EUROPEI PISTA. DERAGLIA IL TRENO AZZURRO DELL'INSEGUIMENTO MASCHILE

PISTA | 12/08/2022 | 13:53
di Paolo Broggi

Deraglia il treno azzurro e l'europeo del quartetto dell'inseguimento maschile si trasforma in un autentico disastro. Che la sfida con la Danimarca non fosse semplice lo sapevamo, che i nostro non siano al top della condizione pure, ma di assistere ad una prova deludente come quella di oggi davvero non lo immaginavamo.


I danesi sono partiti subito forte, a metà gara avevano un vantaggio di oltre un secondo, poi Lamon si è staccato come d'abitudine dopo la sua seconda trenata ma a questo punto Liam Bertazzo ha perso le ruote di Davide Plebani e Manlio Moro.


Per diversi giri abbiamo visto due azzurri pedalare iseguiti a qualche decina di metri dall'iridato Bertazzo che poi è stato raggiunto dalla Danimarca che è volata in finale: l'Italia da regolamento avebbe dovuto continuare il suo sforzo per far segnare il tempo che poteva valere la finalina ma Plebani ha rallentato per recuperare Bertazzo, Moro ha continuato da solo e Bertazzo alal fine si è rialzato, quindi per l'Italia è sfumato ogni sogno di gloria.

Questo pomeriggio per l'oro si sfideranno Francia (anche oggi si è confermata vincente la scelta di affidarsi in partenza al kilometrista Quentin Lafargue che vola per sei giri prima di dare il cambio e staccarsi) e Danimarca, mentre per il bronzo se la vedranno Germania e Gran Bretagna.

Copyright © TBW
COMMENTI
non so
12 agosto 2022 16:23 fransoli
ma se rispetto al quartetto ideale delle Olimpiadi ne schiaravi solo 1 può succedere.. ora perché siamo campioni olimpici non per forza si deve vincere sempre, soprattutto se cambi 3/4 della formazione, gli altri non stanno a guardare e non è detto che i nuovi giovani inseriti siano equivalenti agli altri che hai sostiuito. Detto questo penso sia giiusto aver fatto esperienza ad altri atleti, confidando che per Parigi si possano riproporre i più forti

OK Villa
12 agosto 2022 20:07 emmemme68
Giusto fare le prove. I veri obbiettivi sono più avanti. Lavorare per il futuro e capire chi c'è dietro a Ganna e Milan e se non vado errato Moro e Plebani sono andati meglio dei "due titolati" (un po' più avanti con gli annetti.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L’anno magico di Remco Evenepoel ancora non è finito e dopo la festa sulla Grand-Place di Bruxelles, sabato prossimo il neo campione del mondo sposerà la sua Oumi. «Spero che sia tutto pronto – a detto Remco – io non...


È il gran giorno della Coppa Bernocchi, giunta alla sua edizione numero 103. Partenza e arrivo nel cuore di Legnano per una corsa che ha richiamato al via grandi campioni e che lo scorso hanno è stata scenario per una...


  L’ Italia esprime grande qualità nel ciclismo femminile e tra le atlete che in tempi brevi possono decollare c’è sicuramente Valentina Basilico, passista veloce della BePink. Valentina ha 19 anni e nella sua prima stagione tra le elite ha...


“Quando oggi, su per le terribili strade dell’Izoard, vedemmo Bartali che da solo inseguiva a rabbiose pedalate, tutto lordo di fango, gli angoli della bocca piegati in giù per la sofferenza dell’anima e del corpo – e Coppi era già...


Le giornate si accorciano e per continuare ad allenarsi nel pomeriggio faranno sempre più comodo le luci posteriori,  anche se a dirla tutta, in modalità lampeggiante dovrebbero essere sulle vostre bici anche di giorno. Quelle di MagicShine sono un concentrato di potenza...


Presentazione libro MORENA TARTAGNI   VOLEVO FARE LA CORRIDORA è il titolo del libro firmato da Gianluca Alzati che narra con piacevole scorrevolezza le vicende sportive e pure di vita di Morena Tartagni, atleta e personaggio di pieno rilievo del...


L'ex campione d'Asia Hayato Okamoto (Aisan Racing Team) ha vinto la prima tappa del Tour of Taiwan sul circuito di Taipei City con un tempo di 1:44:46, portando a casa la sua seconda vittoria di tappa a Taipei dopo quattro...


L'australiano Ben Dyball mette a segno il colpo grosso nella seconda tappa del Tour of Taiwan. Nella Taoyuan City-Jiobanshan Park di 120, 6 km, il portacolori della giapponese Team Ukyo ha vinto per dstacco conquistando anche la maglia di leader...


Promesso e realizzato. L’incontro pubblico sulla sicurezza nel settore amatoriale, voluto dal’ACSI ciclismo della provincia di Ravenna, con la collaborazione del Gs Progetti Scorta, è andato regolarmente in scena presso l’aula magna della scuola elementare di San Zaccaria, piccola frazione...


La firma del tricolore Filippo Cettolin sulla classica Sarnano-Recanati prova dell'Oscar TuttoBici allievi. Il giovane veneto, del Velo Club San Vendemiano, conquista la 33a edizione della corsa marchigiana allo sprint sul romagnolo Enea Sambinello della Polisportiva Fiumicinese FAIT Adriatica che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach