IL GIRO DELL'EMILIA 2022 PARTIRA' DA CARPI

PROFESSIONISTI | 28/01/2022 | 18:04

Partirà da Carpi il “Giro dell’Emilia” 2022, edizione numero 105 di una fra le corse ciclistiche più antiche d’Europa: sabato 1 ottobre, infatti, la città ospiterà il “via!” alla gara, mentre l’arrivo, come tradizione, avverrà a Bologna, sulla salita di San Luca, dopo circa 200 chilometri fra le province emiliane.


Sarà una delle pochissime volte, in oltre un secolo di storia, che il “Giro dell’Emilia” non comincia da Bologna o dintorni. Ad annunciarlo oggi, nella Sala delle Vedute del Palazzo dei Pio, il Sindaco Alberto Belelli con l’Assessore comunale allo Sport Andrea Artioli, il Capo Segreteria della Presidenza Regionale Giammaria Manghi, con Valerio Pozzi della Opas di Migliarina, partner della corsa, e Adriano Amici, Presidente del “Gruppo Sportivo Emilia” che dal 1989 organizza il giro. Presenti anche gli ex-campioni Filippo Pozzato e Luca Mazzanti.


A Carpi quindi si riunirà, già il giorno prima della gara, la carovana di atleti, allenatori, massaggiatori, meccanici e accompagnatori: centinaia di persone provenienti da tutto il mondo; e il sabato, in piazza dei Martiri, fin dal primo mattino prenderà vita il “villaggio di partenza” con i pullmann delle squadre e gli stand. La “grand départ” sarà alle 11:30 con un circuito cittadino di circa 4,2 km, da percorrere tre volte: dalla piazza i ciclisti percorreranno corso Cabassi e le vie Alghisi, Cavour, Catellani, Peruzzi, Berengario e Fassi, per tornare in piazza da corso Fanti.Il primo giro sarà una vera e propria “passerella” nel cuore della città, con il plotonedei concorrenti preceduto dai giovani atleti delle società ciclistiche locali. Il via alla gara sarà dato quindi dal secondo giro, con i corridori che faranno il circuito ancora due volte – compreso un traguardo volante – prima di lasciare Carpi attraverso via Muratori, via Lama di Quartirolo e dopo aver superato il cavalcavia dirigersi verso Ravarino. Nell’albo d’oro della manifestazione figurano nomi storici del ciclismo mondiale, come Fausto Coppi, Gino Bartali, Costante Girardengo (cinque vittorie), Eddy Merckx (primo straniero a vincere), Francesco Moser, Gianni Bugno, Ivan Basso, Maurizio Fondriest, Jan Ullrich. L’edizione 2021, lo scorso 2 ottobre, è stata vinta dal fuoriclasse sloveno Primoz Roglic. Il G. S. Emilia ha annunciato che i canali RAI garantiranno ampiacopertura della gara.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Arnaud DEMARE. 10. Alé! Non è solo il logo del produttore di maglie, ma è l’ennesimo grido di battaglia del velocista transalpino, prima dell’urlo finale: olé! Terzo squillo di tromba del ragazzo in maglia ciclamino, terzo acuto rossiniano di uno...


Non capisco ma mi adeguo, dicevano una volta in casa Arbore. Qui al Giro 2022 si va avanti così. Bisogna andare avanti così per forza, alternative non ce ne sono. Dicono tutti, sempre, in continuazione, che bisogna aspettare la terza...


Disagi per l’ingorgo stradale provocato dal Giro E, che ha bloccato buona parte del seguito autorizzato: è la conferma che in questo Giro il principale problema resta il tappo. Sta bene il tecnico che ha oscurato la Rai in sala...


Tris di Arnaud Demare al Giro 2022. Il francese maglia ciclamino,   già vincitore a Messina e Scalea, si è imposto a   Cuneo al temine di una tappa (150 km)  che ha tenuto col fiato sospeso perché il gruppo ha...


Da qualche settimana Egan Bernal è tornato in Europa, per allenarsi e proseguire il suo lento cammino di recupero dop il bruttissimo incidente del quale è stato vittima nello scorso mese di gennaio. Ieri sera era a Cuneo, dove ha...


Lo straordinario 2022 del ciclismo femminile italiano continua e soprattutto porta alla ribalta nuovi nomi. Oggi gli applausi sono per Matilde Vitillo, portacolori della Bepink; che ha vinto la seconda tappa Vuelta a Burgos, la Sasamón - Aguilar de Campoo...


Dopo 35 km il colpo di scena: Romain Bardet scende di bicicletta, si accascia, poi si siede sul marciapiede. Pochi minuti e arriva la notizia clamorosa del ritiro del francese, capitano della DSM. Marco Saligari, motocronaca di RaiDue, era al...


Domani col Gran Premio Santa Rita scatta la Due Giorni Marchigiana 2022. Le due competizioni unite da una challenge a punti si svolgeranno con partenza e arrivo nel territorio comunale di Castelfidardo, attiva cittadina adagiata sulle colline dell’entroterra di Ancona....


La puntata di Velò andata in onda ieri sera su TvSei è stata particolarmente interessante, si è parlato di Giro d'Italia con Luciano Rabottini, Riccardo Magrini e Valentino Sciotto: sotto riflettori la seconda settimana della corsa rosa. Se la volete vedere o rivedere, potete...


Imprenditori e amministratori pubblici uniti per collaborare attivamente con gli organizzatori della tappa del Giro Donne in programma il 7 luglio con partenza da Prevalle e arrivo al Maniva dopo 112 chilometri abbondanti. Prima, durante e dopo la presentazione svolta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach