IL GIRO DELLA PROVINCIA DI COMO INCORONA SIERRA E LA CICLISTICA BIRINGHELLO

ALLIEVI | 05/10/2021 | 07:38
di Danilo Viganò

Con il Trofeo Industria e Commercio Carbonatese a Carbonate, vinto dal varesino Edoardo Maria Banfi, si è conclusa la 72sima edizione del Giro della Provincia di Como in cinque frazioni. A scrivere il proprio nome nel prestigioso albo d'oro della corsa giovanile è stato Juan David Sierra, milanese di origini colombiane portacolori della Ciclistica Biringhello. La squadra di Rho del presidente Pietro Cacciamani ha praticamente dominato la corsa a tappe vincendo, oltre alla maglia bianca di leader della classifica generale, anche la maglia ciclamino riservata agli allievi di primo anno con Manuel D'Angello, e la speciale graduatoria a squadre. Un trionfo costruito fin dalla prima prova e portato avanti da Sierra e compagni in tutte le altre gare. A Carbonate è dunque calato il sipario con Banfi che si è assicurato la posta in palio vincendo allo sprint sui compagni di fuga Alessandro Cattani e Filippo Turconi entrambi della Bustese Olonia Bike Tartaggia..

Si chiude così un altro bel capitolo della corsa giovanile lariana iniziata a giugno ad Albese con Cassano, poi proseguita con le prove di Costamasnaga, la cronometro individuale di Lurago d'Erba, il Trofeo Inter Club di Sondrio e il gran finale a Carbonate.

Classifica finale 72. Giro della Provincia di Como categoria allievi.
1. Juan David Sierra (Ciclistica Biringhello) punti 42; 2. Edoardo Maria Banfi (Ciclistica Biringhello) p.33; 3. Filippo Turconi (Uc Bustese Olonia) p.32; 4. Leonardo Vesco (Us Biassono) p.30; 5. Myles Corey Porcelli (Ciclistica Biringhello) p.28; 6. Riccardo Barbuto (Equipe Corbettese) p.26; 7. Filippo Omati (Velo Club Pontenure 1957) p.23; 8. Giulio Colombo (Us Biassono) p. 19; 9. Alessandro Cattani (Uc Bustese Olonia) p.17; 10. Luca Beretta (Ciclistica Biringhello) p.17.


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È festa grande in casa Salvador e c'è un bellissimo fiocco rosa che annuncia a tutti la nascita di Anastasia, la primogenita dell'ex ciclista Enrico, che ha pedalato fino al 2020, e di Jessica. La piccola e la mamma stanno...


Victor Koretzky trova squadra in extremis e con lui la Bora Hansgrohe completa il suo organico per la prossima stagione. Il 28enne francese, che finora ha ottenuto i suoi più grandi successi nella mountain bike, ha firmato un contratto per...


Un tuffo nelle acque placide di un lago, con una lenta risalita e la sensazione chiara che in quell’attimo, in quel preciso momento, la vita non sarebbe stata più la stessa. Un tuffo nella notte stellata di Ferragosto, nelle acque...


Dal 1° agosto sono ufficialmente aperte le trattative del ciclomercato 2022/23, le squadre sono attive e molti gli affari già annunciati ufficialmente annunciati ed è di questi che teniamo conto nel nostro tabellone, non delle voci o dei "si dice...


Una voce importante si unisce al coro dei ciclisti di ogni livello che chiedono con urgenza una modifica del Codice della Strada e un sistema efficace di piste ciclabili per garantire la massima sicurezza a chi pedala. La voce è...


Scatterà questa sera a Rotterdam l'edizione 2022 della Sei Giorni. Dopo due anni di assenza - l'ultima edizione nel 2020 è stata vinta da Yoeri Havik & Wim Stroetinga - stasera alle 18 ci sarà il colpo di pistola inaugurale...


Le organizzazioni delle gare ciclistiche su strada, il panorama normativo, i rapporti con gli Enti territoriali e le Autorità di Pubblica Sicurezza, gli aspetti di safety e di security, la gestione delle gare sotto il controllo del direttore di corsa...


Giovedì scorso vi abbiamo documentato i Beat Yesterday Awards 2022. Pochi minuti prima che la cerimonia avesse inizio, ci eravamo intrattenuti nello splendido giardino di Villa Necchi Campiglio con Alberto Villata, brand manager di Garmin: qualche rapida battuta sulla ratio...


Le grandi imprese e le sconfitte, le cadute e le risalite: storie di atleti che, in sella a una bicicletta, hanno segnato la storia dello sport, tra emozioni e grandi traguardi. Come mai tante persone seguono e praticano con passione...


In casa Olympia l’evoluzione non si ferma ed F1-X ne è un esempio lampante. La biammortizzata che si è fatta largo nei circuiti XC e Marathon assieme ad atleti come Claudia Peretti, Filippo Fontana e Daniele Braidot torna alla carica mantenendo immutata...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach