Camaiore, si allunga l'elenco delle stelle al via

| 30/07/2010 | 15:41
Ci sarà anche Riccardo Riccò al via della 61a edizione del G.P. Camaiore. Dopo la caduta nel corso della prova contro il tempo al Giro d’Austria, il corridore di Formigine è stato costretto a rallentare gli allenamenti, causa soprattutto, il dolore che gli comportava il movimento  del ginocchio nel quale gli erano occorsi più di venticinque punti di sutura. «La condizione non è certo quella che mi ha permesso di vincere il Giro d’Austria e di primeggiare nelle tappe più dure – spiega il capitano della Flaminia -. Il G.P. Camaiore è però uno degli appuntamenti più importanti del calendario e presenta un percorso che si addice alle mie caratteristiche. Proprio per questo ho fatto di tutto per essere presente e spero ch e in una settimana, la mia condizione possa migliorare e consentirmi di essere competitivo». Propositi sinceri, considerato che nei prossimi giorni Riccò scenderà in Versilia ad allenarsi sul percorso che, sabato prossimo 7 agosto, sarà il teatro della tradizionale sfida estiva. «Ne approfitterò per consentire anche a Vania e ad Alberto di trascorrere qualche giorno sulle spiagge della Versilia – sottolinea il corridore emiliano -. Da parte mia, ne approfitterò soprattutto per provare le ascese al Monte Pitoro e al Monte Magno, sperando che la gamba risponda».
Nel frattempo, anche il team Androni Giocattoli si presenterà a Camaiore con propositi piuttosto bellicosi. Assente Michele Scarponi, impegnato sulle strade di Spagna, la formazione di Gianni Savio si presenterà con Leonardo Bertagnolli e Francesco Ginanni, decisi entrambi a lasciare il segno. Il corridore trentino, vincitore solitario due anni fa e secondo lo scorso anno dietro a Vincenzo Nibali, non nasconde le sue ambizioni: «Due anni fa, il successo di Camaiore mi lanciò verso un’estate eccezionale che seppe regalarmi altre belle soddisfazioni e conquistare la maglia azzurra ai Mondiali di Varese, sia pure nel ruolo di riserva. Vengo da qualche mese tribolato, causa l’allergia. Adesso però va un po’ meglio e sono sicuro che l’aria di Camaiore mi saprà trasmettere le giuste sensazioni per essere ancora una volta protag onista in Versilia». Non meno motivato, il compagno di squadra Francesco Ginanni, anche lui alle prese negli ultimi mesi con dei problemi fisici, dopo il brillante avvio di stagione. «Si può dire che correrò sulle strade di casa – spiega il corridore di Casalguidi -. Avrò molti tifosi lungo la strada. Un percorso che mi piace e se starò bene, cercherò di tenere il passo dei migliori nei tratti in salita per giocarmi la corsa, magari allo sprint».
Tutti ingredienti che vanno ad arricchire l’attesa per la classica versiliese che domani 31 luglio, vivrà nella Piazza San Bernardino di Camaiore, la serata dedicata a “Aspettando il Gran Premio”. Un mix di musica, spettacolo e cabaret nella quale anche il ciclismo vedrà riservata una parte molto importante. Oltre al comico Graziano Militello, volto noto di “Striscia la notizia”, saranno presenti ospiti famosi tra i quali Alfredo Martini, Presidente Onorario della nostra Federciclismo.
Anche il giornalista Luca Gialanella, responsabile della Redazione ciclismo a “La Gazzetta dello Sport” ha raccolto l’invito dell’Organizzazione e sarà presente nel centro storico di Camaiore, dove approfitterà per presentare il libro “Il ritorno del campione”; opera realizzata dalla Redazione ciclismo del quotidiano milanese che racconta le vicende e le sensazioni vissute da Ivan Basso, sino alla conquista lo scorso maggio, del suo secondo Giro d’Italia.
Lo spettacolo, che avrà inizio alle ore 21.00, si avvarrà della conduzione e della direzione artistica di Fabrizio Diolaiuti, giornalista e presentatore televisivo.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Primoz ROGLIC. 10. La crono gli spiana la strada, poi lui con calma olimpica, risponde a tutti colpo su colpo tanto da spianare anche le montagne. È il Primoz sloveno a vincere un Grande Giro, completa l’anno delle prime volte...


Si aggiunge un altro importante tassello al progetto giovani dell’Androni Giocattoli Sidermec. Per la stagione 2020, infatti, i campioni d’Italia hanno ingaggiato Nicola Bagioli. Nato il 19 febbraio 1995 a Sondrio, il 24enne di Lanzada è considerato uno dei giovani...


Dopo il 4°posto ottenuto venerdì nel GP Quebec, Diego Ulissi va vicino al successo nel GP Montreal: sulla retta finale in costante ascesa, solo Greg Van Avermaet è stato in grado di precedere il corridore dell’UAE Team Emirates in una...


Era il più atteso e non ha tradito le aspettative: Artem Ovechkin (TSG) si impone nel cronoprologo che ha fatto scattare la seconda parte del Tour of China 2019 attorno al pittoresco villaggio di Hewan a Jianghua nella provincia dell'Hunan....


Si risolve con due volate a gruppo compatto la terza edizione del Trofeo città di Ghedi per la categoria Esordienti. Tra gli atleti di primo anno è Nicolò Damato, milanese della Bareggese, ad imporsi davanti a Maifredi e Luca Braghini,...


    Il leader dell'Astana Miguel Angel Lopez ha chiuso al 5° posto nella classifica generale finale della Vuelta a España ed è salito sul podio finale di Madrid per essere premiato...


Sarà una Colombia di grandi firme, quella che disputerà il mondiale nello Yorkshire. Per la prova dei profesisonisti sono stati convocati, infatti, Nairo Quintana, Fernando Gaviria, Álvaro Hodeg, Esteban Chaves, Sebastián Molano, Sebastián Henao, Daniel Martínez ed il re del...


Antonio Colombo Arte Contemporanea è lieta di presentare Columbus continuum. 100 anni di un’industria metallurgica milanese; serie di mostre e attività, collegate ai cento anni di Columbus, un' azienda metallurgica italiana specializzata nella produzione e lavorazione del tubo metallico e delle...


Mi vuoi sposare? Richiesta a sorprese da parte di Jesus Ezquerra (Team Burgos BH) che chiede alla fidanzata, in ammiraglia, di prenderlo come marito. L'annello è già in tasca e il sì è veloce. A memoria è il primo corridore...


È un risultato di grandissimo prestigio, quello colto dalla Movistar: dopo aver vinto la classifica a squadre del Giro d'Italia e del Tour de France, la formazione spagnola ha centrato l'en plein dominando anche la stessa classifica della Vuelta. Nella...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy