FIANDRE 2021. GANNA: «SONO TRANQUILLO, SPERO DI AVERE BUONE GAMBE»

MONDIALI | 18/09/2021 | 15:36
di tuttobiciweb

Dopo aver provato questa mattina il percorso della crono mondiale, gli azzurri hanno accettato di rispondere ad alcune domande in vista della crono di domani. Ecco il loro pensiero.


Edoardo Affini, ormai una colonna della nazionale, spiega: «Sarà una crono molto veloce, ci sarà da gestire al meglio lo sforzo perché ci sono lunghissimi rettilinei. Da tenere d’occhio in particolare Van Aert, Kung, Evenepoel e… speriamo che ci sia qualcosa di buono da casa Italia. Da parte mia c’è il desiderio di confermare le buone prove di questa stagione».


Matteo Sobrero, campione italiano di specialità, è pronto all’esordio in maglia azzurra nella massima categoria ad un campionato del mondo: «Abbiamo visionato il percorso, è molto veloce, a parte qualche centro abitato nessun problema. Il mondiale regala sempre una grande emozione, io affronterò questa mia prima esperienza iridata tra i professionisti con l’obiettivo di dare il massimo».

Infine Filippo Ganna, campione del mondo in carica, che ha parlato solo attraverso la Federazione: «Percorso veloce, il vento domani potrebbe essere laterale e a favore. Spero che le gambe rispondano bene. Oggi abbiamo avuto responsi positivi dai test che abbiamo fatto. Tensione? Sono tranquillo e pronto a giocarmela».

Il primo azzurro a partire sarà Matteo Sobrero (n. 64), al via per secondo assoluto alle 14:41:30. Spazio poi ad Edoardo Affini (n. 43) che correrà subito dopo Remco Evenepoel, alle 15:08:30. L'ultimo a partire sarà Filippo Ganna (n. 1) alle ore 16:05:30.

La corsa sarà visibile in diretta tv su Rai Sport a partire dalle 14.15, su Rai 2 dalle 14.45 e su Eurosport dalle ore 15, nonché sulle rispettive piattaforme streaming Rai Play, Eurosport Player e Discovery Plus.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Si svolge oggi a Milano il corso organizzato da FCI, ACCPI ed LCP, dedicato ai ragazzi neoprofessionisti e alle ragazze neo-WorldTour. Ad aprire i lavori, l'intervento di Daniele Bennati, nuovo c.t. della Nazionale italiana maschile di ciclismo: «Oggi si...


L’inverno non è amico della bici, questo è poco ma sicuro. Il freddo, lo sporco, la pioggia, il gelo e il sale distribuito sulle strade sono da sempre fattori che mettono alle strette le parti meccaniche delle nostre bici e...


Il titolo italiano, quello europeo e poi la vittoria alla regina delle Classiche, la Parigi-Roubaix: Sonny Colbrelli è stato protagonista di una stagione davvero indimenticabile. Sidi ha deciso di concentrare le emozioni delle più belle vittorie sulla tomaia della sua Wire 2, una scarpa alla...


Prima o poi si torna alle origini. Capita anche a Sonny Colbrelli, il miglior ciclista italiano dell’anno: presentandosi nella sede della Merida Italy, a Corte Tegge, per ritirare una mountain bike realizzata in esemplare unico per lui, il Cobra rivive...


A pochi mesi dell'inizio della nuova stagione, il team Caja Rural-Seguros RGA completa la sua squadra con la firma di un corridore del valore e dell'esperienza di Mikel Nieve (Leiza, 1984). Il ciclista della Navarra arriva con la motivazione di...


Non è stato lui a scegliere la bici, ma la bici a volere lui. Come una dea che s’impadronisce di un guerriero fino a renderlo eroico, leggendario, mitico. E Piero Marchesi, a suo modo, eroico, mitico, leggendario lo è. Anche...


Oggi inizia dicembre, ultimo mese dell'anno solare ma già il primo della nuova stagione agonistica. Il calendario di un ciclista professionista non è lo stesso di una persona che svolge un lavoro con ritmi più canonici. Noi corridori in genere...


È una storia che va avanti quella tra Drone Hopper Androni Giocattoli e Bottecchia. Saranno, infatti, le biciclette dell’azienda di Cavarzere ad equipaggiare il team. Sarà il sesto anno di una partnership solida come spiega Marco Bellini, il responsabile sponsor...


Astoria Wines è protagonista non solo sul podio del grande ciclismo (come avviene al Giro d’Italia, a La Vuelta Espana o in tante altre occasioni internazionali), ma stavolta anche in gara. Filippo Polegato, AD di Astoria Wines, è stato infatti...


Il 2022 sarà l’anno dei colombiani: a dirlo è stato Rigoberto Uran alla stampa nazionale, fermamente convinto che il prossimo anno la vittoria al Tour de France sarà di Egan Bernal. A voler brillare però, non ci saranno solo i...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI