MONZA&BRIANZA. AL GALA' DI GIUSSANO PREMI E RICONOSCIMENTI PER LA STAGIONE 2022

FESTA | 28/11/2022 | 07:58
di tuttobiciweb

Festeggiato presso l'Oratorio San Giovanni Bosco di Giussano l'anno agonistico 2022 del Comitato Provinciale Monza&Brianza presieduto da Marino Valtorta. Premi e riconoscimenti sono stati assegnati agli atleti meritevoli di aver conseguito titoli e risultati importanti nel corso di questa stagione. 


Le tradizionali e prestigiose Ruote d'Oro sono state conquistate dalla squadra femminile monzese BePink, mentre l'Arengario D'Oro-Memorial Dante Brambilla è andato a Giovanni Mauri con la  motivazione "Una vita al servizio del ciclismo giovanile". La giudice di gara Flavia Belingheri si è fregiata della "Corona Ferrea", Lorenzo Nespoli, giovane promessa del ciclismo brianzolo" del Memorial Fabio Casartelli, mentre "La Chioccia d'Oro" è finita nella bacheca sociale della Lissone MTB per il progetto di crescita dei giovani ciclisti.


La parte riservata ai protagonisti ha visto in passerella le campionesse del mondo Federica Venturelli (Inseguimento su pista) e Karin Tosato (Cross Country e Marathon Master Woman). Venturelli premiata inoltre come campionessa europea (tre titoli) e campionessa italiana (cinque titoli, quattro in pista e la cronometro individuale). E ancora Silvia Zanardi (quattro titoli europei) e Matilde Vitillo con due, e i tricolori Elettra Paganelli, Elena Bissolati, Nicholas Travella, Alberto Riva, Christian Bursi (Trial allievi), Silvio Olovrap e Claudio Zanoletti.

Naturalmente non potevano mancare i Campioni Provinciali giovanili, gli esordienti Cesare Castellani, Giulia Costa Staricco e Davide Gileno, gli allievi Giovanni Magazzù e Letizia Pirtola, e lo juniores Tomas Chianello.

Infine riconoscimenti speciali al dott.Federico Di Lucchio e all'architetto Pierluigi Nespoli per la preziosa collaborazione al Comitato Monza&Brianza. Un ringraziamento inoltre alla disponibilità per lo sviluppo dell'attività ludica agli Oratori L'Agorà di Carate Brianza, San Paolo VI di Albiate, Bareggia di Lissone e San Gerardo di Monza.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sfida in famiglia tra i Cingolani ai Campionati Italiani di Ciclocross esordienti secondo anno.Alla fine l'ha spuntata Filippo, 14enne di Senigallia già tricolore esordienti primo anno a Variano di Basiliano nel 2022, che anticipa di 5" il fratello gemello Tommaso...


Riccardo Tofful, tredicenne friulano di Capriva del Friuli, portacolori del Pedale Manzanese, si è laureato campione italiano di Ciclocross della categoria esordienti maschi primo anno. Il giovane nativo di Gorizia, ha preceduto il lombardo Riccardo Longo (Team Serio) di 11"...


Dietro alle transenne della Vuelta a San Juan abbiamo scorto un volto noto, l'ex pistard italo argentino Octavio Dazzan. Stabilitosi a Torino ormai da tempo, è tornato nel suo paese d'origine per seguire i campioni in corsa in questi giorni...


Tra sabbia, tombe preservate, affioramenti di arenaria, dimore storiche e monumenti naturali e artificiali, il Saudi Tour è pronto a vivere la sua terza edizione da domani 30 gennaio a venerdì 3 febbraio. Organizzata da ASO, la corsa si svolgerà...


Il belga Seppe Van Den Boer ha vinto l'ultima prova della Coppa del Mondo di Ciclocross Juniores che si è svolta a Besancon, in Francia. Il vincitore, classe 2005 originario di Elewijt nel Brabante Fiammingo, ha preceduto di 8" il...


È bello sì, parlare ancora del mio sodalizio con Ed­dy Merckx, un rapporto unico, e non solo perché durato un solo anno di corse assieme, quel ma­gnifico, per tutti e due, 1968. È bello sì, pensare che quando ci incontriamo...


La Broglina. E’ una salita. La partenza da Bollengo, una sessantina di chilometri a nord di Torino, una ventina a sud di Biella. Sei chilometri e 350 metri (e sei tornanti) per passare da 220 a 544 metri, il dislivello...


Due anni fa Lorenzo Ger­mani sceglieva di fare le valigie e trasferirsi in Fran­cia, a Besançon, sede della Groupama-FDJ, per inseguire il suo sogno di diventare un professionista. Ebbene, la missione è da considerarsi conclusa con successo - e con...


Erica Magnaldi sta lavorando per preparare al meglio il suo 2023, secondo anno sportivo che l’atleta classe 1992 passerà alla corte della UAE Team ADQ. «Ho iniziato il nuovo anno con delle sensazioni molto, molto buone. Decisamente migliori di quanto...


Per Filippo Magli, toscano di Empoli e classe 1999, quello di quest’anno è il primo anno tra i professionisti. Il portacolori del Green Project Bardiani CSF Faizanè è già riuscito a mettersi in mostra qui alla Vuelta a San Juan...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach