FAE' DI ODERZO, TUTTO PRONTO PER IL CROSS DEL PONTE

CICLOCROSS | 07/12/2021 | 09:45

Faè di Oderzo sta per diventare, per la 19^ volta, la capitale del ciclocross italiano. I rinomati vitigni di Prosecco di Borgo Barattin, nel cuore della pianura trevigiana, faranno come sempre da cornice al Ciclocross Internazionale del Ponte, 4^ tappa del Master Cross Selle Smp, in programma domani, mercoledì 8 dicembre.


Il collaudato comitato organizzatore degli Sportivi del Ponte quest’anno ha apportato molte modifiche al tracciato di gara, rendendolo ancora più spettacolare e tecnico. Il meteo avrà naturalmente un ruolo fondamentale.


Sono quasi 500 gli iscritti, tra cui molti nomi prestigiosi, italiani e internazionali. Sarà al via il belga Dan Soete attualmente 9° nel ranking Uci e recentemente 10° ai campionati europei in Olanda. Il belga, vincitore a inizio stagione dell’Internazionale Treck Cup negli States, dovrà vedersela con un altro leader di livello assoluto, Marcel Meisen che torna a Faè per tentare il tris già riuscito a Daniele Pontoni e al belga Vincent Baestaens. Il 5 volte campione tedesco di ciclocross, ha trionfato in terra trevigiana nel 2015 e nel 2016, precedendo sempre la ruota di Gioele Bertolini.

Tra gli azzurri, sarà proprio il campione italiano Elite a lanciare la sfida e, soprattutto, a cercare la rivincita dopo la sfortunata gara di domenica a San Colombano Certenoli. Rottura della catena proprio quando era solo al comando. Proveranno a contrastarlo il friulano Davide Toneatti, i fratelli Samparisi e il beniamino trevigiano Filippo Fontana. Pronto al ritorno alle competizioni Nadir Colledani.

Tra le donne fari puntati su Eva Lechner, Silvia Persico, la tricolore Alice Maria Arzuffi, Gaia Realini e Rebecca Gariboldi. Occhi puntati anche sulle giovani atlete juniores, a cominciare da Auer, Corvi, Venturelli e Fontana.

Non mancheranno le emozioni nemmeno nella competizione degli juniores, dove l’emiliano romagnolo Luca Paletti tenterà nuovamente di mettere in saccoccia il successo, scontrandosi con Paccagnella, Vari e tutti i migliori interpreti del panorama nazionale.

Il Ciclocross Internazionale del Ponte è stato presentato ufficialmente presso la Trattoria da Bertola a Negrisia di Ponte di Piave giovedì 2 dicembre. Presenti il campione italiano Under 23 Filippo Fontana, i sindaci di Oderzo Maria Scardellato e di Ponte di Piave Paola Roma oltre ai rappresentanti della Federciclismo, il consigliere nazionale Cazzola, il presidente provinciale Dal Bò e il responsabile veneto del fuoristrada Michieletto.

E’ confermata per le gare internazionali la diretta televisiva su Raisport. Le competizioni mattutine saranno invece coperte da un’ampia diretta web. Il programma di gara ha subito alcune modifiche per quel che riguarda il pomeriggio. Di seguito il dettaglio.

Ore 9,00 Master M/F

Ore 10,00 Esordienti M

Ore 10,50 Donne allieve e esordienti

Ore 11,40 Allievi M

Ore 12,45 Juniores M

Ore 13,40 Open F

Ore 14,40 Open M

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il nuovo bollettino medico emesso dalla Clinica Universitaria de La Sabana dice che Egan Bernal prosegue il suo cammino di riabilitazione, non presenta alcun segno di infezione, ha un buon morale e non necessita più di medicinali vasopressori. Visti i...


Non è certo il momento migliore per i ciclisti e le disavventure si stanno susseguendo purtroppo in rapida successione. Lo spagnolo Fran Casaus , venticinquenne corridore della formazione Continental Manuela Fundación è stato investito mercoledì dopo essersi ritirato al Trofeo...


Si è appena alzato il sipario - l'esordio è avvenuto mercoledì al Trofeo Calvia, oggi è al via del Trofeo Serra de Tramuntana - sulla decima stagione da professionista di Diego Rosa, la prima del corridore classe 1989 con la...


Era una prova... di prova e ora rischia di diventare un "unicum": parliamo della "staffetta test" in programma oggi come prova di apertura del weekend mondiale a Fayetteville, negli Stati Uniti. A causa della pandemia, infatti, l'Uci ha deciso di...


Nel GP Cycliste la Marseillaise la squadra sarà diretta da Fabrizio Guidi (Ita), il quale sarà affiancato da Aart Vierhouten nell’Etoile de Bessèges. Ulissi: “Siamo tutti entusiasti per l’inizio della stagione agonistica. Veniamo da un ritiro in Spagna rivelatosi molto...


Ciclo Promo Components Spa e la Bardiani CSF Faizanè confermano la loro partnership anche per la stagione 2022. L’azienda veneta distribuisce in Italia marchi famosi di aziende leader nel settore ciclismo. Dall’ampio catalogo a disposizione la Bardiani CSF Faizanè ha scelto di affidarsi a...


Matteo Badilatti, 29enne svizzero della Groupama FDJ abita a Poschiavo, nel Canton Grigione.  Parla italiano francese, inglese e tedesco. "Noi svizzeri ne parliamo tante di lingue, ma nessuna bene. E' un'abilità comunque utile per potersi inserire in vari contesti grazie...


La campionessa irlandese Imogen Cotter, ciclista che fa base in Belgio e milita nel Continental Team Ciclotel, è stata investita in allenamento e ora è ricoverata in ospedale. È lei stessa a raccontare la sua disavventura: «Mercoledì, mentre ero...


Alla guida del settore femminile strada è stato chiamato Paolo Sangalli che seguirà le ragazze della nazionale fino alle Olimpiadi di Pa­rigi. Non si tratta di un volto nuovo perché dal 2009 è stato il braccio destro di Dino Salvoldi....


La lana Merino, che splendido questo dono fatto dalla natura! Nelle ultime due stagioni si sono letteralmente moltiplicati i capi e gli accessori realizzati in lana Merino, una risorsa naturale che ha davvero molto da dire anche in ambito sportivo. I...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI