EVENEPOEL. «LA CADUTA? TUTTO OK. MA FORSE E' ORA DI INDOSSARE I GUANTINI...»

VUELTA | 01/09/2022 | 19:57
di Francesca Monzone

Remco Evenepoel è caduto nel corso della tappa odierna e, nonostante le vistose abrasioni riportate sul fianco destro, il leader della classifica generale a fine giornata ha detto di stare bene. «La bici sta sicuramente peggio di me. Io sto bene, sono caduto su una curva molto scivolosa».


Remco era ben posizionato nelle posizioni di testa del gruppo quando è scivolato, ha perso il controllo della bici, è finito a terra e in un attimo gli è tornato alla mente l’incidente al Giro di Lombardia. «La mia intenzione era quella di tagliare un po' la curva ma devo aver piegato troppo. I miei compagni di squadra hanno dovuto frenare, ma io ho preferito non farlo perché poi sarei andato all'esterno e avrei rischiato di fare una caduta come al Lombardia. Alla fine sono appena scivolato e mi sono subito ripreso. Appena sono ripartito ho detto alla squadra che stavo bene e che avevo solo dei graffi. Due anni fa ho vissuto un episodio molto più drammatico, quindi quello di oggi a confronto  è una nocciolina. Ho subito sentito che non era niente di grave. Il peggio in realtà è stato per le mie mani, che hanno diverse ferite. Devo ancora tenere il manubrio della bici per altre due settimane, forse dovrei iniziare a indossare i guanti d'ora in poi».


Remco infatti quando corre non indossa i classici guanti da ciclista, ma non è il solo e anche corridori come Mathieu van der Poel e Tadej Pogacar quasi sempre corrono a mani nude, mentre Van Aert corre sempre con i guanti sulle mani. In molti hanno spiegato che i guanti con le temperature alte, tendono ad attaccarsi con il sudore e danno una sensazione di calore che infastidisce il corridore, in particolare quando è impegnato nelle curve. I guanti però nascono con il fine di proteggere le mani e nella caduta di ieri Remco Evenepoel, ha riportato molte abrasioni, che avrebbe potuto evitare indossando i guanti. 

Copyright © TBW
COMMENTI
Incredibile
1 settembre 2022 23:02 rufus
Trovo francamente incredibile che professionisti del genere trascurino l'importanza di indossare i guantini, le conseguenze sono quelle capitate a Evenepoel. Direi che i direttori sportivi dovrebbero imporsi con i propri corridori per farglieli mettere. Oltretutto c'e' su lo sponsor

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
E' andato tutto bene e il sorriso di Gianluca Brambilla nella foto è più che eloquente. Operato sabato scorso di appendicite, il corridore veneto ha già iniziato la fase di recupero in vista della preparazione per la prossima stagione, la...


Riecco Tom Pidcock in modalità super. Alla terza occasione, l'Urban Cross di Kortrijk (challenge X2O Badkamers Trofee), l'iridato della Ineos Grenadiers, ha fatto il vuoto fin dalle prime battute iniziali ed è andato a trionfare con distacchi sulla concorrenza. il...


Il classico Urban Cross di Kortrijk, in Belgio, incorona Marianne Vos (Jumbo Visma). La campionessa della mondo vince allo sprint la prova della challange X2O Badkamers Trofee per donne elite superando la connazionale Ceylin Del Carmen Alvarado (Alpecin Deceuninck). Terza...


Prima gara e subito vittoria per Silvia Persico (Fas Airport Service). La campionessa d'Italia trionfa infatti nell'internazionale Gran Premio Valfontanabuona di Ciclocross per donne elite, che si è disputata a San San Colombano Certenoli in provincia di Genova. Partenza velocissima...


Bel colpo di mercato per il team Hopplà Petroli Firenze Don Camillo. La squadra sponsorizzata da Sandro Pelatti, Claudio Lastrucci e Andrea Benelli si è assicurata le prestazioni di Nicolas Gomez per la stagione 2023.Il velocista colombiano, classe 2000 dopo...


Federico Ceolin ribadisce il suo stato di forma vincendo l'internazionale Gran Premio Valfontanabuona di Ciclocross a San Colombano Certenoli, provincia di Genova. Il corridore Elite della Beltrami TSA Tre Colli ha preceduto di 17" Marco Pavan (DP66 Giant Smp) e...


Grazie all’organizzazione nel dietro le quinte della Lucania Bike, a Palazzo San Gervasio è in programma domenica 27 novembre la manifestazione promozionale Bike Aut – Pedaliamo per l’Inclusione per bambini tesserati e non dai 5 ai 15 anni. Al di...


Vedere anche la Uno-X nella lista delle squadre che hanno fatto richiesta per la licenza WorldTour ha fatto sorgere qualche punto di domanda a diversi addetti ai lavori. La formazione norvegese, infatti, ha chiuso al 22° posto nel ranking triennale...


Scatta oggi da San Colombano Certenoli la stagione della FAS Airport Services, squadra femminile di ciclocross nata nel 2021 che anche quest’anno affronterà un calendario di prestigio per preparare al meglio le proprie atlete alle maggiori competizioni internazionali. “Affrontare un...


Mai contenti? Forse. Vorremmo di tutto e di più. Ci stanno abituando così, è la legge del mercato, di un mondo che predica la lentezza ma insegue la velocità, il fatturato, il segno + ad ogni costo. Anche dopo un...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach