RASTELLI. «STAGIONE DIFFICILE, PIENA DI DUBBI MA... CI CREDO ANCORA E RIPARTO DALLA WORKSERVICE»

PROFESSIONISTI | 31/10/2023 | 08:19
di tuttobiciweb

A 23 anni e dopo due stagoni alla corte della famiglia Reverberi, Luca Rastelli racconta il suo anno tormentato, confessa i suoi dubbi e disegna quello che sarà il suo futuro. Il corridore cremonese ha affidato ai soicial i suoi pensier e noi veli proponiamo.


«Eccoci qui a trarre conclusioni da questo 2023. Quest’anno per me è stata una stagione nell’ombra, una stagione strana, difficile, nella quale ho avuto tanti vari problemi uno dopo l’altro che non mi hanno permesso di esprimere chi sono realmente… Non ho avuto grossi problemi/infortuni fisici, ma tanti problemi che solo le persone che mi sono vicine conoscono e capiscono come mi sentivo dentro di me.


Questa stagione mi ha portato al punto di odiare l’essenza della bicicletta, l’essenza della fatica su di essa, l’essenza del ciclismo stesso. Durante quest’anno l’idea di abbandonare questo mondo si è presentata più di una volta nella mia testa… ma poi, soprattutto nell’ultimo mese, ho riflettuto tanto e ho capito che arrendermi di fronte ai problemi non mi appartiene, ho capito che prima di chiudere questo capitolo della mia vita devo dimostrare almeno a me stesso quanto valgo realmente.

Arrivati alla fine di questa stagione ringrazio la famiglia Reverberi e la @greenprojectbardianicsffaizane per l’opportunità che mi hanno dato e per le esperienze vissute in questi due anni assieme. Un grazie alle persone che mi sono sempre state vicino nei momenti difficili e non hanno mai smesso di credere in me, nonostante i fatti dessero tutte le circostanze per farlo… grazie al mio procuratore, al mio allenatore, alla mia famiglia e alla mia ragazza.

Nel 2024 tornerò in una squadra Continental, comunico quindi ufficialmente che l’anno prossimo correrò per il Team @workservicecycling. Voglio ringraziare presidenti e direttori sportivi che mi hanno dato la possibilità di continuare a lavorare sulla bicicletta per inseguire un sogno, e soprattutto mi hanno dato la fiducia di poter tornare ad esprimermi al meglio delle mie capacità. 2024 is coming!»

Copyright © TBW
COMMENTI
Rastelli
31 ottobre 2023 12:09 Luigi Rossignoli
Sarebbe bello sapere veramente perché in questi 2 anni non è andato, i veri motivi dopo che da dilettante vinceva !
Luigi

Analisi da fare
31 ottobre 2023 13:23 Bullet
Si parla tanto di possibilità di crescita poi continuo a vedere dopo un paio d'anni da prof., a volte anche solo al primo anno, questi messaggi di ragazzi di prospetto che vogliono lasciare quasi nauseati da questo mondo che in realtà dovrebbe essere il sogno di chiunque corra in bicicletta. Ci sono troppe cose che non funzionano a mio avviso ma si continua a prender atto delle conseguenze senza tirar fuori i motivi veri per poi cercare di cambiare rotta. In bocca al lupo per questo corridore per il futuro, essere in una dimensione più piccola a volte porta solo dei vantaggi e poi ci si può togliere comunque delle belle soddisfazioni che rimangono nella carriera di corridore.

Mah....
31 ottobre 2023 16:06 SERMONETAN
Sig. Luca Rastelli chi pensi possa darti un altra possibilità nel 2025 a quasi 26 anni ,il ciclismo è cambiato le squadre vanno a scegliere già nella cat Allievi ed Juniores ( come è successo ad un caro amico che si è scomodata la Jumbo per metterlo sotto contratto a soli 17 anni) un consiglio spassionato cercati un lavoro lascia stare i sogni.

Bardiani
31 ottobre 2023 21:14 Gibi60
Non doveva essere la società che fa crescere i giovani

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Thomas PIDCOCK. 10 e lode. Secondo, terzo, primo: boom! Finalmente il 24enne britannico della Ineos Grenadiers si prende ciò che meritava già di avere e per una ragione o per l’altra gli è sempre sfuggito. Secondo terzo primo: voilà! Ecco...


Impresa solitaria di Florian Samuel Kajamini nell'internazionale Trofeo città di San Vendemiano per la categoria Under 23. Uscito con buone gambe e una grande condizione dal recente Giro d'Abruzzo, il bolognese di Pianoro della MBHBank Colpack Ballan CSB, ha fatto...


Tom Pidcock chiude il cerchio e conquista il successo nella Amstel Gold Race, corsa che gli si addice in modo perfetto e nella quale era già arrivato secondo, battuto in un contestatissimo fotofinish da Van Aert. Il britannico della Ineos...


Lenny Martinez vince ancora e completa il weekend perfetto della Groupama FDJ: il ventenne francese, già a segno venerdì, ha vinto anche il Tour du Doubs disputato sulla distanza di 200, 9 km da Morteau a Pontarlier - Le Larmont....


Anche Paolo Sangalli era presente oggi alla Amstel Gold Race. Poco dopo la conclusione della gara tuttobiciweb ha raccolto le impressioni del Commissario Tecnico azzurro: «La neutralizzazione e la riduzione del chilometraggio hanno condizionato la corsa riducendo di fatto la...


Ancora una volta Elisa Longo Borghini è stata protagonista della corsa e anche nell'Amstel Gold Race è stata la migliore delle italiane. La campionessa tricolore ha chiuso al quinto posto e spiega: «È stata una Amstel Gold Race strana, con...


Un'Amstel Gold Race femminile che resterà nella storia. Per le difficoltà della giornata, per il percorso accorciato, per la vittoria di Marianne Vos e per l'errore clamoroso di Lorena Wiebes in volata. Gara strana, dicevamo, e soprattutto accorciata di oltre...


Ha incamerato un’altra giornata positiva la compagine veneta della Autozai Contri sulle strade del Giro d’Abruzzo Juniores: dopo aver lasciato il segno a Cepagatti, Alessio Magagnotti si è fatto notare per la seconda volta tra i migliori sul traguardo di...


Oltre 250 esordienti sono accorsi per la 27sima edizione del Memorial Luigi Bussacchini classica manifestazione giovanile svoltasi a Nave, nel Bresciano, a cura Dell'US Pedale Bresciano. La competizione, tanto cara a Laura e Mauro Otelli, ogni anno ricorda la figura...


Salgono a tre le vittorie in stagione per Brandon Fedrizzi. Il trentino della Forti e Veloce, già in trionfo a Camignone e la scorsa settimana a Gardolo di Trento, oggi ha conquistato il 24^ Memorial Perico-Isaia Mirri per allievi che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi