COLPACK BALLAN CSB: SOGNI E AMBIZIONI PER IL GIRO U23 NEXT GEN

NEWS | 08/06/2023 | 13:12

Mancano pochi giorni al Giro d’Italia U23, quest’anno Giro Next GenIl team Colpack Ballan CSB ha annunciato i suoi 5 alfieri al via della prova. Perso Francesco Della Lunga (mononucleosi) il quintetto prevede: Luca Cretti, Davide Persico, Sergio Meris, Nicolas Milesi, Alessandro Romele. Sulla carta una formazione completa con la freccia veloce di Persico, lo scalatore, Meris ed i passisti per tutte le situazioni.
 
Sin qui la stagione agonistica ha regalato 12 successi, 8 secondi posti ed un terzo. La corsa rosa si spera possa essere funzionale all’arricchimento del bilancio agonistico.
 
La formazione del team manager Antonio Bevilacqua si è preparata con scrupolo e c’è serenità in gruppo. “Abbiamo un buon clima in squadra e ci avviciniamo con la giusta concentrazione. Sicuramente ci saranno avversari di livello ma noi lotteremo”. 
 
AVVERSARI: Al via tutto il meglio del ciclismo giovanile con 17 team italiani e 18 stranieri. Tra i principali pretendenti alla Maglia Rosa ci sono Johannes Staune-Mittet (Jumbo-Visma Development Team), secondo nel 2022 al Tour de l'Avenir e vincitore quest'anno del Giro del Belvedere, Antonio Morgado (Hagens Bermans Axeon), vincitore del Giro della Lunigiana 2022, Santiago Umba (GW Shimano Sidermec), recentemente 11° al Giro dell'Appennino dei professionisti, e Francesco Busatto (Circus - ReUz - Technord), vincitore della Liegi - Bastogne - Liegi U23.
 
COLPACK BALLANN CSB: Queste però le considerazioni degli atleti di casa Colpack Ballan CSB quest’anno guidati dallo stello Antonio Bevilacqua, Gianluca Valoti e Rossella Dileo. “Contiamo su una formazione equilibrata e motivata. Per i ragazzi è l’opportunità per farsi vedere”.
 
PAROLA AI PROTAGONISTI: Tocca però ai protagonisti sulla strada svelare sogni e ambizioni:

 
Davide Persico è sicuramente il faro del team con i suoi 3 successi stagionali e 2 secondi posti: “Siamo pronti. Troveremo un livello altissimo, ma è giusto che sia così. Personalmente mi sto riprendendo dalla caduta di Fiorano, ma ho dimostrato (con il 2° posto di Castellucchio) che la condizione sta arrivando. Ritengo che ci siano 2-3 occasioni per gli uomini veloci e proveremo a sfruttarle. Il Giro è un’importante vetrina anche in chiave passaggio al professionismo”.


LA SCHEDA DI PERSICO 
 
Chi punta alla classifica generale è Sergio Meris, pure lui al 4° anno: “Credo che le corse dure e le prove a tappe mi si possano addire. Quest’anno ho già partecipato al Tour de Bretagne dove sono giunto 10°. Sento di essere cresciuto fisicamente e mentalmente. Inoltre, abbiamo insistito anche nel lavoro con la bici da crono, che richiede un esercizio specifico. Le frazioni del Cansiglio e dello Stelvio sono quelle che aspetto con più attenzione. Al contrario del passato non sento la pressione, ma mi sento sereno per aver fatto tutto quello che dovevo al meglio”.


LA SCHEDA DI MERIS 
 
Alessandro Romele, nel 2023 vincitore del GP Liberazione di Roma e di Riolo Terme: “Credo di aver azzeccato la scelta di effettuare una breve corsa a tappe con la maglia azzurra, dopo l’altidude training e prima del Giro. Una scelta che credo stia dando risultati. Guardando alla prova che parte l’11 punto innanzitutto alla crono, che è decisamente più tecnica di quella di Romanengo, con uno strappo finale da affrontare tutto di potenza. Le tappe di montagna invece non sono il mio forte e lì andrò alla ricerca della fuga per salvare la gamba”.


LA SCHEDA DI ROMELE
 
Luca Cretti (4° anno): “Sicuramente sono tra i più esperti del team. Ho già disputato il Giro lo scorso anno e credo di aver peccato di generosità. In ogni tappa ho dato tutto, senza mai staccarmi, ed alla fine ero decisamente in riserva perché non avevo recuperato. Quest’anno voglio usare più strategia e concentrarmi sulle tappe più adatte a me. A partire dalla 2^ tappa ogni occasione è buona, in particolare la tappa del Polaveno, sulle mie strade”.

 
LA SCHEDA DI CRETTI

Il giovane del gruppo è Nicolas Milesi, al 1° anno. Il bergamasco di Parre quest’anno alcuni piazzamenti di prestigio al GP Marmo e alla crono di Romanengo. “Mi sento in grande crescita e per me è tutta una scoperta. Sono elettrizzato da questa avventura. Voglio far bene già dal cronoprologo. Inoltre sulle strade, in varie tappe, troverò i nonni materni a fare il tifo per me. Una motivazione extra importante. 
 

LA SCHEDE DI MILESI

Corsa della Pace. Floriann Kajamini e Pavel Novak saranno al via, da oggi, alla Corsa della Pace con le rappresentative italiane e della Repubblica Ceca. Per entrambi si tratta di una bella soddisfazione personale in una stagione che li ha visti ottenere risultati brillanti. Per Novak una vittoria proprio davantia Kajamini sul traguardo toscano di Castello D’Albola del 29 aprile. 

SCARICA LA GUIDA DEL GIRO

I SOCIAL DEL GIRO NEXT GEN
Il Giro Next Gen avrà ampia copertura web, sia sul nuovo sito (www.gironextgen.it) che sui canali Social del Giro d'Italia (FacebookInstagramTikTokYoutube e Dailymotion). Sull'account Twitter del Giro d'Italia sarà inoltre possibile seguire il live della corsa.




Giro Next Gen 2023: tappe e percorso

1a tappa: Agliè – Agliè 9,4 km crono individuale (11/6)
2a tappa: San Francesco al Campo – Cherasco 151 km (12/6)
3a tappa: Priocca – Magenta 146 km (13/6)
4a tappa: Morbegno – Passo dello Stelvio 118 km (14/6)
5a tappa: Cesano Maderno – Manerba del Garda 154 km (15/6)
6a tappa: Pergine Valsugana – Povegliano 166 km (16/6)
7a tappa: Possagno – Pian del Cansiglio 175 km (17/6)
8a tappa: Tavagnacco (Cavalicco) – Trieste 131 km (18/6)


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Thomas PIDCOCK. 10 e lode. Secondo, terzo, primo: boom! Finalmente il 24enne britannico della Ineos Grenadiers si prende ciò che meritava già di avere e per una ragione o per l’altra gli è sempre sfuggito. Secondo terzo primo: voilà! Ecco...


Impresa solitaria di Florian Samuel Kajamini nell'internazionale Trofeo città di San Vendemiano per la categoria Under 23. Uscito con buone gambe e una grande condizione dal recente Giro d'Abruzzo, il bolognese di Pianoro della MBHBank Colpack Ballan CSB, ha fatto...


Tom Pidcock chiude il cerchio e conquista il successo nella Amstel Gold Race, corsa che gli si addice in modo perfetto e nella quale era già arrivato secondo, battuto in un contestatissimo fotofinish da Van Aert. Il britannico della Ineos...


Lenny Martinez vince ancora e completa il weekend perfetto della Groupama FDJ: il ventenne francese, già a segno venerdì, ha vinto anche il Tour du Doubs disputato sulla distanza di 200, 9 km da Morteau a Pontarlier - Le Larmont....


Anche Paolo Sangalli era presente oggi alla Amstel Gold Race. Poco dopo la conclusione della gara tuttobiciweb ha raccolto le impressioni del Commissario Tecnico azzurro: «La neutralizzazione e la riduzione del chilometraggio hanno condizionato la corsa riducendo di fatto la...


Ancora una volta Elisa Longo Borghini è stata protagonista della corsa e anche nell'Amstel Gold Race è stata la migliore delle italiane. La campionessa tricolore ha chiuso al quinto posto e spiega: «È stata una Amstel Gold Race strana, con...


Un'Amstel Gold Race femminile che resterà nella storia. Per le difficoltà della giornata, per il percorso accorciato, per la vittoria di Marianne Vos e per l'errore clamoroso di Lorena Wiebes in volata. Gara strana, dicevamo, e soprattutto accorciata di oltre...


Ha incamerato un’altra giornata positiva la compagine veneta della Autozai Contri sulle strade del Giro d’Abruzzo Juniores: dopo aver lasciato il segno a Cepagatti, Alessio Magagnotti si è fatto notare per la seconda volta tra i migliori sul traguardo di...


Oltre 250 esordienti sono accorsi per la 27sima edizione del Memorial Luigi Bussacchini classica manifestazione giovanile svoltasi a Nave, nel Bresciano, a cura Dell'US Pedale Bresciano. La competizione, tanto cara a Laura e Mauro Otelli, ogni anno ricorda la figura...


Salgono a tre le vittorie in stagione per Brandon Fedrizzi. Il trentino della Forti e Veloce, già in trionfo a Camignone e la scorsa settimana a Gardolo di Trento, oggi ha conquistato il 24^ Memorial Perico-Isaia Mirri per allievi che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi