli. Non solo undici come una squadra di calcio, perché salirà a sedici l’organico della formazione Professional che anche nel 2011 sarà affiliata in Italia e sarà diretta da Gianni Savio, Marco Bellini e Giovanni Ellena. Attualmente hanno firmato i seguenti corridori: gli italiani Ginanni, Sella, Ferrari, Chiarini ed Ermeti, lo spagnolo Mate, il colombiano Serpa, i venezuelani Ochoa e Rodriguez e due tra i più promettenti giovani del panorama internazionale: l’italiano Santoro e il venezuelano Monsalve.
«Nell’allestire la nuova formazione - dichiara il Team Manager Gianni Savio - vi sono stati cambiamenti, ma è rimasto invariato lo spirito del nostro gruppo. Determinazione ed entusiasmo saranno certamente le caratteristiche con cui affronteremo anche il 2011. Ci lascia Michele Scarponi, ed è giusto così, perché riteniamo che un corridore che ha sfiorato quest’anno il podio del Giro d’Italia rappresenti un “lusso” che, per vari motivi, una squadra Professional della nostra dimensione non possa permettersi. Scarponi a parte, siamo certi di aver allestito una squadra decisamente competitiva, rinnovando il contratto a un atleta di talento quale Francesco Ginanni, vincitore per il secondo anno consecutivo del Trofeo Laigueglia e protagonista alla Tirreno-Adriatico e alla Milano-Sanremo. Abbiamo confermato, oltre allo spagnolo Luis Mate, i sudamericani Josè Serpa, Carlos Ochoa e Jackson Rodriguez, atleti che hanno dimostrato di saper vincere: Serpa alla Coppi & Bartali e alla Lombarda, Ochoa in Venezuela, Rodriguez in Messico e Mate in Argentina. Atleti che, al pari di Ginanni, con i risultati ottenuti nelle corse italiane, hanno conquistato i punti che ci hanno portati al primo posto nella classifica del Campionato Italiano a Squadre. Abbiamo ingaggiato corridori che riteniamo decisamente interessanti in proiezione futura, come il velocista Roberto Ferrari che si è imposto quest’ anno nel Gran Premio di Lugano, nel Giro del Friuli e nell’ultima tappa del Brixia Tour, l’estroso Giairo Ermeti e il generoso Riccardo Chiarini, vittorioso nel Trofeo Matteotti e selezionato nella Nazionale Azzurra al Giro del Veneto. Emanuele Sella rappresenta la nostra scommessa e speriamo che la sua storia possa essere simile a quella di Michele Scarponi. Entrambi avevano sbagliato, ma hanno pagato e meritato il rilancio. Scarponi l’ha ottenuto, speriamo accada altrettanto per Sella, un atleta che, se riuscirà a raggiungere il giusto equilibrio psico-fisico, potrà ottenere ottimi risultati. I due giovani : Antonio Santoro miglior italiano, con il terzo posto, al Girobio e Yonnatta Monsalve vincitore di gare internazionali, ci ricordano quando nel 1989 lanciammo tra i Professionisti:  Andrea Tafi e Leonardo Sierra, un italiano e un venezuelano, proprio come ora. Per i due corridori fu l’inizio di una brillante carriera, ci auguriamo possa accadere lo stesso ai due giovani. Quando termineremo la campagna acquisti, considerando la squadra nel suo complesso e non come espressione di una figura di spicco, avremo una formazione che, anche sulla base delle classifiche di merito internazionali, sarà certamente competitiva come l’attuale».
Copyright © TBW
COMMENTI
Sella
6 settembre 2010 15:49 superpiter
forza Lele Sella :-)

Androni
6 settembre 2010 16:17 gass53
Direi che è stato fatto un buon lavoro in proiezione 2011, ancora qualche elemento di spicco e magari un compagno di allenamenti per il Ginanni.

x Fabio
7 settembre 2010 00:03 gass53
Certamente abiteranno a mastromarco!! Ma Casalguidi e' molto piu' vicina a Cantagrillo! Non so se hai capito!!! Altrimenti aspetti e saprai........

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Le strade di Gioele Bertolini e del Team Santa Cruz-FSA si separano. Dopo tre stagioni insieme, l’atleta lombardo lascia la formazione guidata dal Presidente Massimo Tabarelli, proprio a pochi giorni dall’esordio dal previsto debutto stagionale nella Mountain Bike a Lanzarote......


Ogni volta che si muove, Lance Armstrong fa decisamente discutere. E da qualche ora la rete è invasa da commenti e reazioni alla proposta ciclistica che porta il nome del texano, apparso sul sito della compagnia di viaggio e avventura...


Il suo ritorno ha fatto rumore, ha suscitato perplessità, ha scatenato reazioni sui social, ha sicuramente scosso l’ambiente del ciclismo di alto livello. Da qualche settimana Bjarne Riis è tornato in sella: con la sua società ha acquistato il 30%...


Una settimana fa Giancarlo Brocci ha presentato al presidente dell'Uci Lappartient la proposta di un nuovo circuito mondiale con corse su strade bianche e il ritorno ad un ciclismo antico e oggi dall'Australia proprio il numero uno dell'Uci ha aperto...


Freccia algerina sulle strade del Gabon. Youcef Reguigui ha vinto allo sprint la tappa odierna de La Troipicale Amissa Bongo. Sul traguardo di Bifoun ha preceduto il connazionale Hamza, il francese Morin e gli italiani Minali e Viviani. In classifica...


Facendo seguito alla nascita dei primi otto Women’s WorldTeams, l’UCI ha deciso di incrementare il programma antidoping destinato a questa nuova categoria.Il protocollo, definito e applicato dalla Fondazione Antidoping del Ciclismo (CADF), prevede innanzitutto uno sforzo economico congiunto: ogni squadra...


Nel 2020 Vincenzo Nibali e Giulio Ciccone saranno la coppia più bella del ciclismo italiano e, speriamo, del mondo. In vista delle feste natalizie e dell’arrivo dell’anno nuovo li abbiamo incontrati a Siracusa, presso il Monasteri Golf & SPA Resort,...


Un viaggio aereo può essere l'occasione per una bella chiacchierata. Ieri durante il lungo viaggio che ci ha portato dall'Italia all'Argentina ci siamo confrontati con Luca Scinto, direttore sportivo della Vini Zabù KTM. Il Pitone, come è soprannominato in gruppo...


  Sta a metà strada fra Leonardo da Vinci e Renzo Piano, fra Karl Drais von Sauerbronn e Enzo Ferrari, fra Archimede Pitagorico e Eta Beta. Se solo ci avesse provato, se solo si fosse applicato, avrebbe potuto inventare e...


Domani, alla vigilia della 38a Vuelta a San Juan, Remco Evenepoel compirà 20 anni e come nel 2019 celebrerà il compleanno in Argentina. "La Vuelta a San Juan è stata la mia prima gara professionistica e sarà sempre speciale per...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155