Il grido di Mamma Tonina: riaprite quell'inchiesta

| 30/07/2009 | 15:42
"Chiedo di riaprire l'inchiesta sulla morte di mio figlio. La verità potrebbe essere molto vicina". Così Tonina Belletti, madre di Marco Pantani in un'intervista che sarà pubblicata sul settimanale Vivo in edicola da domani. La madre, secondo un sunto diffuso dal periodico, racconta che "Marco ha lasciato degli scritti in cui fa nomi e cognomi" e lancia accuse: "E' stata la fidanzata Christine a fornire a Marco la droga. Se è vero, come c'è scritto lì, che era lei a dargli quella roba, mi sono sentita in dovere di andare dal procuratore e di farglielo vedere".

Tonina Belletti punta il dito anche contro il giro di scommesse clandestine: "Anche in Procura ho messo in evidenza soprattutto quello che ha detto Renato Vallanzasca, il boss della Comasina, quando in carcere venne invitato da un amico,  pochi giorni prima di Madonna di Campiglio, a scommettere sul vincitore del Giro, che sicuramente non sarebbe stato Pantani".

La madre non ha dubbi: "Ho manifestato sempre la mia convinzione che mio figlio sia stato ucciso, che fin da Campiglio ci fosse un complotto contro di lui, e le tante  mancanze nelle indagini sulla sua morte fanno pensare ad una  leggerezza, se non ad una manchevolezza". A Vivo la donna dice anche che ad influire sulla morte del figlio "probabilmente furono anche le cattive amicizie, che lo spinsero verso la droga e a isolarsi negli ultimi giorni di vita nel residence dove fu poi trovato morto. Gli hanno detto di prendere queste cose perché gli facevano bene. Poi è finito  nel tunnel e non è riuscito più ad uscirne".

da sportsky.it
Copyright © TBW
COMMENTI
Lasciamolo in pace
30 luglio 2009 16:23 discesaesalita
Cara mamma Tonina proprio lei getta benzina sul fuoco? Laciatelo riposare in pace, lui per noi è solo il Pirata, il più grande scalatore del Mondo e vogliamo ricordacelo così, gli affari privati se li tenga per lei se proprio vuole andare fino in fondo, senza cercare popolarità sui giornali ,tv ecc.

Forza Tonina!Marco è sempre nei nostri cuori!
30 luglio 2009 17:21 GRIMPEUR82
Almeno la signora Tonina cerca di fare luce su una vicenda quantomai oscura, perchè in un certo qual modo Campiglio e Rimini sono intimamente correlate..
Lei porta avanti una fondazione onlus chè è veramente tale e non come altri presunti fuoriclasse che nelle vene hanno solo business..

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tutto come un anno fa... Dylan Groenewegen torna al Giro di Slovenia e colpisce ancora sul traguardo di Ormoz: il velocista olandese della Jayco AlUla si è imposto nella prima tappa grazie ad un perfetto colpo di reni che gli...


Seconda volata e seconda vittoria per Paul Magnier al Giro Next Gen 2024. Il talentuoso francese ha vinto abbastanza nettamente sul traguardo di Borgomanero, anticipando Tim Torn Teutenberg (Lidl-Trek) e Andrea D'Amato (Biesse-Carrera), che nulla hanno potuto contro lo strapotere...


È stata presentata questa mattina nella sala consigliare del Comune di Piacenza la sedicesima edizione  del Premio Coppa D’Oro. Promossa dal Consorzio Salumi Dop Piacentini in collaborazione con Comune di Piacenza, Camera di Commercio dell’Emilia e Regione Emilia Romagna, fin...


Siamo alla vigilia dei campionati italiani riservati alle donne e ai professionisti, tanto a cronometro quanto in linea. E la Lega Ciclismo Professionisti ha reso note le schede tecniche delle quattro gare in programma. Ecco le pagine: IN LINEA PROFESSIONISTI...


Non corre dal 4 aprile ma il nome di Jonas Vingegaard continua ad essere sulla bocca di tutti gli appassionati accompagnato da una domanda: correrà il Tour? Ed è una domanda al momento ancora senza risposta perché il campione danese...


Nella serata di lunedì si è avuta la ufficializzazione dell’elezione a consigliere comunale di Bergamo (nella lista civica Pezzotta sindaco) di Cesare Di Cintio. L’avvocato bergamasco entrerà a Palazzo Frisoni nel gruppo dell’opposizione di centro-destra. Fino a pochi mesi fa...


Puoi essere campione italiano o aver gareggiato in tutte le corse più importanti del mondo, ma non c’è gioia più grande di ritrovare la salute, di stare bene. Cristian Bernardi lo sa bene: il 26 ottobre scorso gli è stato...


Il modello Egos è uno di quelli utilizzati dal Team Bahrain Victorius, un casco destinato alle massime competizioni in cui gli atleti hanno bisogno di massima ventilazione. In questo progetto Rudy project ha concentrato tutta la tecnologia disponibile sfruttando forme e volumi idonei...


L'avvio del Giro Next Gen 2024 è stato davvero esigente e quella si oggi sulla carta è la prima giornata relativamente semplice della corsa rosa. In programma c'è la quarta tappa, da Pertusio a Borgomaneo con 139 km da percorrere....


Cento anni fa, a Parigi, il 20 luglio del 1924, Ottavio Bottecchia diventava il primo italiano a vincere il Tour de France. Per celebrare il ciclista di San Martino di Colle Umberto (TV), Raisport, con la co-produzione della Cineteca del...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi