ACCPI. DOMANI L'INCONTRO CON LE RAGAZZE E I RAGAZZI NEOPROFESSIONISTI. LA CAPPELLOTTO SALUTA

PROFESSIONISTI | 30/11/2021 | 16:21
di ufficio stampa Accpi

Settimana ricca di appuntamenti importanti per l'Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani che domani darà il benvenuto ufficiale nella massima categoria ai giovani che affronteranno il grande salto nel 2022 e dopodomani si riunirà in assemblea elettiva.


Mercoledì 1° dicembre ACCPI con la Scuola Tecnici della Federazione Ciclistica Italiana e la Lega del Ciclismo Professionistico incontrerà le nuove leve, vale a dire i neoprofessionisti e, per la prima volta, le donne elite che si apprestano al grande salto di categoria. «Sono davvero felice che la giornata formativa potrà avvenire in presenza. L'idea di allargare il corso alle ragazze che passeranno in team World Tour è stata proposta da Alessandra Cappellotto e ben accolta da tutti, sarà una “prima mondiale” e un grande orgoglio per ACCPI, una conquista importante» commenta Cristian Salvato, il presidente ACCPI che per primo ha aperto le porte dell'associazione al gentil sesso, accogliendo il fondamentale impulso di Alessandra Cappellotto, rappresentante delle cicliste di tutto il mondo con il CPA Women e vicepresidente dell'assocorridori nazionale in carica.


A dare il benvenuto alle nuove e ai nuovi arrivati in gruppo saranno i CT Daniele Bennati e Paolo Sangalli, quindi gli atleti-studenti verranno introdotti alla professione che si accingono a intraprendere dai loro rappresentanti e da relatori esperti che spiegheranno loro il funzionamento di associazioni, ruoli, premi, contratti, buste paga, sistema antidoping, comunicazione e tanto altro.

Il giorno successivo, giovedì 2 dicembre, si terrà l'Assemblea Generale ACCPI per eleggere il consiglio direttivo per il nuovo quadriennio 2022/2025. «Purtroppo per motivi organizzativi non riusciremo a svolgere l'assemblea in presenza in occasione del corso di aggiornamento rivolto a tutti i corridori che avremmo voluto si continuasse a celebrare ogni due anni, ma chiedo a tutti i ragazzi e le ragazze di non mancare l'appuntamento online per incontrarci e per votare i loro rappresentanti. Insieme abbiamo raggiunto traguardi importanti e di cui andare fieri, ma tanti altri aspettano di essere tagliati» conclude Salvato, che ha ancora voglia di fare e numerosi obiettivi da raggiungere.

A differenza del vicepresidente in attività Matteo Trentin, ha deciso di non ricandidarsi nel direttivo ACCPI Alessandra Cappellotto che porterà avanti il suo impegno per le cicliste non solo italiane ma di tutto il mondo nel suo ruolo di coordinatrice del CPA Women, il sindacato internazionale di categoria: «Per me è giunto il momento di lasciare il posto a persone più giovani e creative, ragazze e ragazzi che hanno smesso da poco l'attività ciclistica e per questo possono essere incisivi con nuove proposte. Io continuerò a dare il mio contributo per il settore femminile con il CPA Women, l'unica associazione a livello femminile riconosciuta dalle istituzioni internazionali, e sono certa che gli spunti migliori arriveranno proprio da ACCPI. Esorto cicliste e ciclisti ad essere vicini alla loro associazione, ad essere attenti e propositivi per questa creatura fondata da grandi campioni che negli anni si sono battuti per conquistare i diritti di cui oggi loro possono godere. Nelle ultime 8 stagioni di conquiste insieme ne abbiamo ottenute svariate, ma soprattutto per il movimento “in rosa” la strada da percorre è ancora lunga. Grazie di tutto ACCPI, continua a lavorare così».

Un infinito e immenso grazie giunga ad Alessandra da tutti i corridori uomini e donne per quello che ha fatto per ACCPI e per quello che farà per il movimento mondiale.

comunicato stampa ACCPI

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Si corso oggi ad Hamme (Belgio) il Flandriencross valido per la challenge X2O. Tra gli elite torna al successo il belga Laurens Sweeck (Pauwels Sauzen Bingoal) che precede i connazionali Toon Aerts (Baloise Trek Lions) e il compagno di squadra...


Un nome nuovo ma una storia che inizia da molto lontano: Sprint Cycling Agency è l’unione delle agenzie fotografiche BettiniPhoto e Photo Gomez Sport con l’aggiunta del marchio Sprint Cycling. E nasce con uno slogan che non ammette discusioni: più...


Si conclude oggi, sabato 22 gennaio, il training camp della Bardiani CSF Faizanè. 10 giorni di intensi allenamenti con oltre 40 ore in sella e 1.200 km percorsi, oltre a lavori specifici e test atletici in vista dei primi appuntamenti...


Ancora una bella prova di Didier Mechan alla Vuelta al Tachira. Il colombiano ieri ha chiuso al terzo posto la sesta tappa con arrivo in salita alla Casa del Padre. Il successo è andato a Roniel Campos, che a due...


Victor Campenaerts è sempre stato un sostenitore dell’allenamento in altura e dei benefici che questo comporta. Per questo inizio di stagione, il belga - che è approdato alla Lotto Soudal - aveva programmato con i compagni di squadra un ritiro...


Consapevolezza, complicità e tante risate: un mix di ingredienti vincenti, quello emerso dalla chiacchierata virtuale di ieri sera che visto coinvolte le ragazze della Nazionale femminile strada e pista. Un simpatico sneak peek dal raduno delle azzurre, in questi giorni...


«Dopo 4 anni con Androni non abbiamo più rinnovato. Era ora di cambiare, sia per loro che per me. Accetto questa scelta. Ci siamo lasciati in buoni rapporti e ora punto ad una nuova avventura. Lascio una porta aperta ad...


L’Europa del ciclismo si rimette in moto. Dopo le prime - poche - gare stagionali in Nuova Zelanda, Australia e Venezuela (fino a domani c’è la Vuelta al Tachira), si apre domani la stagione agonistica 2022 anche nel Vecchio Continente....


E’ scomparso venerdì 21 gennaio, all’età di 86 anni, Ilario Taus. Marchigiano di Corinaldo, in provincia di Ancona, era molto conosciuto nel suo territorio per la sua varia attività e disponibilità in diversi settori della comunità. Era pure un grande...


Nonostante l’aumento dei casi positivi al Covid-19, in Belgio sono ottimisti e dopo due anni senza pubblico sarà possibile rivedere i tifosi in festa sulle strade del Giro delle Fiandre. A dirlo è il noto virologo dell’università di Lovanio Marc...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI