OLGIATE COMASCO. NEL PROSSIMO WEEKEND DUE TAPPE DEL CIRCUITO TRICOLORE BMX

BMX | 20/05/2024 | 07:59
di Comunicato Stampa

A due anni di distanza dall’organizzazione del Campionato italiano BMX Race 2022, che rimarrà impresso a caratteri indelebili nella storia della società comasca, la BMX Ciclistica Olgiatese torna in cabina di regia per allestire un nuovo appuntamento di carattere nazionale. Sabato 25 e domenica 26 maggio il sodalizio olgiatese avrà l’onore e l’onere di organizzare le tappe 7 e 8 del Circuito italiano BMX 2024, che avranno come teatro il BMX Stadium di via don Sterlocchi con oltre 500 atleti al cancelletto di partenza.


Venerdì 17 maggio, nella prestigiosa sede del Palazzo delle Federazioni del Coni in via Piranesi 46 a Milano, si è svolta la presentazione ufficiale del doppio prestigioso appuntamento, che ha ottenuto il Patronato di Regione Lombardia e il Patrocinio di Comune di Olgiate Comasco, Consulta dello Sport di Olgiate Comasco e Panathlon International Club di Como.


Al presidente della BMX Ciclistica Olgiatese Alessandro Croce il compito di aprire la presentazione, salutando e ringraziando i presenti, gli enti, le istituzioni, le associazioni, gli sponsor e tutti i volontari impegnati a vario titolo nell’organizzazione dell’evento, che per il sodalizio olgiatese rappresenta un ulteriore capitolo di una storia che con il passare degli anni si fa sempre più importante.

Ospiti d’eccezione il presidente della FCI nazionale Cordiano Dagnoni, il presidente della FCI Lombardia Stefano Pedrinazzi e la responsabile regionale della BMX Laura Carnevale, che hanno elogiato e ringraziato la BMX Ciclistica Olgiatese per la crescita costante in termini di tesserati, strutture, attività svolta, risultati agonistici e impegni organizzativi, frutto dell’entusiasmo e della passione per questa spettacolare disciplina, propedeutica e funzionale per altre specialità del ciclismo. Il presidente del Coni Lombardia Marco Riva, assente per concomitanti impegni istituzionali, ha voluto mandare i suoi saluti, esprimendo la vicinanza e il sostegno al sodalizio olgiatese.

Luca Benzoni, ex presidente della società e ora direttore organizzazione gara fuoristrada, ha illustrato tutti i dettagli della manifestazione, la logistica, il programma, le specialità e le categorie coinvolte.

Il programma:

• Sabato 25 maggio Tappa 7: 11.00 apertura Paddock, 11.30-12.10 prove ufficiali BMX Giovanissimi, 12.10-12.30 prove ufficiali BMX Esordienti e Open F 15+, CRUISER tutte le categorie, 12.30-12.45 prove ufficiali BMX Allievi e Master, 12.45-13.15 prove ufficiali BMX Junior, Under 23 ed Elite, 12.30 riunione tecnica, 13.30 inizio competizione, al termine premiazioni

• Domenica 26 maggio Tappa 8: 8.00 apertura Paddock, 8.30-9.10 prove ufficiali BMX Giovanissimi, 9.10-9.30 prove ufficiali BMX Esordienti e Open F 15+, CRUISER tutte le categorie, 9.30-9.45 prove ufficiali BMX Allievi e Master, 9.45-10.15 prove ufficiali BMX Junior, Under 23 ed Elite, 9.30 riunione tecnica, 10.30 inizio competizione, al termine premiazioni

Benzoni si è soffermato anche sui numerosi eventi collaterali messi in campo dalla società, per offrire agli appassionati della BMX e delle due ruote un’esperienza a 360 gradi:

• la presenza attiva alla prima edizione dell’Olgiate Festival Bike, l’evento dedicato a tutti i tipi di bicicletta che lo scorso 5 maggio ha riscosso un grande successo di partecipazione e di pubblico

• la serata del 10 maggio scorso con il dietista sportivo Francesco Roncoroni sulla sana alimentazione e gli stili di vita corretti, per scoprire come la nutrizione può influenzare la performance di un atleta

• la seconda prova del Trofeo Lombardia BMX 2024, in programma nel pomeriggio di sabato 18 maggio sempre al BMX Stadium di via don Sterlocchi con oltre 250 atleti al via

• il coinvolgimento dell’Istituto superiore Leonardo Da Vinci Ripamonti di Como, che ha inserito nel proprio piano formativo la partecipazione diretta degli studenti nelle riprese fotografiche e video della manifestazione

• l’evento plastic free: durante le due giornate di gare non verranno distribuite bibite in bottiglie di plastica e per la distribuzione delle bevande sfuse non verranno utilizzati bicchieri monouso

• la raccolta differenziata dei rifiuti nelle aree del paddock del centro sportivo Pineta e del BMX Stadium con punti di raccolta appositamente dedicati, per garantire la salvaguardia e il decoro dell’ambiente

• la promozione della Carta del Fair play e della Carta dei doveri del genitore nello sport del Panathlon International Club di Como, firmate negli anni scorsi dalla società olgiatese

Filippo Ravazzani si è soffermato sul progetto legato alle sponsorizzazioni, spiegando la filosofia alla base del coinvolgimento di aziende private e illustrando i risultati concreti ottenuti negli ultimi anni, con l’ultima new entry DTS Consulting Power & Gas, che metterà in palio il trofeo della seconda giornata.

Flavio Castelnuovo, predecessore di Alessandro Croce alla guida del sodalizio olgiatese, ha riavvolto il nastro tornando sull’organizzazione del Campionato italiano BMX Race del 2022 e sul costante percorso di crescita della società.

Non poteva mancare un pensiero e un sostegno a distanza a due atleti della BMX Ciclistica Olgiatese Lorenzo Fendoni e Martti Sciortino, attualmente impegnati con la Nazionale italiana al Campionato Mondiale BMX di Rock Hill negli Usa: un altro segno concreto del livello qualitativo raggiunto dalla società olgiatese, che ha tutta l’intenzione di non fermarsi certo qui e che guarda sempre al futuro con entusiasmo, passione e professionalità.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Si è concluso oggi a Selve di Teolo, nel Padovano, il Giro del Veneto categoria juniores. La frazione conclusiva è stata conquistata allo sprint dall'azzurro Alessio Magagnotti, della Autozai Contri, che ha regolato Riccardo Fabbro (Industrial Forniture Moro C&G Capital)...


Un brindisi al Muro, che l’ha accolto trionfalmente il 25 maggio, nella penultima tappa dell’edizione numero 107 del Giro d’Italia. E, soprattutto, un brindisi a lui, che ha scelto Ca’ del Poggio per festeggiare – ieri, sabato 20 luglio -...


L’imbattibile Tadej Pogacar in fondo alla classifica di una corsa? Sembrerebbe impossibile, eppure c’è stato un tempo in cui le prendeva... e come se le prendeva. Una cosa che sembrerebbe incredibile, soprattutto oggi che si appresta a vincere il suo...


Un Tour storico come quello del 2024 si chiude con un'altra pagina di storia: per la prima volta in 111 edizioni, infatti, la Grande Boucle non si concluderà a Parigi. La capitale, che da giovedì ha cominciato ad accogliere gli...


Raffica di statistiche sulla ventesima tappa del Tour de France, redatte da Michele Merlino e dall'NTT Daily Stat. 6+5: POGACAR INFRANGE UNA NUOVA BARRIERA Con una 5a vittoria di tappa al Tour de France, dopo averne vinte 6 al Giro...


Una normale giornata di allenamento in quota - la Soudal Quick Step è in ritiro al Passo San Pellegrino con Julian Alaphilippe, Ayco Bastiaens, Gil Gelders, Antoine Huby, William Junior Lecerf, Paul Magnier, Tim Merlier, Pepijn Reinderink, Pieter Serry, Martin...


Ancora un piazzamento per Jonas Vingegaard, che ieri nella tappa numero 20 da Nizza al Col de la Couillole è arrivato secondo alle spalle di Tadej Pogacar. Il danese non ha vinto questo Tour, ma ha lottato in ogni modo...


Il Tour del 1903? “Quella prima frazione durò circa 18 ore. E dopo averla vinta, Garin si saziò con due polli, quattro bistecche, una frittata con 12 uova e 12 banane”, “Nella seconda tappa verso Marsiglia, alla stazione di Montélimar...


Primo successo in stagione per Simone Gardani. Il parmense del Team F.lli Giorgi si è imposto a Osio Sotto (Bg) nella gara per juniores valida come Gran Premio Map-Memorial Giacomo e Carlo Sciola. Gardani ha preceduto Cristian Cornali (Romanese), che...


Acuto vincente di Efrem Zamboni nel Trofei città di Asola per allievi svoltosi a Castelnuovo nel Mantovano. Il corridore veronese del team Luc Bovolone, al secondo successo stagionale, ha superato Matteo Serini della Scuola Ciclismo Mincio Chiese, mentre la terza...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi