ASHTON LAMBIE ABBATTE IL MURO DEI 4 MINUTI SUI 4 CHILOMETRI

PISTA | 19/08/2021 | 09:56
di tuttobiciweb

Ashton Lambie ce l'ha fatta. Lo statunitense è il primo corridore a scendere sotto i quattro minuti nei 4 chilometri che sono la misura classica dell'inseguimento individuale. Sulla pista di Aguascalientes (Messico) Lambie ha pedalato con il tempo di tempo di 3 minuti, 59 secondi e 93 centesimi. Il record mondiale di Filippo Ganna, stabilito dal campione piemontese, nel 2020, è di 4.01.934 minuti.


La differenza? Lambie ha rincorso la prestazione, pedalando da solo, in un velodromo in altura, scegliendo ora e condizioni ritenute ideali per la prova, Ganna ha fatto segnare il record mondiale nel corso di una competizione, all'ora stabilita dal programma e nelle condizioni, non certo ideali per inseguire una prestazione massimale, che offre un velodromo durante una rassegna ridata.


L'Uci, per la cronaca, non ha ancora assegnato al tempo di Lambie la patente di "record del mondo" mentre ricordiamo che lo stess statunitense era già stato primatista mondiale con il tempo di 4.05.423 minuti prima che Ganna a Berlino scrivesse un'altra pagina di storia della specialità.

Lo stesso Ganna, che da oggi torna in corsa al Tour of Norway, ha seguito in diretta streaming il tentativo di Lambie complimentandosi con lo statunitense, la cui miglior prestazione finora era il 4.03.640 fatto segnare proprioa Berlino nel confronto diretto con Ganna.

Copyright © TBW
COMMENTI
baffi
19 agosto 2021 10:30 alerossi
senza i baffi potrebbe togliere mezzo secondo

complimenti
19 agosto 2021 12:23 vecchiobrocco
complimenti a Lambie... un peccato che Ganna non ci abbia provato prima...abbattere i 4 minuti è una barriera incredibile

See you in Roubaix...
19 agosto 2021 13:07 PedroGonzalezTVE
Bravo eh... ma in altuta, alle condizioni che voleva, con la temperatura che voleva e non in competizione ufficiale... Secondo me Ganna con la gamba di Tokyo quel tempo li lo fa in pianura (se non meglio) e nelle condizioni del record di Lambie fa 3'57'' morbido morbido....

Alerossi
19 agosto 2021 13:21 Miguelon
Alerossi, hai perfettamente ragione!

Lambie
19 agosto 2021 19:27 italia
Se avesse una squadra WT con relativo staff medico altro che mezzo secondo; on capisco perche talento come Lambie non ha una squadra.

Complimenti...
19 agosto 2021 19:32 Hal3Al
ma all'arrivo è stremato alla faccia di Ganna che sembrava quasi non avesse corso quando ha fatto il suo record.
https://www.youtube.com/watch?v=CUPmS8ST1Fw
Filippo se è interessato credo possa scendere ancora un po'.

omologazione
20 agosto 2021 00:50 fransoli
mi parrebbe alquanto discutibile se fosse omologato come record dell'inseguimento... se non si corre almeno in due infatti che inseguimento è? Ci deve essere almeno una competizione ufficiale.. al limite può essere riconosciuto come record mondiale sui 4 km... ma così facendo allora ognuno pò inventarsi qualsiasi cosa per fare un record... complimenti a Lambie per la performance ma per me è un roba fine a se stessa... magari da guinness dei primati... ma folcloristica

Altura fondamentale
20 agosto 2021 19:26 Serpad
Per me Lambie è stato favorito dalla altitudine soprattutto.. Cioè alle stesse condizioni Ganna può migliorare il suo record di almeno 2 secondi.. Inoltre è arrivato al limite.. Mai visto un corridore sfinito in pista come lui.. Se non ha squadra vuole dire forse che su strada non ha buone chance di riuscire

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Si è concluso oggi a Selve di Teolo, nel Padovano, il Giro del Veneto categoria juniores. La frazione conclusiva è stata conquistata allo sprint dall'azzurro Alessio Magagnotti, della Autozai Contri, che ha regolato Riccardo Fabbro (Industrial Forniture Moro C&G Capital)...


Un brindisi al Muro, che l’ha accolto trionfalmente il 25 maggio, nella penultima tappa dell’edizione numero 107 del Giro d’Italia. E, soprattutto, un brindisi a lui, che ha scelto Ca’ del Poggio per festeggiare – ieri, sabato 20 luglio -...


L’imbattibile Tadej Pogacar in fondo alla classifica di una corsa? Sembrerebbe impossibile, eppure c’è stato un tempo in cui le prendeva... e come se le prendeva. Una cosa che sembrerebbe incredibile, soprattutto oggi che si appresta a vincere il suo...


Un Tour storico come quello del 2024 si chiude con un'altra pagina di storia: per la prima volta in 111 edizioni, infatti, la Grande Boucle non si concluderà a Parigi. La capitale, che da giovedì ha cominciato ad accogliere gli...


Raffica di statistiche sulla ventesima tappa del Tour de France, redatte da Michele Merlino e dall'NTT Daily Stat. 6+5: POGACAR INFRANGE UNA NUOVA BARRIERA Con una 5a vittoria di tappa al Tour de France, dopo averne vinte 6 al Giro...


Una normale giornata di allenamento in quota - la Soudal Quick Step è in ritiro al Passo San Pellegrino con Julian Alaphilippe, Ayco Bastiaens, Gil Gelders, Antoine Huby, William Junior Lecerf, Paul Magnier, Tim Merlier, Pepijn Reinderink, Pieter Serry, Martin...


Ancora un piazzamento per Jonas Vingegaard, che ieri nella tappa numero 20 da Nizza al Col de la Couillole è arrivato secondo alle spalle di Tadej Pogacar. Il danese non ha vinto questo Tour, ma ha lottato in ogni modo...


Il Tour del 1903? “Quella prima frazione durò circa 18 ore. E dopo averla vinta, Garin si saziò con due polli, quattro bistecche, una frittata con 12 uova e 12 banane”, “Nella seconda tappa verso Marsiglia, alla stazione di Montélimar...


Primo successo in stagione per Simone Gardani. Il parmense del Team F.lli Giorgi si è imposto a Osio Sotto (Bg) nella gara per juniores valida come Gran Premio Map-Memorial Giacomo e Carlo Sciola. Gardani ha preceduto Cristian Cornali (Romanese), che...


Acuto vincente di Efrem Zamboni nel Trofei città di Asola per allievi svoltosi a Castelnuovo nel Mantovano. Il corridore veronese del team Luc Bovolone, al secondo successo stagionale, ha superato Matteo Serini della Scuola Ciclismo Mincio Chiese, mentre la terza...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi