Dalla Coppi&Bartali alla Lombarda, ecco la Cdc Cavaliere

| 30/03/2010 | 14:30
Davvero ottimo il comportamento del team Feudi di San Marzano-CDC-Cavaliere alla Settimana Internazionale Coppi & Bartali. Due atleti nelle prime venti posizioni della classifica generale e la squadra sempre protagonista nel corso di ogni frazione. Se viene da elogiare l’atteggiamento garibaldino del sempre presente Giuseppe Muraglia, non si può certo dimenticare la determinazione di Luca Ascani, sempre brillante nelle fasi più concitate della corsa. Ammirevole il suo allungo nel finale dell’ultima tappa sul traguardo di Sassuolo, che gli ha procurato un apprezzabile terzo posto dietro ai due attaccanti di giornata, il vincitore di tappa, il polacco Bartosz Huzarski e il giovanissimo Stefano Borchi. Il corridore marchigiano è andato poi a conquistare l’11° posto della classifica generale, facendo segnare un ritardo di 4’14” dal vincitore Mauro Santaromita. Da segnalare poi il 20° posto di Luca Zanasca (9'15” il suo gap dal vincitore) e il 27° di Giuseppe Muraglia, sicuramente uno dei più coriacei e combattivi della manifestazione diretta dal patron Adriano Amici.
«Un appuntamento importante quello della Settimana Internazionale che, al di là degli ottimi risultati sportivi conseguiti, ha rappresentato un chiaro e netto giro di boa per quanto concerne la nostra crescita» – ha spiegato il team manager, Avv. Mirco Piersanti -.
Proprio al termine della seconda tappa, a Finale Emilia, presso l’Estense Park Hotel, la formazione marchigiana ha presentato il nuovo sponsor che le darà il primo nome nella stagione in corso. «Un progetto pluriennale che non si limiterà all’anno 2010 – ha sottolineato l’Avv. Piersanti – ma che proseguirà ancora più spedito nel corso della prossima stagione, nella quale nutriamo l'ambizione di allestire un team “professional”».
Nel corso della breve gara a tappe emiliana, Feudi di San Marzano ha esposto il proprio logo sulle maglie della formazione diretta dalla coppia Primo Franchini e Andrea Peschi. «Sono legato al ciclismo da una profonda passione – ha sottolineato Valentino Sciotti, delegato dell’azienda vinicola salentina -. Uno sport che, come l’arte del vino, pretende professionalità, amore e dedizione. Sono contento di affiancare l’Avv. Piersanti nel suo ambizioso progetto. Insieme, abbiamo gettato le basi per  dare vita insieme, a un disegno che spero possa lasciare il segno nel mondo del ciclismo».
Sulle ali dell’entusiasmo e con un morale altissimo, la formazione dei Feudi di San Marzano-CDC-Cavaliere si appresta a prendere il via domani, mercoledì 31 marzo, alla 40a edizione Settimana Lombarda. Otto atleti sui quali il diesse Andrea Peschi è pronto a scommettere: Domenico Agosta, Danilo Andrenacci, Luca Ascani, Daniele Callegarin, Davide D'Angelo, Eugenio Loria, Giuseppe Muraglia, Davide Torosantucci e Luca Zanasca.

Copyright © TBW
COMMENTI
forza Giuseppe Muraglia
30 marzo 2010 17:42 mailman
ciao a tutti vorrei augurare un futuro pieno di successi ad un ragazzo di grande talento, forte, combattivo e allo stesso tempo umile disposto al sacrificio, e grande professionista che pur di rialzarsi e continuare a correre in bicicletta ha saputo sacrificarsi, noi amici di Canosa ti siamo vicini e tifiamo per te!
... è facile sbagliare ... il difficile è rialzarsi con onore .... e tu lo stai facendo
FORZA GIUSEPPE!!
Massimo Nardò (canosa)
ovviamente anche forza Donato Cannone

30 marzo 2010 19:19 digonla
Concordo a 360° col commento di chi mi ha preceduto.
L'INTRAMONTABILE diceva che per andare forte in bici occorrono tre fattori: LE GAMBE, LA TESTA E IL CUORE.
Tu avevi già dimostranto di avere buone gambe, ora stai dimostrando di avere anche un'ottima testa e (quello che per me conta di più) un GRANDE CUORE.
In bocca al lupo e ricordati: l'INTRAMONTABILE era un tipo che di ciclismo ne capiva abbastanza ...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
A seguito di alcune note stampa riguardanti il Velodromo di Spresiano la Federciclismo, per voce del Segretario Generale Marcello Tolu, tiene a precisare che: “Il Velodromo di Spresiano è sicuramente strategico all'interno delle progettualità federali. A tal proposito ci pare...


Il Team DSM ha accettato di rescindere il contratto con Tiesj Benoot. Durante la loro stagione 2021 - scrive il Team DSM in un comunicato ufficiale - è parso evidente che Benoot non era in grado di mantenere i suoi...


Si è chiuso lo stage di 3 giorni di casa Colpack Ballan. La formazione orobica, del Presidente Beppe Colleoni, per il 2022 presenta l'inserimento di 2 nuovi atleti stranieri. Si tratta dell'irlandese Ronan O'Connor e dello spagnolo Ruben Sanchez. Tocca...


Le previsioni meteorologiche annunciamo per mercoledì 8 dicembre una giornata caratterizzata dall’arrivo delle neve a Brinzio, classica località che accoglie ogni anno l’8 dicembre la Pedala con i Campioni – Memorial Michele Scarponi. E’ per questo motivo che gli organizzatori...


Mark Cavendish vestirà la maglia della Deceuninck Quick Step per un'altra stagione. Dopo essere arrivato all'inizio del 2021 per quella che si è rivelata una stagione storica, Mark rimane a far parte del Wolfpack, squadra con cui è tornato a...


Ventidue biciclette rubate, due dovranno presentarsi venerdì prossimo al Tribunale penale di Lilla. «Marcq-en-Baroeul disterà una decina di chilometri scarsi – racconta oggi Ciro Scognamiglio sulla Gazzetta dello Sport - : è lì che nella notte tra il 22 e...


Sarà stato fortunato, ma sicuramente bravo. Lorenzo Fortunato riparte da dove in pratica è partito e si è palesato al mondo: dallo Zoncolan, dove sabato scorso si è ripresentato per l’inaugurazione della nuova seggiovia dedicata al Giro d’Italia. Oggi La...


Una vita interamente dedicata alla bicicletta, un dinamismo, una lucidità e un entusiasmo mostrati ad ogni uscita pubblica, fino a un paio di mesi fa. Giovanni Meazzo, morto domenica a 93 anni, era la memoria storica del ciclismo alessandrino. Era...


Faè di Oderzo sta per diventare, per la 19^ volta, la capitale del ciclocross italiano. I rinomati vitigni di Prosecco di Borgo Barattin, nel cuore della pianura trevigiana, faranno come sempre da cornice al Ciclocross Internazionale del Ponte, 4^...


La Federazione Ciclistica Italiana ha tagliato ieir il traguardo dei 136 anni di storia. Nel bel libro di Roberto Livraghi “Pista! Alessandria capitale ciclistica della Belle Epoque” si ricorda nel dettaglio la prima corsa di velocipedi...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI