VUELTA 2023. GROVES SUGGELLA LA MAGLIA VERDE NELLA VOLATA DI MADRID, ANCORA 2° GANNA

VUELTA | 17/09/2023 | 19:58
di Nicolò Vallone

Kaden Groves (Alpecin Deceuninck) suggella la maglia verde della 78^ Vuelta a España vincendo la volata finale di Madrid, davanti al "solito" Filippo Ganna (Ineos Grenadiers) e Nico Denz (Bora Hansgrohe) coronando un attacco da lontano di cui faceva parte pure il signore a pois Remco Evenepoel (Soudal QuickStep). Il campione belga si guadagna anche il premio di super-combattivo: l'abbiamo visto all'attacco in metà delle frazioni in linea.


Sepp Kuss e la Jumbo Visma possono dare il via alla festa per un'impresa storica, una prova di forza insuperabile: vittoria dei tre grandi giri della stagione con tre uomini diversi. E nella Vuelta podio interamente loro, con Jonas Vingegaard e Primoz Roglic al fianco del loro abituale super-gregario, che si è messo la maglia rossa nell'ottava tappa e non l'ha più mollata. In bianco Juan Ayuso (UAE) quarto in classifica generale ovvero "primo degli Altri" dietro i fortissimi calabroni.


LA CRONACA

Minuto di silenzio in memoria dei giornalisti sportivi Fernando Llamas e Pepe Domingo Castaño, venuti a mancare di recente, e partenza dall'ippodromo della Zarzuela. Consuete paratine, brindisi, chiacchiere, andatura turistica e fotografie, con la Jumbo Visma che tramite Van Baarle mostra in mondovisione un messaggio di vicinanza per Van Hooydonck. Al termine di una circumnavigazione meridionale da ovest a est della capitale spagnola, 47 chilometri attraverso i quartieri Carabanchel, Usera, Vallecas e San Blas, si entra in pieno centro città per affrontare il circuito da sei chilometri: nove giri per un totale di 54 chilometri, con traguardo al Paisaje de la Luz dopo aver percorso il lungo Paseo del Prado.

Alla fine della prima tornata attaccano in tre: Nico Denz e Lennard Kämna per la Bora Hansgrohe, Rui Costa per la Intermarché Circus Wanty. Poco più tardi, a 40 km dall'arrivo, evadono Kaden Groves, Remco Evenepoel e un trio Ineos formato da Filippo Ganna, Kim Heiduk e Omar Fraile. Nell'arco di cinque chilometri avviene il ricongiungimento e Fraile e Heiduk terminano il proprio lavoro: sono in sei a scappare.

L'azione a sorpresa si rivela corretta: in gruppo non c'è accordo e i battistrada, che del resto non sono corridori qualunque, mantengono un vantaggio tra i 10 e i 15 secondi. Alla flamme rouge tuttavia si studiano troppo e il gruppo rientra. Ai -500 metri allora, proprio al momento del riassorbimento, Evenepoel rilancia e di fatto fa da lead-out per Groves. Ne risulta uno sprint strano, un misto di fuggitivi e plotone con alcuni velocisti tagliati fuori, ma dal vincitore assolutamente canonico.

Passerella per Kuss, che nel cerimoniale può stappare, schizzarsi e bere insieme a Vingegaard e Roglic: uno statunitense torna a vincere la Vuelta a dieci anni da Chris Horner. Ed emozionante addio alle corse per Luis Leon Sanchez (Astana) e Mikael Cherel (Ag2r Citroen) oggi all'ultimo giorno di gara in carriera. Da notare che Sanchez è caduto rovinosamente a inizio settimana, ma ha stretto i denti pur di non ritirarsi anzitempo e ha completato la corsa con le braccia fasciate.

I migliori italiani dal punto di vista del piazzamento finale sono i due uomini Bahrain Victorious Antonio Tiberi e Damiano Caruso, 18° e 19° a cinquanta minuti abbondanti dal vincitore. A livello di piazzamenti di tappa, dominio nella cronometro di Valladolid di Filippo Ganna, che porta in dote pure tre secondi posti in volata, tra cui quello di Iscar l'altroieri battuto dal connazionale Alberto Dainese. Senza dimenticare naturalmente le maglie rosse di Lorenzo Milesi e Andrea Piccolo nei primi due giorni. 

Sono in totale 148 i superstiti che sono giunti da Barcellona a Madrid: 28 gli abbandoni.

Pillola statistica ad ampio raggio sui tre grandi giri del 2023: la nazione con più vittorie di tappa complessive è il Belgio, con 10 (5 di Evenepoel, 4 con Philipsen, una con Meeus).

Per rileggere la nostra diretta CLICCA QUI


ORDINE D'ARRIVO

1 GROVES Kaden Alpecin-Deceuninck 2:24:13

2 GANNA Filippo INEOS Grenadiers ,,

3 DENZ Nico BORA - hansgrohe ,,

4 PAGE Hugo Intermarché - Circus - Wanty ,,

5 GARCÍA CORTINA Iván Movistar Team ,,

6 COSTA Rui Intermarché - Circus - Wanty ,,

7 VAN DEN BERG Marijn EF Education-EasyPost ,,

8 EVENEPOEL Remco Soudal - Quick Step ,,

9 VAN GESTEL Dries TotalEnergies ,,

10 KÄMNA Lennard BORA - hansgrohe ,,

11 HOFSTETTER Hugo Team Arkéa Samsic ,,

12 CIMOLAI Davide Cofidis ,,

13 MENTEN Milan Lotto Dstny ,,

14 ASKEY Lewis Groupama - FDJ ,,

15 GOVEKAR Matevž Bahrain - Victorious ,,

16 GONZÁLEZ David Caja Rural - Seguros RGA ,,

17 THEUNS Edward Lidl - Trek ,,

18 SOBRERO Matteo Team Jayco AlUla ,,

19 GODON Dorian AG2R Citroën Team ,,

20 BARTHE Cyril Burgos-BH ,,

21 OLIVEIRA Rui UAE Team Emirates ,,

22 PEDERSEN Casper Soudal - Quick Step ,,

23 CARVALHO Andre Cofidis ,,

24 BARRENETXEA Jon Caja Rural - Seguros RGA ,,

25 DAINESE Alberto Team dsm - firmenich ,,

26 AYUSO Juan UAE Team Emirates ,,

27 SOUPE Geoffrey TotalEnergies ,,

28 LANDA Mikel Bahrain - Victorious ,,

29 RUBIO Einer Augusto Movistar Team ,,

30 SÜTTERLIN Jasha Bahrain - Victorious ,,

31 HIGUITA Sergio BORA - hansgrohe ,,

32 UIJTDEBROEKS Cian BORA - hansgrohe ,,

33 RODRÍGUEZ Cristián Team Arkéa Samsic ,,

34 VLASOV Aleksandr BORA - hansgrohe ,,

35 CARUSO Damiano Bahrain - Victorious ,,

36 BARCELÓ Fernando Caja Rural - Seguros RGA ,,

37 LE BERRE Mathis Team Arkéa Samsic ,,

38 CATTANEO Mattia Soudal - Quick Step ,,

39 CRAS Steff TotalEnergies ,,

40 LAPEIRA Paul AG2R Citroën Team ,,

41 BUITRAGO Santiago Bahrain - Victorious ,,

42 MOLLEMA Bauke Lidl - Trek ,,

43 FELLINE Fabio Astana Qazaqstan Team ,,

44 DOUBEY Fabien TotalEnergies ,,

45 MOSCA Jacopo Lidl - Trek ,,

46 BISSEGGER Stefan EF Education-EasyPost ,,

47 VAN POPPEL Boy Intermarché - Circus - Wanty ,,

48 JOHANSEN Julius Intermarché - Circus - Wanty 0:23

49 VAN BAARLE Dylan Jumbo-Visma 0:26

50 VALTER Attila Jumbo-Visma ,,

51 GESINK Robert Jumbo-Visma ,,

52 ROGLIČ Primož Jumbo-Visma ,,

53 VINGEGAARD Jonas Jumbo-Visma ,,

54 KELDERMAN Wilco Jumbo-Visma ,,

55 TRATNIK Jan Jumbo-Visma ,,

56 KUSS Sepp Jumbo-Visma ,,

57 EZQUERRA Jesús Burgos-BH ,,

58 SÁNCHEZ Pelayo Burgos-BH ,,

59 OKAMIKA Ander Burgos-BH ,,

60 OWSIAN Łukasz Team Arkéa Samsic ,,

61 MAS Enric Movistar Team ,,

62 TIBERI Antonio Bahrain - Victorious ,,

63 VENDRAME Andrea AG2R Citroën Team ,,

64 ALMEIDA João UAE Team Emirates ,,

65 PETILLI Simone Intermarché - Circus - Wanty ,,

66 MOLARD Rudy Groupama - FDJ ,,

67 DÍAZ José Manuel Burgos-BH ,,

68 PRODHOMME Nicolas AG2R Citroën Team ,,

69 WARBASSE Larry AG2R Citroën Team ,,

70 ZWIEHOFF Ben BORA - hansgrohe ,,

71 VAN EETVELT Lennert Lotto Dstny ,,

72 ZEITS Andrey Astana Qazaqstan Team ,,

73 PRONSKIY Vadim Astana Qazaqstan Team ,,

74 MOLANO Juan Sebastián UAE Team Emirates ,,

75 GRÉGOIRE Romain Groupama - FDJ ,,

76 GRADEK Kamil Bahrain - Victorious ,,

77 OURSELIN Paul TotalEnergies ,,

78 POELS Wout Bahrain - Victorious ,,

79 BUCHMANN Emanuel BORA - hansgrohe ,,

80 ERVITI Imanol Movistar Team ,,

81 SERRY Pieter Soudal - Quick Step ,,

82 BALLERSTEDT Maurice Alpecin-Deceuninck ,,

83 GERMANI Lorenzo Groupama - FDJ ,,

84 OLIVEIRA Nelson Movistar Team ,,

85 FERNÁNDEZ Rubén Cofidis 0:36

86 NAVARRO Daniel Burgos-BH 0:38

87 BOL Jetse Burgos-BH ,,

88 ELISSONDE Kenny Lidl - Trek ,,

89 LAZKANO Oier Movistar Team ,,

90 VERVAEKE Louis Soudal - Quick Step 0:41

91 ENGELHARDT Felix Team Jayco AlUla ,,

92 BALDERSTONE Abel Caja Rural - Seguros RGA 0:43

93 FAGUNDEZ Eric Antonio Burgos-BH ,,

94 OSBORNE Jason Alpecin-Deceuninck ,,

95 SEPÚLVEDA Eduardo Lotto Dstny 0:46

96 FRAILE Omar INEOS Grenadiers ,,

97 HEIDUK Kim INEOS Grenadiers ,,

98 HIRT Jan Soudal - Quick Step ,,

99 CAMARGO Diego Andrés EF Education-EasyPost ,,

100 MARTINEZ Lenny Groupama - FDJ 0:49

101 BATTISTELLA Samuele Astana Qazaqstan Team 0:51

102 LÓPEZ Juan Pedro Lidl - Trek ,,

103 CHEREL Mikaël AG2R Citroën Team ,,

104 STORER Michael Groupama - FDJ 0:59

105 VERGAERDE Otto Lidl - Trek 1:06

106 HAMILTON Chris Team dsm - firmenich 1:10

107 THOMAS Geraint INEOS Grenadiers ,,

108 GHEBREIGZABHIER Amanuel Lidl - Trek ,,

109 SCHLEGEL Michal Caja Rural - Seguros RGA ,,

110 SÁNCHEZ Luis León Astana Qazaqstan Team 1:23

111 GESBERT Élie Team Arkéa Samsic 1:36

112 LEDANOIS Kévin Team Arkéa Samsic ,,

113 PLANCKAERT Edward Alpecin-Deceuninck 1:38

114 KNOX James Soudal - Quick Step 1:47

115 WATSON Samuel Groupama - FDJ 2:06

116 DAVY Clément Groupama - FDJ 2:11

117 JANSSENS Jimmy Alpecin-Deceuninck 2:13

118 CASTROVIEJO Jonathan INEOS Grenadiers 2:19

119 BERNARD Julien Lidl - Trek 2:32

120 CAICEDO Jonathan Klever EF Education-EasyPost ,,

121 QUINN Sean EF Education-EasyPost ,,

122 DOMBROWSKI Joe Astana Qazaqstan Team ,,

123 MONIQUET Sylvain Lotto Dstny ,,

124 POOLE Max Team dsm - firmenich 2:53

125 ARCAS Jorge Movistar Team 3:01

126 KOCH Jonas BORA - hansgrohe 0:00

127 DE GENDT Thomas Lotto Dstny 3:20

128 RIES Michel Team Arkéa Samsic ,,

129 SOLER Marc UAE Team Emirates 3:21

130 FISHER-BLACK Finn UAE Team Emirates 3:23

131 PICCOLO Andrea EF Education-EasyPost 3:26

132 CARTHY Hugh EF Education-EasyPost ,,

133 BERNAL Egan INEOS Grenadiers 3:29

134 COMBAUD Romain Team dsm - firmenich 3:36

135 FLYNN Sean Team dsm - firmenich ,,

136 BARDET Romain Team dsm - firmenich ,,

137 HERRADA Jesús Cofidis ,,

138 HERRADA José Cofidis ,,

139 ROCHAS Rémy Cofidis 3:38

140 BIDARD François Cofidis ,,

141 GRIGNARD Sébastien Lotto Dstny 3:43

142 VAN DEN BERG Julius EF Education-EasyPost 3:51

143 DRIZNERS Jarrad Lotto Dstny 4:43

144 KRON Andreas Lotto Dstny ,,

145 BAYER Tobias Alpecin-Deceuninck 5:33

146 NOVAK Domen UAE Team Emirates 6:09

147 NICOLAU Joel Caja Rural - Seguros RGA ,,

148 MAAS Jan Team Jayco AlUla 13:30


CLASSIFICA DEFINITIVA

1 KUSS Sepp Jumbo-Visma 76:48:21

2 VINGEGAARD Jonas Jumbo-Visma 0:17

3 ROGLIČ Primož Jumbo-Visma 1:08

4 AYUSO Juan UAE Team Emirates 3:18

5 LANDA Mikel Bahrain - Victorious 3:37

6 MAS Enric Movistar Team 4:14

7 VLASOV Aleksandr BORA - hansgrohe 7:53

8 UIJTDEBROEKS Cian BORA - hansgrohe 8:00

9 ALMEIDA João UAE Team Emirates 10:08

10 BUITRAGO Santiago Bahrain - Victorious 11:38

11 CRAS Steff TotalEnergies 14:04

12 EVENEPOEL Remco Soudal - Quick Step 16:44

13 RODRÍGUEZ Cristián Team Arkéa Samsic 22:13

14 SOLER Marc UAE Team Emirates 25:21

15 POELS Wout Bahrain - Victorious 31:00

16 RUBIO Einer Augusto Movistar Team 34:49

17 LÓPEZ Juan Pedro Lidl - Trek 35:47

18 TIBERI Antonio Bahrain - Victorious 50:13

19 CARUSO Damiano Bahrain - Victorious 53:47

20 BUCHMANN Emanuel BORA - hansgrohe 59:02

21 BARDET Romain Team dsm - firmenich 1:02:10

22 VALTER Attila Jumbo-Visma 1:05:42

23 CARTHY Hugh EF Education-EasyPost 1:19:25

24 MARTINEZ Lenny Groupama - FDJ 1:21:41

25 KELDERMAN Wilco Jumbo-Visma 1:24:38

26 OURSELIN Paul TotalEnergies 1:28:13

27 PRODHOMME Nicolas AG2R Citroën Team 1:29:05

28 ROCHAS Rémy Cofidis 1:29:27

29 MOLARD Rudy Groupama - FDJ 1:33:14

30 KÄMNA Lennard BORA - hansgrohe 1:38:06

31 THOMAS Geraint INEOS Grenadiers 1:47:59

32 VAN EETVELT Lennert Lotto Dstny 1:48:52

33 VERVAEKE Louis Soudal - Quick Step 1:49:44

34 CATTANEO Mattia Soudal - Quick Step 1:51:42

35 ZWIEHOFF Ben BORA - hansgrohe 1:52:28

36 DOUBEY Fabien TotalEnergies 1:56:08

37 SÁNCHEZ Pelayo Burgos-BH 1:56:27

38 TRATNIK Jan Jumbo-Visma 1:57:16

39 NAVARRO Daniel Burgos-BH 1:57:40

40 FISHER-BLACK Finn UAE Team Emirates 1:58:23

41 COSTA Rui Intermarché - Circus - Wanty 1:59:20

42 GRÉGOIRE Romain Groupama - FDJ 2:01:38

43 HIGUITA Sergio BORA - hansgrohe 2:08:05

44 WARBASSE Larry AG2R Citroën Team 2:09:29

45 STORER Michael Groupama - FDJ 2:13:42

46 ZEITS Andrey Astana Qazaqstan Team 2:14:13

47 CAICEDO Jonathan Klever EF Education-EasyPost 2:15:49

48 BARCELÓ Fernando Caja Rural - Seguros RGA 2:17:00

49 POOLE Max Team dsm - firmenich 2:17:18

50 ELISSONDE Kenny Lidl - Trek 2:18:25

51 GODON Dorian AG2R Citroën Team 2:19:07

52 GESINK Robert Jumbo-Visma 2:19:43

53 OLIVEIRA Nelson Movistar Team 2:20:10

54 FERNÁNDEZ Rubén Cofidis 2:21:26

55 BERNAL Egan INEOS Grenadiers 2:22:50

56 CHEREL Mikaël AG2R Citroën Team 2:24:19

57 DOMBROWSKI Joe Astana Qazaqstan Team 2:26:13

58 PETILLI Simone Intermarché - Circus - Wanty 2:27:46

59 HIRT Jan Soudal - Quick Step 2:29:04

60 CASTROVIEJO Jonathan INEOS Grenadiers 2:29:11

61 SÁNCHEZ Luis León Astana Qazaqstan Team 2:36:29

62 OKAMIKA Ander Burgos-BH 2:36:34

63 HAMILTON Chris Team dsm - firmenich 2:36:47

64 DÍAZ José Manuel Burgos-BH 2:37:04

65 KNOX James Soudal - Quick Step 2:38:31

66 RIES Michel Team Arkéa Samsic 2:38:52

67 KRON Andreas Lotto Dstny 2:41:49

68 BERNARD Julien Lidl - Trek 2:43:57

69 PICCOLO Andrea EF Education-EasyPost 2:44:14

70 ENGELHARDT Felix Team Jayco AlUla 2:44:35

71 SÜTTERLIN Jasha Bahrain - Victorious 2:46:56

72 GARCÍA CORTINA Iván Movistar Team 2:47:04

73 GESBERT Élie Team Arkéa Samsic 2:48:24

74 BARRENETXEA Jon Caja Rural - Seguros RGA 2:48:51

75 OWSIAN Łukasz Team Arkéa Samsic 2:49:48

76 FELLINE Fabio Astana Qazaqstan Team 2:50:18

77 BALDERSTONE Abel Caja Rural - Seguros RGA 2:50:22

78 ERVITI Imanol Movistar Team 2:51:33

79 MOLLEMA Bauke Lidl - Trek 2:51:48

80 QUINN Sean EF Education-EasyPost 2:52:02

81 LAZKANO Oier Movistar Team 2:56:45

82 GHEBREIGZABHIER Amanuel Lidl - Trek 2:57:43

83 HERRADA Jesús Cofidis 2:59:47

84 CAMARGO Diego Andrés EF Education-EasyPost 3:00:24

85 GERMANI Lorenzo Groupama - FDJ 3:01:05

86 SOBRERO Matteo Team Jayco AlUla 3:01:23

87 ARCAS Jorge Movistar Team 3:01:28

88 VAN BAARLE Dylan Jumbo-Visma 3:02:37

89 EZQUERRA Jesús Burgos-BH 3:05:57

90 LE BERRE Mathis Team Arkéa Samsic 3:11:23

91 PRONSKIY Vadim Astana Qazaqstan Team 3:12:40

92 MOSCA Jacopo Lidl - Trek 3:13:12

93 KOCH Jonas BORA - hansgrohe 3:16:08

94 MONIQUET Sylvain Lotto Dstny 3:16:23

95 VENDRAME Andrea AG2R Citroën Team 3:17:26

96 SERRY Pieter Soudal - Quick Step 3:18:17

97 DENZ Nico BORA - hansgrohe 3:20:12

98 JOHANSEN Julius Intermarché - Circus - Wanty 3:20:38

99 DE GENDT Thomas Lotto Dstny 3:22:23

100 NICOLAU Joel Caja Rural - Seguros RGA 3:25:22

101 SOUPE Geoffrey TotalEnergies 3:25:38

102 SEPÚLVEDA Eduardo Lotto Dstny 3:26:22

103 LEDANOIS Kévin Team Arkéa Samsic 3:29:13

104 GANNA Filippo INEOS Grenadiers 3:29:23

105 ASKEY Lewis Groupama - FDJ 3:34:07

106 GONZÁLEZ David Caja Rural - Seguros RGA 3:35:12

107 VAN GESTEL Dries TotalEnergies 3:35:34

108 BARTHE Cyril Burgos-BH 3:37:20

109 LAPEIRA Paul AG2R Citroën Team 3:37:49

110 BOL Jetse Burgos-BH 3:38:49

111 HOFSTETTER Hugo Team Arkéa Samsic 3:41:43

112 JANSSENS Jimmy Alpecin-Deceuninck 3:42:07

113 VERGAERDE Otto Lidl - Trek 3:42:47

114 SCHLEGEL Michal Caja Rural - Seguros RGA 3:43:03

115 FRAILE Omar INEOS Grenadiers 3:43:40

116 FLYNN Sean Team dsm - firmenich 3:46:39

117 BISSEGGER Stefan EF Education-EasyPost 3:49:54

118 GRIGNARD Sébastien Lotto Dstny 3:52:09

119 COMBAUD Romain Team dsm - firmenich 3:52:10

120 VAN DEN BERG Julius EF Education-EasyPost 3:55:05

121 BATTISTELLA Samuele Astana Qazaqstan Team 3:55:44

122 GROVES Kaden Alpecin-Deceuninck 3:55:48

123 WATSON Samuel Groupama - FDJ 3:56:03

124 VAN POPPEL Boy Intermarché - Circus - Wanty 3:56:20

125 BIDARD François Cofidis 3:57:47

126 VAN DEN BERG Marijn EF Education-EasyPost 3:57:58

127 PAGE Hugo Intermarché - Circus - Wanty 3:58:16

128 THEUNS Edward Lidl - Trek 3:58:20

129 FAGUNDEZ Eric Antonio Burgos-BH 4:00:37

130 GRADEK Kamil Bahrain - Victorious 4:00:43

131 OSBORNE Jason Alpecin-Deceuninck 4:01:48

132 HERRADA José Cofidis 4:04:20

133 GOVEKAR Matevž Bahrain - Victorious 4:04:42

134 CARVALHO Andre Cofidis 4:05:13

135 DAVY Clément Groupama - FDJ 4:07:49

136 PLANCKAERT Edward Alpecin-Deceuninck 4:07:53

137 MAAS Jan Team Jayco AlUla 4:08:47

138 NOVAK Domen UAE Team Emirates 4:08:58

139 HEIDUK Kim INEOS Grenadiers 4:10:09

140 PEDERSEN Casper Soudal - Quick Step 4:13:57

141 BAYER Tobias Alpecin-Deceuninck 4:15:43

142 MENTEN Milan Lotto Dstny 4:16:43

143 BALLERSTEDT Maurice Alpecin-Deceuninck 4:22:11

144 DAINESE Alberto Team dsm - firmenich 4:25:39

145 DRIZNERS Jarrad Lotto Dstny 4:25:50

146 CIMOLAI Davide Cofidis 4:26:25

147 MOLANO Juan Sebastián UAE Team Emirates 4:27:41

148 OLIVEIRA Rui UAE Team Emirates 4:32:55

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Bravo Pippo
17 settembre 2023 20:05 Arrivo1991
In grande spolvero. Campione vero alla faccia di chi lo paragona a Van Aert perdente

Bravo Filippo
17 settembre 2023 20:14 Carbonio67
Una grande Vuelta con 1 vittoria e tanti piazzamenti. Complimenti per aver tenuto su da solo la Ineos. Felice per Sepp Kuss.Jumbo nella STORIA del ciclismo. Da applausi a scena aperta

REMCO come il prezzemolo
17 settembre 2023 20:46 erikchan
Vuole andare ovunque. In salita contro gli scalatori, oggi in volata contro i velocisti... è forte ma a volte dovrebbe capire i suoi limiti. Il ciclismo è anche tattica e non solo menare a testa bassa.

Grande Ganna.
17 settembre 2023 20:56 apprendista passista
Concordo con Carbonio67 in tutto e per tutto.

Ancora secondo
17 settembre 2023 21:00 titanium79
Ma battuto dal velocista nr 1 della Vuelta. Chissa' se ora tirano ancora in ballo Van Aert

Groves
17 settembre 2023 22:18 Greg1981
Per la prossima stagione, sara' un bel grattacapo per tutti in volata.

Vuelta salvata da Evenepoel e Ganna
17 settembre 2023 22:53 Frank46
Senza di loro staremmo a parlare del nulla e non certo a causa dei ciclisti.

Erichan
17 settembre 2023 22:56 Frank46
E quindi a non provarci che cosa ci avrebbe guadagnato? Praticamente secondo te che dovrebbe fare solo le crono. Sai se ha vinto già 50 corse a 23 anni è proprio perché vince ovunque. E te immaginati se non faceva tutte le azioni che ha fatto che sarebbe stata quest' ultima settimana di Vuelta. Cosa avresti visto?

Arrivo1991
18 settembre 2023 07:55 Buzz66
Credo proprio che non si dovrebbe bestemmiare in una chat pubblica. Ganna è onorato di essere accostato al “perdente” di Van Aert…

X erikchan
18 settembre 2023 08:11 alfiobluesman
Evenerpoel ci ha fatto divertire, è forte anche tu lo scrivi. È giusto che ci provi , la tappa di ieri con arrivo Madrid è stata avvincente anche e forse soprattutto a lui. Raramente si vedono tappe conclusive di un grande giro così belle!!!!

Risultato
18 settembre 2023 08:46 Àaaaaaa
Frank, che ti piaccia o no,si pianificano anche i rifornimenti in una squadra, figurati i grandi giri. Se poi, stai poco bene perche' non c'era qualche tuo idolo, peggio per te. Vince la Jumbo. E' ora di uscire, che hai masticato amaro x 21 giorni. 🤣

Frank46
18 settembre 2023 09:10 CarloBike
L'invidia e' una gran beutta bestia. Perche' affermare che in 3 settimane senza Evenepoel e Ganna, si parlerebbe di niente e' a) irrispetto verso gli altri ciclisti b) significa non aver visto 1 tappa 1, e leggere solo la cronaca finale sui vari siti. E sono pronto a scommettere che e' cosi, ovvero non ha visto nulla. Viceversa e' impossibile affermare quanto dici.

Non c'è nulla da masticare amaro
18 settembre 2023 10:20 Frank46
TVi assicuro che le ho viste tutte limitatamente al lavoro. Come all'ultimo Giro e come in molti Tour ci sono stati dei grossi problemi organizzativi, per la classifica generale c'è stata battaglia fino alla seconda settimana e ci sono state due azioni degne di nota da parte di Vingeegard, poi quando la vittoria per Vingeegard era ormai cosa fatta la Jumbo ha bloccato tutto, la UAE, la Movistar e la Barhein a quel punto dovevano prendere lo scettro per migliorare le loro posizioni, anche se per la vittoria ormai il discorso era chiuso, ma nessuno ha avuto il coraggio neanche di provarci. In modo molto timido la Barhein qualcosa ha fatto in una tappa. Tra il 4° e il 6° posto c'erano pochi secondi ma nessuno ha osato nulla. Il podio era molto molto difficile ma nell' ultima settimana tutto può succedere se ci provi e invece niente. Ma sono cose che succedono spesso purtroppo, a volte si preferisce conservare un 5°/6° posto. Mancanza di carattere, quello che ha Evenepoel. Per il resto Evenepoel e in parte Ganna hanno movimentato la corsa, ma non certo per la classifica. Infine lasciatelo pensare a me se ho da masticare amaro perché vince la Jumbo. Sono tutti e tre corridori che mi piacciono molto e sin dalla fuga stavo facendo il tifo per Kuss, tuttavia la penso come quel grande hater di Martinelli che tra l'altro è uno che di tattiche non ci capisce nulla, e la penso anche come Doumulin, cioè che una squadra troppo dominante non è un bene per il ciclismo e servirebbe un tetto.

La storia la fanno i corridori
18 settembre 2023 10:39 Frank46
Qualcuno si ricorda della tripletta della U.S Postale. Savoldelli al Giro, Armstrong al Tour , Eras alla Vuelta?

E non è una provocazione, il doping non c'entra niente!
Tutti però si ricordano delle doppiette, Pantani, Hinault, Merckx, Coppi ecc ecc.

Vi ricordate le imprese della Mercatone uno, della bianchi, della Motorola? Oppure vi ricordate le imprese dei loro fuoriclasse?

Il ciclismo è uno sport a metà tra sport di squadra e sport individuale dove alla fine per ogni corsa si cerca di tutelare quello che dimostra di andare più forte e lo si aiuta a vincere.
A volte il grande campione si mette al servizio della squadra perché sa che ormai non può più vincere, come fece Pantani in favore di Garzelli al Giro del 2000.

Quello che è avvenuto è l' anticiclismo e non sto masticando amaro sto solo constatando una cosa e trovo assurdo che ci siano così tanti talebani. Io non offendo nessun ciclista e molti di voi dovrebbero invece evitarlo di fare e anche evitare di mettere parole e pensieri in bocca o in testa di persone che la pensano diversamente.

La Vuelta l' ho vista perché mi piace il ciclismo e perché oltre alla decisione della Jumbo avvenivano anche altre cose per fortuna.

Voi invece perché continuate a leggere e a rispondere stizziti ai miei commenti non articolando un solo concetto e andando all' insulto.

Non avete argomenti, non sapete neanche minimamente che cosa sia il ciclismo.

Sono prolisso, è vero. Io non mi rileggerei. Basta non leggere se vi da fastidio.

Inutile
18 settembre 2023 11:02 CarloBike
Ma e' inutile che tiri in ballo altra gente. Il discorso e' limitato a te che continui da giorni a scrivere le stesse identiche cose, come un disco rotto. Ti da fastidio, ed e' evidente. Se puoi vuoi continuare a giocare, fai pure. Un account mai letto prima della Vuelta, che scrive solo di Vuelta noiosa, corridori asserviti alla squadra. Molto divertente. Bravo

Tetto ?
18 settembre 2023 11:14 Cicorececconi
Tetto di cosa ? Si chiama libera economia. Lo dice Doumulin ? Ecchissenefrega ! Sino ad 1 anno fa era stipendiato da loro e gli andava bene no ? Non penso che Uae spenda meno con gli emiri alle spalle. Di certo, i risultati per i soldi spesi sono ben poca cosa. Ineos ha un budget spaziale, eppure e' messa maluccio. Quindi, evitiamo di sparare panzanate tanto per.

Eras chi e?
18 settembre 2023 12:01 Unaiggg223
Heras, nel 2005 non correva alla Us Postal. La Us postal fece doppietta Giro Tour, non scrivere inesattezze. Che noia questi dibattiti dove si vuol avere per forza ragione, con dati falsi.

Heras
18 settembre 2023 12:04 titanium79
Heras nel 2005, correva alla Liberty Seguros e non alla Us Postal. La tripletta fatta da Jumbo e' la prima nella storia. Menomale sei informato !

Questione di opinioni
18 settembre 2023 12:08 Frank46
Questione di punti di vista. Io non dico che le tue siano panzanate, rispettate anche le opinioni altrui.
Tra l'altro non ho mai parlato di scandalo anche se ogni cosa che dico mi ritrovo una caterva di commenti di gente che sostiene che dica questo o che rosico ecc ecc.

In molti sport hanno messo un tetto. Di sicuro riavvicina un po' i valori e da una mano soprattutto ai team di medie dimensioni.
Oggi sono pochissimi gli sponsor che si possono permettere di investire nel world tour.

In ogni caso ci sarà sempre chi lavorerà meglio e vincerà di più ed è giusto che sia così.

Finalmente
18 settembre 2023 12:14 Albertone
Finalmente uno che capisce di ciclismo ! Heras con la H, nell'anno 2005 ( Salvoldelli il Giro, Armstrong il Tour ) non correva piu' con la Us Postal ( non la US Postale ) da oramai 2 anni. Questo, dovrebbe farti riflettere su cosa sai di ciclismo. Informati prima,grazie

Pensavo stesse ancora con Armstrong
18 settembre 2023 12:59 Frank46
Si leggendo su Wikipedia ci sono buoni tutti a ricordare che nel 2005 Heras stava alla Liberty seguros o come cavolo si scrive. Poi immagino che a te non capita mai che ti sfuggano correzioni automatiche.

Bravo
18 settembre 2023 13:40 Albertone
Informati prima di scrivere notizie FALSE

Frank
18 settembre 2023 13:59 Angliru
Leggere ed informarsi prima di scrivere e' un tuo diritto. Se poi dai la colpa a chi e' piu' informato di te, hai doppia colpa. Mi spiace, ma in cuor tuo pensavi di averla fatta francam in realta', hai scritto una fake news.

Semplicemente ricordavo male
18 settembre 2023 15:08 Frank46
Per quale motivo dovrei scrivere cose sbagliate appositamente!? Poi sbaglia chi lo fa di mestiere. Io da appassionato non penso di avere il dovere di controllare qualsiasi affermazione prima di scriverla. Poi se mi sbaglio ci sarà qualcuno che lo rimarcherà e qui parliamo di qualcosa di oggettivo e non di pareri personali.

Vuelta 2005
18 settembre 2023 15:50 pickett
La vittoria di Heras venne revocata per doping;dopo anni,non si sa come,gli venne restituita in tribunale.Poi non so come andò a finire.Comunque Heras,dopo la crono finale di quella Vuelta, non salì mai + in bicicletta.Da notare che per il 2006 aveva in programma il Giro,aveva presenziato anche alla presentazione della nostra corsa,a Milano,accolto in pompa magna da Zomegnan.Dopo pochi giorni,il patatrac.

Vero picket
18 settembre 2023 16:50 Frank46
Successe un po' di tutto. Da quello che ricordo gli venne ridata la vittoria dopo qualche anno.

Comunque per quanto mi riguarda quello era un periodo dove con le tecniche attuali li avrebbero presi tutti per doping. Non è bello dirlo ma bene o male viaggiavano tutti con carburanti simili seppure artificiali. Più che frodi sportive hanno compromesso tutti il loro fisico e hanno dato un immagine bruttissima del ciclismo, nonché un pessimo insegnamento ai più giovani.
Ma alla fine in quel sistema lì era difficile fare altrimenti.
Oggi se ti dopo la fai più sporca di allora a mio avviso.

Ma allora lo fai apposta
18 settembre 2023 18:42 Albertone
Da appassionato, si certo puoi dire cio' che vuoi. Ma se dici cose false, e te lo si fa notare, fai anche la parte di quello che si e' sbagliato ! Scrivi 80 righe per volta, per poi uscirtene con scuse da 1 media. Nella vita, bisogna avere il coraggio di dire ho sbagliato, senza tante scuse. Perche' se non ti facevo notare, andavi avanti ore a darti autoragione. Comunque, contento te contenti tutti. La figura magra l'hai fatta. Quello esperto....ma va' va'

Ok l' ho fatto a posta
18 settembre 2023 19:14 Frank46
Ero ben conscio che nel 2005 Heras non era più alla US Postale. Inoltre è stata una Vuelta fantastica fino all' ultimo giorno e senza alcun dubbio l' unica decisione giusta da prendere era tutelare la maglia rossa di Kuss e ringraziarla per lo splendido lavoro fatto in favore dei suoi capitani.
Ganna non meritava di essere citato proprio nel giorno della vittoria di Dainese, e non avrei mai dovuto osare paragonare Ganna a quel perdente di Van Aert.
Mi scuso con tutti i corridori professionisti che si fanno un mazzo se ho voluto fare credere che l' agonismodi questa parte finale di Vuelta non è stato ai massimi livelli

Ed infine mi autodenuncio alle autorità competenti per aver diffuso notizie false in merito alla Vuelta 2005.

Spero di poter un giorno espiare le mie colpe 🤣🤣🤣🤣🤣

Bravo
18 settembre 2023 19:29 Albertone
Se la metti sul ridere, mi sta bene e lo accetto.Non accetto assolutamente commenti (poi cancellato) sulla "setta" o sul non capire niente. Li, stai valicando un limite molto sottile. Spero l'hai capito da te.

No non ho capito
18 settembre 2023 19:54 Frank46
Non te la puoi prendere perché dico che sembrate una setta.
Se non accettate una lettura diversa e iniziate a dire che se uno la pensa diversamente è un hater dei Jumbo qualcosa non funziona. Se poi si iniziano a fare sfottò ai corridori che pensate potevo vedere vincere stare facendo sfottò da stadio e avrete lo stadio. Se uno fa un complimento a Ganna paragonandolo a Van Aert e mi ritrovo i commenti dei soliti che non si sa da dove dicono che sto facendo polemica significa che siete una causa persa.

Se non ti piacciono i miei commenti non li leggi e non rispondi.

Poi che vai dalla maestra a chiedere di mettere una nota.

Tra l'altro i miei commenti sono davvero prolissi e pure scritti male, io non lo leggerei davvero se fossi in te.

A me sta bene sia se si parla amorevolmente sia se si fa caciara. Almeno mi fate un po' divertire mentre non ho clienti.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Una delle rivelazioni di questo Giro d’Italia è senza dubbio Georg Steinhauser che, dopo il terzo posto ottenuto a Livigno, oggi finalmente ha conquistato la sua prima vittoria tra i professionisti. Era tanto che il giovane tedesco non vinceva e...


Georg STEINHAUSER. 10 e lode. Il nipote di Jan Ullrich fa qualcosa che non è riuscito a fare nemmeno lo zio: vincere una tappa sulle strade rosa. Non è un modo di dire, ma è un modo di fare, un...


Anche oggi Giulio Pellizzari è stato uno dei grandi protagonisti della tappa sulle strade del Giro d'Italia. In particolare il ventenne marchigiano è entrato nella prima fuga ed è riuscito a transitare per primo sul Passo Sella, la neoproclamata Cima...


Ragionamento dedicato a quelli che Teddy è ingordo, prepotente, arrogante, a quelli che è un Giro noioso, monotono, soporifero.Procediamo per ipotesi. Chiediamoci: che Giro ci sarebbe toccato, senza questo odioso e invadente rompiscatole tra i piedi? Non serve un grande...


Marco Frigo ci credeva, in questa tappa, e ha provato in tutti i modi a far bene, attaccando e riattaccando, cercando di azzeccare la fuga buona e di reagire alle rincorse di un gruppo guidato ancora uan voltra da squadre...


Lo zio Jan Ullrich ha vinto tappe in linea a Tour e Vuelta, ma mai al Giro d'Italia. Il 22 maggio 2024 Georg Steinhauser (EF) si aggiudica la 17^ frazione dell'edizione numero 107 della corsa rosa andandosene via a 35 km...


Netta affermazione del 19enne britannico Noah Hobbs nella prima tappa del Alpes Isère Tour che si è disputata oggi con partenza ed arrivo a Charvieu-Chavagneux. L’atleta della Equipe continentale Groupama-FDJ ha anticipato gli australiani Declan Trezise (ARA Skip Capital) e...


Grace Brown conferma di avere un feeling particolare con il Bretagne Ladies Tour: l’atleta australiana, che lo scorso anno aveva vinto una tappa e conquistato la classifica generale finale, oggi ha centrato il successo nella cronometro che ha aperto l’edizione...


Elisa Balsamo è stata operata ieri a Milano e l'intervento si è concluso con un completo successo. Il professor Federico Biglioli, che guidava l'equipe medica, ha confermato che le ossa nasali erano gravemente rotte ma il chirurgo è riuscito a...


Santini Cycling, leader di mercato nella produzione di abbigliamento ciclistico, e Pirelli Design, la divisione di Pirelli che realizza progetti con partner di eccellenza, annunciano il lancio di una capsule collection per ciclisti. L’intera linea porta il nuovo logo dello Sport Club Pirelli,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi