MAGLIA AZZURRA, TCI E' IL NUOVO PARTNER DELLA FEDERAZIONE

NAZIONALE | 08/04/2022 | 17:00
di Giorgia Monguzzi

La maglia azzurra è un simbolo che tutti sognano di indossare almeno una volta nella vita, il privilegio di rappresentare l’Italia in una competizione internazionale, il profumo della leggenda e il peso di una responsabilità enorme. La maglia della nazionale ha un valore che è difficile misurare a parole, servono piuttosto i fatti e l’emozione, è capace di mettere d’accordo tutta la penisola e di tifare con il cuore in mano. Oggi a Saronno è stato svelato il look della nuova divisa che non ha però mai perso la sua aura magica. Dopo molti anni con uno sponsor storico, si è fatta largo la TCI , azienda leader nella produzione di componenti elettronici per l'illuminazione dell’onorevole Gianfranco Librandi,grande appassionato di ciclismo che ha voluto investire e credere fermamente nella realtà della nazionale.


«Poco tempo fa ho avuto un incontro con il presidente della federazione ciclistica Italiana Cordiano Dagnoni - ha raccontato Librandi a tuttobiciweb -: quella chiacchierata è stata fatale perché ci siamo piaciuti subito. Per noi sponsorizzare la Nazionale Italiana è un onore immenso anche perché l’azzurro è il colore simbolo della nostra azienda. Io sono un grande appassionato di ciclismo, da giovane pedalavo chilometri per portare il pane e guadagnare qualcosa e così la bicicletta è rimasta nelle mie vene. Il ciclismo è uno sport unico, faticoso ma emozionante, dà delle soddisfazioni uniche e rappresenta un grande messaggio di pace e condivisione».


Quello della TCI rappresenta un investimento importante che va affiancarsi ai due sponsor storici come Enervit e Castelli. Grande soddisfazione anche da parte del presidente Dagnoni che sottolinea l’importanza e la rilevanza del marchio della maglia azzurra. «Quella con Librandi e’ stata una relazione a pelle, ci siamo intesi subito e abbiamo capito che potevamo iniziare un bel progetto insieme - spiega Dagnoni a tuttobiciweb -: l'obiettivo della nazionale non è solo garantire un semplice ritorno economico ma soprattutto far appassionare, regalare delle emozioni impagabili. Da una ricerca che è stata condotta possiamo dire che il ritorno che garantisce la maglia azzurra è di 5 volte superiore l'investimento. Il ciclismo è uno degli sport più praticati in Italia, secondo solo a corsa e palestra, è un dato importante perché testimonia la nostra presenza sul territorio e conferma la capacità del gruppo di puntare sempre più in alto».

Tra i presenti anche il ct della nazionale maschile strada Daniele Bennati e il ct della pista Marco Villa, entrambi soddisfatti della nuova immagine della maglia azzurra che riporta la scritta "Italia" ancora piú marcata e gli sponsor solo ai lati. Indossarla è un onore enorme che anche quest'anno sarà concesso a molti atleti, ora che si ha la divisa ufficiale è tempo di impegnarsi ancora per portare a casa i risultati ancora più prestigiosi.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Thomas PIDCOCK. 10 e lode. Secondo, terzo, primo: boom! Finalmente il 24enne britannico della Ineos Grenadiers si prende ciò che meritava già di avere e per una ragione o per l’altra gli è sempre sfuggito. Secondo terzo primo: voilà! Ecco...


Impresa solitaria di Florian Samuel Kajamini nell'internazionale Trofeo città di San Vendemiano per la categoria Under 23. Uscito con buone gambe e una grande condizione dal recente Giro d'Abruzzo, il bolognese di Pianoro della MBHBank Colpack Ballan CSB, ha fatto...


Tom Pidcock chiude il cerchio e conquista il successo nella Amstel Gold Race, corsa che gli si addice in modo perfetto e nella quale era già arrivato secondo, battuto in un contestatissimo fotofinish da Van Aert. Il britannico della Ineos...


Lenny Martinez vince ancora e completa il weekend perfetto della Groupama FDJ: il ventenne francese, già a segno venerdì, ha vinto anche il Tour du Doubs disputato sulla distanza di 200, 9 km da Morteau a Pontarlier - Le Larmont....


Anche Paolo Sangalli era presente oggi alla Amstel Gold Race. Poco dopo la conclusione della gara tuttobiciweb ha raccolto le impressioni del Commissario Tecnico azzurro: «La neutralizzazione e la riduzione del chilometraggio hanno condizionato la corsa riducendo di fatto la...


Ancora una volta Elisa Longo Borghini è stata protagonista della corsa e anche nell'Amstel Gold Race è stata la migliore delle italiane. La campionessa tricolore ha chiuso al quinto posto e spiega: «È stata una Amstel Gold Race strana, con...


Un'Amstel Gold Race femminile che resterà nella storia. Per le difficoltà della giornata, per il percorso accorciato, per la vittoria di Marianne Vos e per l'errore clamoroso di Lorena Wiebes in volata. Gara strana, dicevamo, e soprattutto accorciata di oltre...


Ha incamerato un’altra giornata positiva la compagine veneta della Autozai Contri sulle strade del Giro d’Abruzzo Juniores: dopo aver lasciato il segno a Cepagatti, Alessio Magagnotti si è fatto notare per la seconda volta tra i migliori sul traguardo di...


Oltre 250 esordienti sono accorsi per la 27sima edizione del Memorial Luigi Bussacchini classica manifestazione giovanile svoltasi a Nave, nel Bresciano, a cura Dell'US Pedale Bresciano. La competizione, tanto cara a Laura e Mauro Otelli, ogni anno ricorda la figura...


Salgono a tre le vittorie in stagione per Brandon Fedrizzi. Il trentino della Forti e Veloce, già in trionfo a Camignone e la scorsa settimana a Gardolo di Trento, oggi ha conquistato il 24^ Memorial Perico-Isaia Mirri per allievi che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi