ADRIATICA IONICA 2021. VIVIANI FIRMA LA VOLATA VINCENTE

PROFESSIONISTI | 15/06/2021 | 16:00
di Carlo Malvestio

Non c'è niente da fare, quando indossa la maglia azzurra Elia Viviani si traforma. Il veronese, che gareggia appunto per la Nazionale, ha vinto allo sprint la prima tappa della Adriatica Ionica Race 2021, da Trieste ad Aviano.


Una corsa dal finale tiratissimo dopo che attorno al km 12 nasce una fuga a cinque promossa da Diego Pablo Sevilla (Eolo Kometa), Luca Rastelli (Colpack Ballan), Matteo Donegà (CT Friuli), Leslie Lührs (Tirol KTM) e Davide Cattelan (Zalf Euromobil Fior. Poi Luhrs si è staccato ed è stato raggiunto dal gruppo mentre dopo due ore di corsa la fuga ha preso la strada sbagliata e quindi la gara è stata neutralizzata per qualche minuto per... risistemare le cose. I quattro sono rimasti al comando fino a soli 4 km dalla conclusione quando il gruppo è rientrato a tutta velocità trainato dalla Nazionale di Cassani.


Nella volata finale, Viviani ha preceduto di almeno un paio di biciclette Davide Persico della Colpack Ballan e Luca Pacioni della Eolo Kometa. Naturalmente Viviani indossa anche la prima maglia di leader della corsa.

in aggiornamento

per rileggere la cronaca diretta dell'intera tappa e rivedere le immagini CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1. Elia Viviani (Italia) 
2. Davide Persico (Colpack Ballan)
3. Luca Pacioni (Eolo Kometa)
4. Jakub Mareczko (Vini Zabù)
5. Enrico Zanoncello (Bardiani CSF)
6. Andrea D'Amato (Iseo Rime Carnovali)
7. Davide Boscaro (Colpack Ballan)
8. Matteo Furlan (Iseo Rime Carnovali)
9. Davide Martinelli (Astana Premier Tech)
10. Stefano Di Benedetto (Work Service Marchiol Vega)

Copyright © TBW
COMMENTI
ti piace vincere facile
15 giugno 2021 17:14 Donfelice62
ormai vince solo quando non c'e' nessuno....

rai sport
15 giugno 2021 17:32 siluro1946
Bel colpo di Rai Sport, programmata la visione di questa gara alle ore 15,00 circa andava invece in onda la scalata del mont Ventoux corsa giorni fa, nelle info veniva indicata come prima tappa Adriatica Jonica.

Rai
15 giugno 2021 18:00 italia
Gli orari sbagliati sono un classico dispettucio; chissà perche'capitano alle gare ciclistiche mai ad una partita di calcio.

come
15 giugno 2021 21:02 Line
mai solo 1 squadra WT alla partenza ??

VIVIANI
15 giugno 2021 22:33 colt
correndo con un team francese... speravo di vedere viviani al tour 2021....
comunque un in bocca al lupo x le olimpiadi...

Raisport
16 giugno 2021 12:03 marco1970
Figuriamoci se a dirigere raisport non fosse Auro Bulbarelli che ama il ciclismo.In Rai è pieno di odiatori del ciclismo tra cui i direttori dei TG che durante il Giro d'Italia non hanno mai mandato in onda un servizio e nemmeno fatto sapere agli ascoltatori chi ha vinto la corsa.

Colt
16 giugno 2021 14:12 MARcNETT
Nella lista provvisoria Cofidis c'è......

Bulba ama il ciclismo.....?
16 giugno 2021 18:07 9colli
ma che Film avete visto??? Forse il Biliardo,in particolare la Goriziana, quella con la stecca.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Se non l'avessi vissuta dal vivo, stenterei a crederci. È successo davvero: l'Italia del ciclismo è nell'Olimpo. Il quartetto azzurro si è tramutato d'oro firmando un nuovo record del mondo: 3'42”032. La Danimarca, che tanto ci ha fatto innervosire negli...


Doppio colpo per la Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux che annuncia l'ingaggio dei norvegesi Alexander Kristoff, vincitore di 79 gare tra i prof, e di Sven Erik Bystrøm, ex campione del mondo U23. L'esperto duo di Stravanger sta attualmente gareggiando per l'UAE Team...


Sventola la bandiera colombiana sul traguardo della seconda tappa della Vuelta Burgos 2021. Juan Sebastian Molano, velocista 26enne della UAE Team Emirates, ha ottenuto la prima affermazione stagionale anticipando sulla linea bianca il veneto Alberto Dainese (Team DSM).Terzo gradino del podio...


Anche in Romania sventola il tricolore. Andrea Guardini si è aggiudicato la prima tappa del Tour of Szeklerland, da Târgu Mureș a Odorheiu Secuiesc di 124 chilometri. Lo sprinter del team Giotti Victoria Deu Savini ha regolato l'austriaco Daniel Auer...


Cambia decisamente volto la Bora Hansgrohe per le prossime stagioni e lo fa annunciano i contrati triennali firmati con Jai Hindley, Sergio Higuita e Marco Haller. «La firma di Jai, Sergio e Marco è un passo importante verso un'ulteriore mutamento...


Doppio annuncio per la Groupama FDJ che ingaggia per le prossime due stagioni Quentin Pacher e Michael Storer. Il 29enne francese e il 24enne australiano, recente vincitore del Tour de l'Ain, rafforzeranno il gruppo degli scalatori del team francese. ...


Grandissima emozione in casa Biesse Arvedi Premac! Il nostro Francesco Lamon, con Simone Consonni, Jonathan Milan e Filippo Ganna regala un oro storico all'Itala nel quartetto e il record del mondo. Francesco ha sposato il progetto Arvedi Cycling, fortemente voluto...


Ivano Fanini nella sua carriera di scopritore di talenti, ne ha lanciati davvero tanti e tra questi c'è anche Marco Villa, attuale tecnico della nazionale italiana e responsabile della pista. Con Fanini, Villa ha vinto un mondiale, quindi è naturale...


L’avventura olimpica della nazionale italiana al velodromo di Izu continua domani con l’omnium che vedrà impegnato a Elia Viviani.Il veronese è campione olimpico uscente anche se la specialità da Rio 2016 è completamente cambiata: allora erano sei specialità in due...


Il primo vagone, colui che apre le danze, che fa carburare i motori e lancia i compagni. Francesco Lamon verrà ricordato come il grande apripista di questo quartetto azzurro che ha fatto la storia: «La partenza è delicata perché non devo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI