TOUR DE FRANCE. UNA TREK SEGAFREDO DI ATTACCANTI PER ANDARE A CACCIA DI TAPPE

PROFESSIONISTI | 27/06/2022 | 10:46

La Trek Segafredo ha scelto gli otto uomini che prenderanno parte al Tour de France: al via ci saranno Mads Pedersen, Bauke Mollema, Jasper Stuyven, Giulio Ciccone, Alex Kirsch, Toms Skujins, Quinn Simmons e Tony Gallopin.


«Il grande obiettivo - spiega il diesse Kim Andersen - è vincere almeno una tappa, ma penso che con il gruppo che abbiamo possiamo fare anche di più. È un obiettivo chiaro per il Team e per Mads Pedersen quello di puntare alle tappe in Danimarca. In primo luogo, proverà a fare una super cronometro a Copenaghen, poi potremo provare a prendere qualche secondo bonus se la maglia gialla è a portata di mano. Abbiamo due grandi corridori per la quinta tappa, quella del pavé: Jasper Stuyven e Mads Pedersen. Da lì in poi cercheremo di essere in tutte le fughe e abbiamo corridori intelligenti che sanno come vincere».


Copyright © TBW
COMMENTI
mi raccomando
27 giugno 2022 12:01 fransoli
non facciamo fare mai un giro a Tiberi non s'abbia a bruciare troppo presto... Baroncini scappa da li finché sei in tempo.. .

mollema e ciccone
27 giugno 2022 12:04 fransoli
hanno finito il giro al gancio... magari mi sbaglio ma faccio fatica a vederli competitivi al tour

ancora ciccone?????
27 giugno 2022 16:28 maxlrose
al giro ha vinto una tappa da fuori classifica (bello sforzo,complimenti davvero.....) e beccava 25 minuti a tappa. Al tour non gli daranno sto spazio e farà un giro da scialba comparsa . Triste ma vero

Certo, ancora Ciccone
27 giugno 2022 17:04 apprendista passista
Secondo me farà bene, vincere non è mai facile sminuire una vittoria di tappa al Giro (e ne ha sfiorata anche un altra...) mi risulta incomprensibile. Una domanda a maxlrose (ma senza acredine o altro, ci mancherebbe, ogni opinione è da rispettare) : vai in bicicletta?

x apprendista passista
27 giugno 2022 18:07 maxlrose
si,vado in bici. Piu volte fatto l'etna e quest'estate mi balena l'idea di salire fin su allo stelvio ,vediamo se riesco coi tempi (e con le forze) . Non capisco cosa centri questa tua domanda col fatto che reputo Ciccone una delusione su tutti i fronti. Alla Trek si permetteva di contraddire uno a cui non poteva nemmeno pulire le scarpette. La storia cmq ha già parlato.

x apprendista passista
27 giugno 2022 20:39 Ale1960
Senza fare polemica. Io non vado in bicicletta. Seguo le corse come appassionato da quando ero piccolo. Adoro questo sport. Ritengo Ciccone un sopravvalutato come pochi. E mi sembra assurdo lasciare a casa sia Tiberi che Baroncini, per portare l'abruzzese.

Delusione?
27 giugno 2022 23:26 apprendista passista
penso proprio di no, anche se per Nibali è diverso: è leggenda di questo sport. Però, e lo ribadisco, Ciccone al Tour lo vedo bene. Stelvio passo bellissimo ma l'Etna mi manca. Prossimamente...e da più versanti. A chiudere, tutti (e dico tutti...) i ciclisti meritano rispetto e considerazione

Ciccone
27 giugno 2022 23:31 pickett
Sarebbe stato + logico se avesse preparato la Vuelta:non vorrei che avesse scelto il Tour per avere l'alibi di non aver recuperato le fatiche del Giro.Infatti ha già messo le mani avanti dicendo che non curerà la classifica.E in tal modo il suo bluff può durare un altro anno.

pickett
28 giugno 2022 00:19 fransoli
però non dovrebbe essere Ciccone a decidere che corse fare e non fare... quindi se lo portano vuol dire che credono possa essere competitvo per le tappe nonostante i dubbi di molti, miei compresi.

@ fransoli
28 giugno 2022 22:36 Carbonio67
In effetti è il tuo dubbio che pesa sulla scelta di Ciccone. In Trek Segrafredo lo sanno e ti chiederanno cosa ne pensi

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il quartetto maschile - con il campione olimpico Francesco Lamon, il campione mondiale Liam Bertazzo e i giovani Davide Plebani e Manlio Moro - ha iniziato il torneo dell'inseguimento a squadre con il tempo di 3:55.920, che vale la terza...


Marianne Vos non si ferma più e sul traguardo Sarpsborg cala il tris al  Tour of Scandinavia 2022. La super-campionessa della Jumbo Visma, vestita con la maglia di leader della corsa, con una volata potente e sicura ha anticipato Cecilie Uttrup...


Pioggia, vento e temperature autunnali hanno caratterizzato la prima tappa della Arctic Race of Norway disputata oggi con partenza ed arrivo a Mo i Rana. Al termine dei 186 chilometri in programma a vincere è stato Axel Zingle, 23enne francese...


Successo del polacco Maciej Paterski nella terza tappa del Tour of Szeklerland (Romania) da Miercurea Ciuc a Sfântu Gheorghe di 117 chilometri. Il corridore della Voster ATS Team ha preceduto Nicolas Dalla Valle, della Giotti Victoria Savini Due, e Francesco...


La scelta della Movistar di rinunciare al Giro del Portogallo per disputare Tour de l'Ain e Arctic Race ha pagato: Antonio Pedrero ha infatti vinto oggi per distacco la terza e ultima tappa del Tour de l'Ain. Lo spagnolo ha...


Galvanizzato dalla notizia che sarà stagista della squadra World Tour BikeExchange Jayco, Anders Foldager si è aggiudicato la 39sima edizione del Gran Premio Sportivi di Briga Novarese classica nazionale degli elite e under 23 che oggi si è svolta sulle...


L'Union Cycliste Internationale (UCI) comunica che il corridore italiano Michele Gazzoli è stato sanzionato con una squalifica di un anno per violazione non intenzionale del regolamento antidoping (ADRV). La questione nasce a seguito di un Adverse Analytical Finding (AAF)...


Anche la Vuelta ha deciso di applicare lo stesso protocollo Covid utilizzato al Tour de France. La notizia è stata data dall’UCI, che ha fatto presente quali saranno le regole Covid, applicate alla corsa spagnola che partirà da Utrecht, in...


L’UAE Team Emirates continua nell’opera di rafforzamento della propria rosa ingaggiando Domen Novak a partire dal 2023. Il ventisettenne originario di Dolenja Vas (Slovenia) si unisce ad altri corridori che vestiranno dalla prossima stagione la maglia della squadra emiratina, ovvero...


Il Team DSM continua il suo lavoro di scouting in campo femminile e ingaggia Eleonora Ciabocco, Maeve Plouffe ed Eglantine Rayer che firmano con la squadra fino alla stagione 2024. Proveniente dall'Italia, Ciabocco ha avuto una breve ma fortunata stagione...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach