EUROPEI PISTA. L'ITALIA E' D'ARGENTO MA SPAVENTA LA GERMANIA. TUTTE LE MEDAGLIE. VIDEO

PISTA | 12/08/2022 | 16:42
di Paolo Broggi

Grandissima prestazione per il quartetto azzurro femminile che ha conquistato la medaglia d'argento agli Europei facendo tremare le campionesse olimpiche e del mondo in carica della Germania. Rachele Barbieri, Letizia Paternoster, Silvia Zanardi e Vittoria Guazzini hanno pedalato in 4.11.571, abbassando di quasi quattro secondi il tempo fatto segnare nel primo round ad inizio di pomeriggio.


Le ragazze di Marco Villa hanno preso il comando della corsa dopo il primo chilometro e hanno costretto le tedesche ad un inseguimento estenuante, che si è concretizzato solo negli ultimi due giri: 4:10.872 il tempo che ha portato la Germania all'oro.


Per la medaglia di bronzo prova di forza della Francia che ha raggiunto e battuto la Gran Bretagna.

INSEGUIMENTO A SQUADRE MASCHILE. Oro alla Francia (3:50.507), trascianata da uno straordinario Benjamin Thomas che ha tirato praticamente da solo per il quarto chilometro, con la Danimarca che è partita fortissimo ma non è riuscita poi a resistere e ha chiuso in 3:51.692. Bronzo alla Gran Bretagna che in finale ha avuto nettamente la meglio sulla Gran Bretagna.

TEAM SPRINT DONNE. Titolo europeo per la favoritissima nazionale tedesca che ha battuto in finale per un soffio l’Olanda (242 millesimi di differenza), con bronzo per la Polonia davanti alla Francia.

TEAM SPRINT UOMINI. Buone, si potrebbe dire ottime, indicazioni pervengono anche dal Team Sprint. A Matteo Tugnolo, Daniele Napolitano e Matteo Bianchi non si chiedeva altro che migliorare, essendo un terzetto formato da due Under al primo anno e da Bianchi che non ha ancora 21 anni. Lo hanno fatto; contro i campioni del mondo dell'Olanda hanno chiuso in 36"559 che vale la settima piazza finale.

Titolo per l’Olanda dei fenomenali Van den Berg, Lavreyesen e Hoogland che hanno avuto la meglio per quasi un secondo sulla Francia., medaglia di bronzo alla Gran Bretagna che ha nettamente battuto la Polonia.

SCRATCH DONNE. Titolo europeo per la norvegese Anita Yvonne Stenberg che ha preceduto la britannica Jessica Roberts e la polacca Nikola Wielowska. Delusione per la campionessa mondiale Martina Fidanza che è stata nel vivo dell’azione fino ad un chilometro dalla conclusione, ma pi non è riuscita a reagire all’accelerazione delle rivali e ha chiuso all’undicesimo posto.

CORSA A PUNTI UOMINI. Appassionante il testa a testa fra il campione del mondo francese Benjamin Thomas e il belga Robbe Ghys che se la sono giocata fino all'ultimo sprint: trionfo finale per Thomas che ha chiuso con una progressione davvero spettacolare. Medaglia di bronzo per l'olandese Vincent Hoppezak. Quinta posizione per il ferrarese Matteo Donegà che si è difeso bene ma nulla ha potuto contro i mostri sacri della specialità.

Copyright © TBW
COMMENTI
Grandi
12 agosto 2022 23:38 maurop
Grandi ragazze, stratosferica Guazzini in semifinale, peccato Vittoria non abbia forse avuto sufficiente tempo per recuperare lo sforzo fatto per dare due secondi in un chilometro alle francesi, avrebbe potuto reggere il ritorno delle tedesche anche in finale.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L’anno magico di Remco Evenepoel ancora non è finito e dopo la festa sulla Grand-Place di Bruxelles, sabato prossimo il neo campione del mondo sposerà la sua Oumi. «Spero che sia tutto pronto – a detto Remco – io non...


È il gran giorno della Coppa Bernocchi, giunta alla sua edizione numero 103. Partenza e arrivo nel cuore di Legnano per una corsa che ha richiamato al via grandi campioni e che lo scorso hanno è stata scenario per una...


  L’ Italia esprime grande qualità nel ciclismo femminile e tra le atlete che in tempi brevi possono decollare c’è sicuramente Valentina Basilico, passista veloce della BePink. Valentina ha 19 anni e nella sua prima stagione tra le elite ha...


“Quando oggi, su per le terribili strade dell’Izoard, vedemmo Bartali che da solo inseguiva a rabbiose pedalate, tutto lordo di fango, gli angoli della bocca piegati in giù per la sofferenza dell’anima e del corpo – e Coppi era già...


Le giornate si accorciano e per continuare ad allenarsi nel pomeriggio faranno sempre più comodo le luci posteriori,  anche se a dirla tutta, in modalità lampeggiante dovrebbero essere sulle vostre bici anche di giorno. Quelle di MagicShine sono un concentrato di potenza...


Presentazione libro MORENA TARTAGNI   VOLEVO FARE LA CORRIDORA è il titolo del libro firmato da Gianluca Alzati che narra con piacevole scorrevolezza le vicende sportive e pure di vita di Morena Tartagni, atleta e personaggio di pieno rilievo del...


L'ex campione d'Asia Hayato Okamoto (Aisan Racing Team) ha vinto la prima tappa del Tour of Taiwan sul circuito di Taipei City con un tempo di 1:44:46, portando a casa la sua seconda vittoria di tappa a Taipei dopo quattro...


L'australiano Ben Dyball mette a segno il colpo grosso nella seconda tappa del Tour of Taiwan. Nella Taoyuan City-Jiobanshan Park di 120, 6 km, il portacolori della giapponese Team Ukyo ha vinto per dstacco conquistando anche la maglia di leader...


Promesso e realizzato. L’incontro pubblico sulla sicurezza nel settore amatoriale, voluto dal’ACSI ciclismo della provincia di Ravenna, con la collaborazione del Gs Progetti Scorta, è andato regolarmente in scena presso l’aula magna della scuola elementare di San Zaccaria, piccola frazione...


La firma del tricolore Filippo Cettolin sulla classica Sarnano-Recanati prova dell'Oscar TuttoBici allievi. Il giovane veneto, del Velo Club San Vendemiano, conquista la 33a edizione della corsa marchigiana allo sprint sul romagnolo Enea Sambinello della Polisportiva Fiumicinese FAIT Adriatica che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach