Settimana Lombarda, la pioggia non spegne l'entusiasmo

| 30/03/2010 | 18:54
La pioggia ha fatto da sfondo alla presentazione ufficiale delle squadre partecipanti alla  *40a. Settimana Ciclistica Lombarda by Bergamasca – Memorial Adriano Rodoni** (31 marzo - 5 aprile 2010)* avvenuta questo pomeriggio in Piazza Vittorio Veneto a Bergamo, ma non ha rovinato la festa.
Anzi, l’afflusso di appassionati e curiosi è stato comunque importante, così come altrettanto importante è il cast dei partecipanti: quasi tutti confermati i corridori iscritti e annunciati alla vigilia. Al via domani per il prologo di apertura da Casazza al Colle Gallo saranno 193 atleti.
Michele Scarponi, Riccardo Riccò, Emanuele Sella e il bergamasco Matteo Carrara sono i protagonisti annunciati che già domani proveranno a mettersi in mostra.
«Devo arrivare al top della condizione per il Giro d’Italia - ha affermato Michele Scarponi - per cui sono qui per prepararmi al meglio e tutto quello che verrà sarà qualcosa in più. Credo che già domani con la cronoscalata di apertura capiremo molto su questa corsa e chi potranno essere i protagonisti. Ci sono tanti avversari che stanno pedalando forte».
Grande attesa c’è per vedere all’opera anche Riccardo Riccò che lancia subito la sfida: «Ho ripreso a correre la scorsa settimana alla Coppi&Bartali e sono partito bene. Questo non vuol dire nulla. Dico solo che domani c’è salita, è il mio terreno ideale e quindi credo di far bene. Vedremo strada facendo».
Da tempo non ha nascosto le sue ambizioni il bergamasco Matteo Carrara che vorrebbe lasciare il segno proprio sulle strade di casa: «Sì, mi piacerebbe molto e sono qui per puntare alla classifica. Sono qui con un ottima squadra con l’intenzione di provare ad essere protagonisti. Domani in base a come andrà la cronometro si capiranno tante cose. Se riuscirò a difendermi domani punterò in alto».
Presenti anche le autorità politiche, oltre a quelle di alcuni dei paesi interessati alle tappe, sono intervenuti anche Alessandro Cottin Assessore allo Sport della Provincia di Bergamo, il sindaco di Bergamo Franco Tentorio e Guglielmo Redondi presidente del Consiglio Comunale di Bergamo, questi ultimi due intervenut nel corso della riunione tecnica con
i direttori sportivi.
Il via della corsa a tappe per professionisti organizzata dal Gruppo Sportivo Domus, quindi, è per domani: appuntamento, come anticipato, con il prologo in salita di 6,6 km da Casazza al Colle Gallo. Il primo corridore a prendere il via sarà l’ucraino Serhy Hrechyn dell’Amore & Vita - Conad che scatterà dalla pedana di lancio alle 14. Alle 15,32 partirà Emanuele Sella della Carmiooro Ngc, alle 15,53 Matteo Carrara della Vacansoleil, alle 17,12 Riccardo Riccò della Ceramiche Flaminia, alle 17,15 Michele Scarponi della Androni Giocattoli - Diquigiovanni e, ultimo a partire, Francesco Failli della Acqua & Sapone.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tutto esaurito a Siena per il weekend di Strade Bianche, la Classica delle crete, che ogni anno incanta il pubblico di tutto il mondo con il suo percorso avvincente, che diventa teatro di guerre spietate combattute a colpi di pedale....


Si avvicina la storica partenza del Tour de Frane dall'Italia e dagli archivi eerge la storia di una corsa unica che ha legato i due Paesi: la 17a edizione della Parigi-Nizza, infatti, ha portato il gruppo da Parigi... a Roma...


Da fuori sembra un’immensa astronave adagiata nella pianura di una campagna asciutta e gelida a due pas­si da Bergamo e a uno da Treviglio, sotto un cielo color dell’orzata. È imponente questa struttura che si distende e si estende in...


Campionati italiani di velocità professionisti, quelli del 1964, il 24 luglio, al Vigorelli. Antonio Maspes contro Sante Gaiardoni. Maspes li aveva già conquistati 11 volte in 14 anni (più due secondi e un terzo posto), Gaiardoni una volta (più tre...


Una caduta sabato durante la Omloop Het Nieuwsblad, un colpo alla schiena, l prime analisi che parlando di una contusione. Poi il dolore che non passa, la necesità di esami più approfonditi e una diagnosi che mette a rischio un'intera...


La natura autentica e selvaggia di Malta, Gozo e Comino rappresenta un’attrattiva di grande fascino per gli amanti degli sport outdoor. Panorami verdeggianti, che si affacciano con viste struggenti sul Mar Mediterraneo, sono attraversati da sentieri percorribili a piedi e...


Si è appena disputato il “Le SAMYN”, in Belgio, una semiclassica nata nel 1968, nella zona dell’Hainaut, provincia della Vallonia che confina con le Fiandre Occidentali e Orientali, del Brabante Fiammingo e di quello Vallone e con la Francia. Regione...


E’ dai tempi di Jukka Vastaranta (prof dal 2003 al 2006) che la Finlandia non sforna giovani interessanti. Una lacuna che Kasper Borremans vorrebbe colmare con la squadra belga Cannibal B Victorious U19 Development Team. Secondo anno da juniores, classe...


Con il mese di marzo la stagione del grande ciclismo su strada entra nel vivo e Northwavenon poteva mancare all’appuntamento con la gara che in pochi anni è riuscita ad affermarsi, secondo molti, come la sesta classica monumento: la Strade Bianche....


Si chiude con la partecipazione al 30esimo Memorial Polese la settimana della formazione Continental del Team Biesse Carrera, che dopo l'ottimo esordio di sabato scorso (doppio podio alla Coppa San Geo e alla Firenze-Empoli) ha vissuto la prestigiosa esperienza al...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi