Notizie d'agosto, il caldo e Riccò

| 30/07/2009 | 15:06
Una notizia Ansa, rilanciata poi dal sito di Repubblica.it delle 14.29: «L'Unione ciclistica internazionale ha deciso di allungare di quattro mesi la squalifica di Riccardo Riccò». Non è così. Enrico Carpani, capo ufficio stampa dell'Uci, contattato immediatamente da tuttobiciweb.it, smentisce la notizia. «Non ne sappiano assolutamente nulla». Colpa del solleone?
Copyright © TBW
COMMENTI
magari!
30 luglio 2009 15:17 ciba
forse era la cosa giusta da fare altro che sol leone!!!

solleone che brucia
30 luglio 2009 15:19 passionebici
brucia che le comunicazioni delle federazioni sono solo su cose che vanno bene,quando bisogna comunicare che il campione d'italia degli iuniores ,ZORDAN viene sospeso dall'attività a titolo precauzionale per ematocrito oltre il 50% bisogna leggere i giornali locali.

30 luglio 2009 15:24 overend
peccato..... e invece tra pochi mesi il nostro sarà di nuovo in gara.... il ciclismo è diventato un gioco dove qualcuno riesce a farla franca e qualcuno no. Tra i secondi c è chi ,come sella,ricco' e tanti altri tornano come se niente fosse successo...

paolo

Che vergogna
30 luglio 2009 15:49 discesaesalita
Abbiamo una Federazione che fa acqua da tutte le parti, loro si che andtrebbero radiati tutti, stanno facendo un disastro a livello giovanile e la generazione nuova e pulita che sognavamo sta svanendo, dimettetevi serve gente che voglia bene al ciclismo, per quello che riguarda Riccò, altro che 4 mesi, meglio lasciar perdere.
Auguri Flaminia

Esclusine
30 luglio 2009 15:49 53x13
Esclusione dalla Nazionale per tutti gli ex positivi.

ricarrdino, birillo, Salbaneo, zapatero e tutti gli altri furbacchioni non dovrebbero mai più indossare la maglia azzurra.

FCI
30 luglio 2009 16:26 53x13
Caro Presidente, cari dirigenti, scelta di coraggio: negare la Nazionale agli ex dopati. Certo ci saranno meno medaglie da festeggiare ma non sporchiamo la maglia azzurra con ex dopati che hanno contribuito a rovinare il ciclismo.

Fate vedere da che parte state, fare demagogia è troppo facile.

Chance di redimersi, forza Cobra!
30 luglio 2009 17:09 GRIMPEUR82
Finiamola con questa ignominiosa persecuzione unilaterale!
Il ragazzo ha sbagliato, peraltro come altri incensati di essere immacolati più delle nevi perenni, ha pagato e vuole ricostruirsi la carriera, il talento, la grinta, l' abnegazione, la voglia di sacrificarsi sono sue caratteristiche peculiari,lasciamolo redimersi, lui è un vero personaggio, uno che ha grande carisma.
Non capisco comunque come mai per lui antipatico al mondo intero non ci fu bisogno di prendere con le pinze e col beneficio d' inventario la positività, mentre tutti gli altri beccati al cera sarebbero vittima di complotti, cosa chissà anche possibile date le simpatie politiche dell' UCi solo per certe federazioni...

passionebici
30 luglio 2009 17:30 claudino
scusa dove l hai letto di zordan

è così importante parlarne?
30 luglio 2009 17:59 wanna
sicuramente sarà fischiato al suo passaggio da tutti i veri sportivi, mi dispiace per lui ma è solo quello che si merita

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

L’ex professionista Juan Miguel Mercado, classe 1978, è accusato di far parte di una banda criminale, autrice di molti furti nella zonda di Granada, città natale del corridore.  Mercado, vincitore di due tappe al Tour de France (una nel 2004...


Vincenzo Nibali comincia oggi la sua 16a stagione tra i professionisti e a Ciro Scognamiglio della Gazzetta dello Sport spiega: «Un po’ di routine c’è dopo tanti anni, ma  non riguarda la voglia di correre… e in me c’è una...


Sono state presentate ieri sera a Eataly Monaco le tappe del prossimo Giro d’Italia che interesseranno la Regione Emilia Romagna. La Corsa Rosa, organizzata da RCS Sport / La Gazzetta dello Sport, andrà in scena dal 9 al 31 maggio.Dopo...


Un piccolo grande Giro. La Volta ao Algarve si propone davvero come uno dei primi grandi appuntamenti della stagione, con un parterre de roi molto interessante. Da oggi a domenica vivremo cinque giorni davvero intensi: tre frazioni destinate agli attaccanti...


  Sabato si alza il sipario sulla stagione ciclistica dilettanti e come avviene da 33 anni sarà la Firenze-Empoli il primo traguardo di prestigio del 2020 in Toscana, seguito 24 ore dopo dal Gp La Torre sulle colline che dominano...


La discesa non perdona, e Walter Belli lo sa. La sua specialità è il Downhill, la Formula 1 della mountain bike. Sono pochi minuti, ma in ogni istante ci si gioca tutto. Perché una caduta può distruggere l’allenamento di mesi,...


Il modello Ghost Pro di Northwave non passa certo inosservato, infatti, si presenta come una scarpa eccellente sotto tutti i punti di vista e sfrutta al meglio la collaborazione del marchio con Michelin. Design aggressivo e prestazioni al top in ogni circostanza,...


Dal 20 al 23 febbraio l'Astana Women's Team sarà in Spagna per fare il proprio debutto stagionale in Europa: la formazione italo-kazaka sarà infatti al via della quarta edizione della Setmana Ciclista Valenciana, una breve gara a tappe che offrirà percorsi misti...


Il Comitato Regionale Lombardo ha incontrato ieri sera le società di Esordienti e Allievi maschili e femminili per il tradizionale appuntamento di inizio stagione. Nel corso della serata è stato presentato ufficialmente il nuovo tecnico della categoria allievi che è...


Voglio tentare, divertendomi ma spero anche divertendo, di mettere i giornalisti di ciclismo o comunque simpatizzanti della bicicletta che ho frequentato al Giro e al Tour (28+15 edizioni, mica bruscolini) in una sorta di padiglione con specchi deformanti: nel senso...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155