Notizie d'agosto, il caldo e Riccò

| 30/07/2009 | 15:06
Una notizia Ansa, rilanciata poi dal sito di Repubblica.it delle 14.29: «L'Unione ciclistica internazionale ha deciso di allungare di quattro mesi la squalifica di Riccardo Riccò». Non è così. Enrico Carpani, capo ufficio stampa dell'Uci, contattato immediatamente da tuttobiciweb.it, smentisce la notizia. «Non ne sappiano assolutamente nulla». Colpa del solleone?
Copyright © TBW
COMMENTI
magari!
30 luglio 2009 15:17 ciba
forse era la cosa giusta da fare altro che sol leone!!!

solleone che brucia
30 luglio 2009 15:19 passionebici
brucia che le comunicazioni delle federazioni sono solo su cose che vanno bene,quando bisogna comunicare che il campione d'italia degli iuniores ,ZORDAN viene sospeso dall'attività a titolo precauzionale per ematocrito oltre il 50% bisogna leggere i giornali locali.

30 luglio 2009 15:24 overend
peccato..... e invece tra pochi mesi il nostro sarà di nuovo in gara.... il ciclismo è diventato un gioco dove qualcuno riesce a farla franca e qualcuno no. Tra i secondi c è chi ,come sella,ricco' e tanti altri tornano come se niente fosse successo...

paolo

Che vergogna
30 luglio 2009 15:49 discesaesalita
Abbiamo una Federazione che fa acqua da tutte le parti, loro si che andtrebbero radiati tutti, stanno facendo un disastro a livello giovanile e la generazione nuova e pulita che sognavamo sta svanendo, dimettetevi serve gente che voglia bene al ciclismo, per quello che riguarda Riccò, altro che 4 mesi, meglio lasciar perdere.
Auguri Flaminia

Esclusine
30 luglio 2009 15:49 53x13
Esclusione dalla Nazionale per tutti gli ex positivi.

ricarrdino, birillo, Salbaneo, zapatero e tutti gli altri furbacchioni non dovrebbero mai più indossare la maglia azzurra.

FCI
30 luglio 2009 16:26 53x13
Caro Presidente, cari dirigenti, scelta di coraggio: negare la Nazionale agli ex dopati. Certo ci saranno meno medaglie da festeggiare ma non sporchiamo la maglia azzurra con ex dopati che hanno contribuito a rovinare il ciclismo.

Fate vedere da che parte state, fare demagogia è troppo facile.

Chance di redimersi, forza Cobra!
30 luglio 2009 17:09 GRIMPEUR82
Finiamola con questa ignominiosa persecuzione unilaterale!
Il ragazzo ha sbagliato, peraltro come altri incensati di essere immacolati più delle nevi perenni, ha pagato e vuole ricostruirsi la carriera, il talento, la grinta, l' abnegazione, la voglia di sacrificarsi sono sue caratteristiche peculiari,lasciamolo redimersi, lui è un vero personaggio, uno che ha grande carisma.
Non capisco comunque come mai per lui antipatico al mondo intero non ci fu bisogno di prendere con le pinze e col beneficio d' inventario la positività, mentre tutti gli altri beccati al cera sarebbero vittima di complotti, cosa chissà anche possibile date le simpatie politiche dell' UCi solo per certe federazioni...

passionebici
30 luglio 2009 17:30 claudino
scusa dove l hai letto di zordan

è così importante parlarne?
30 luglio 2009 17:59 wanna
sicuramente sarà fischiato al suo passaggio da tutti i veri sportivi, mi dispiace per lui ma è solo quello che si merita

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È una notizia davvero inquietante quella pubblicata dalla pagina Facebook Brisighella Aperta. Ed è stata davvero una brutta avventura per una giovane promessa del ciclismo della Italia Nuova. Il ragazzo di 17 anni questa mattina si allenava sulla provinciale 302...


Tutto come un anno fa... Dylan Groenewegen torna al Giro di Slovenia e colpisce ancora sul traguardo di Ormoz: il velocista olandese della Jayco AlUla si è imposto nella prima tappa grazie ad un perfetto colpo di reni che gli...


Seconda volata e seconda vittoria per Paul Magnier al Giro Next Gen 2024. Il talentuoso francese ha vinto abbastanza nettamente sul traguardo di Borgomanero, anticipando Tim Torn Teutenberg (Lidl-Trek) e Andrea D'Amato (Biesse-Carrera), che nulla hanno potuto contro lo strapotere...


È stata presentata questa mattina nella sala consigliare del Comune di Piacenza la sedicesima edizione  del Premio Coppa D’Oro. Promossa dal Consorzio Salumi Dop Piacentini in collaborazione con Comune di Piacenza, Camera di Commercio dell’Emilia e Regione Emilia Romagna, fin...


Siamo alla vigilia dei campionati italiani riservati alle donne e ai professionisti, tanto a cronometro quanto in linea. E la Lega Ciclismo Professionisti ha reso note le schede tecniche delle quattro gare in programma. Ecco le pagine: IN LINEA PROFESSIONISTI...


Non corre dal 4 aprile ma il nome di Jonas Vingegaard continua ad essere sulla bocca di tutti gli appassionati accompagnato da una domanda: correrà il Tour? Ed è una domanda al momento ancora senza risposta perché il campione danese...


Nella serata di lunedì si è avuta la ufficializzazione dell’elezione a consigliere comunale di Bergamo (nella lista civica Pezzotta sindaco) di Cesare Di Cintio. L’avvocato bergamasco entrerà a Palazzo Frisoni nel gruppo dell’opposizione di centro-destra. Fino a pochi mesi fa...


Puoi essere campione italiano o aver gareggiato in tutte le corse più importanti del mondo, ma non c’è gioia più grande di ritrovare la salute, di stare bene. Cristian Bernardi lo sa bene: il 26 ottobre scorso gli è stato...


Il modello Egos è uno di quelli utilizzati dal Team Bahrain Victorius, un casco destinato alle massime competizioni in cui gli atleti hanno bisogno di massima ventilazione. In questo progetto Rudy project ha concentrato tutta la tecnologia disponibile sfruttando forme e volumi idonei...


L'avvio del Giro Next Gen 2024 è stato davvero esigente e quella si oggi sulla carta è la prima giornata relativamente semplice della corsa rosa. In programma c'è la quarta tappa, da Pertusio a Borgomaneo con 139 km da percorrere....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi