GIRO DI SVIZZERA 2021. VOLATA IRREGOLARE, RUI COSTA RETROCESSO, VINCE KRON

PROFESSIONISTI | 11/06/2021 | 17:18
di Paolo Broggi

Finale col brivido nella tappa odierna del Giro di Svizzera con una discussa volata tra Rui Costa, portoghese della UAE Emirates, e il danese Andreas Kron della Lotto Soudal.


Sul traguardo di Disentis Sedrun - al termine di una frazione che ha proposto le salite ai Passi del Gottardo e del Lucomagno - Kron, Rui Costa e l'austriaco Hermann Pernsteiner sono arrivati a giocarsi il successo finale: l'austriaco si è arreso ai 300 metri, il portoghese è partito lungo e ha deviato dalla sua traiettoria e Kron, tagliando il traguardo si è evidentemente lamentato per il comportamento dell'avversario


Incredibile il dopo tappa con la premiazione della maglia gialla Carapaz e della maglia bianca Dunbar prima che fosse decretato il vincitore dopo quasi un quarto d'ora: la giuria ha deciso di retrocedere Rui Costa al secondo posto per scorrettezze e ha così assegnato la vittoria ad Andreas Kron, che ha colto così il suo terzo successo in carriera.

La frazione è stata caratterizzata da una lunga serie di fughe, spesso promosse dalla Deceuninck Quick Step, con la Ineos Grenadiers della maglia gialla Richard Carapaz che ha lasciato tranquillamente fare, badando solo a controllare che all'attacco non andassero corridori pericolosi per la classifica generale. Da segnalare in ciave italuana il nono posto di Matteo Fabbro mentre Antonio Nibali ha conquistato la maglia di leader del Gran Premio della Montagna.

in aggiornamento

ORDINE D'ARRIVO

1. Andreas Kron  (Lotto Soudal) in 3:14:52
2. Rui Costa (UAE Team Emirates)
3. Hermann Pernsteiner (Bahrain Victorious) + 01
4. Gonzalo Serrano (Movistar Team) + 03   
5. Pierre Latour (Total Direct Energie)   
6. Hugo Houle (Astana-Premier Tech)   
7. Neilson Powless (EF Education-NIPPO)   
8. Antwan Tolhoek (Jumbo-Visma)   
9. Matteo Fabbro (BORA-hansgrohe) + 50   
10. Andreas Leknessund (Team DSM) + 01:00   

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La tappa che può dare l'ultimo scossone alla classifica presenta un profilo completamente pianeggiante e ben sei tratti di sterrato per un totale di 15 chilometri da affrontare sulle strade bianche. Dopo l'uscita da Ferrara si punterà diritti verso Argenta...


Trentanove anni fa. Non ciclismo, ma calcio. Non Europei, ma Mondiali. Sempre generoso, mai domo. Maglia azzurra, numero 19. Francesco Graziani. Ma per tutti, affettuosamente, Ciccio. Pronto e pimpante, pirotecnico e pelato, incrocio Graziani in uno di quegli incontri virtuali...


Il 19 giugno Francesco Moser compie 70 anni. All'evento è dedicato un libro curato dal giornalista sportivo Beppe Conti, che lo ha seguito in ogni gara durante la sua lunga carriera. Il volume, realizzato in collaborazione con Azzurra Music e...


Su un tracciato di 40 chilometri intorno a Losanna Stefan Küng si è riconfermato campione nazionale a cronometro, lasciandosi alle spalle Marc Hirschi e Thery Schir. «Il mio obiettivo era difendere il titolo, ma è stato anche un buon banco...


Il covid ridisegna gli spazi della 26. granfondo Sportful Dolomiti Race, la granfondo in programma a Feltre (BL) domenica 20 giugno con inizio delle operazioni preliminari venerdì e sabato. Abbiamo dovuto riorganizzare gli spazi dedicati all’evento creando delle zone GIALLE...


La svizzera Marlen Reusser non delude i pronostici e si conferma campionessa nazionale svizzera a cronometro. L’atleta del team Alé BTC Ljubljana, festeggia col titolo, la sua terza vittoria personale della stagione, conferma le sue grandi doti nelle prove contro...


È stato il padrone assoluto del Giro d'Italia Under 23 e tra pochi giorni Juan Ayuso farà il suo debutto tra i professionisti con la maglia della UAE Emirates. Lo spagnolo della Colpack Ballan ha accettato di raccontarsi al podcast...


Continua il momento magico di Lorenzo Fortunato. Il 16° posto finale al Giro d'Italia e il trionfo sullo Zoncolan non sono stati frutto del caso e sul Monte Grappa il giovane portacolori della Eolo-Kometa lo ha dimostrato ampiamente. Il bolognese...


È cominciata ufficialmente la settimana che assegna i titoli nazionali nella gran parte dei Paesi. E come sempre sono le cronometro ad aprire i giochi.Tornato alle corse la settimana scorsa dopo una pausa di riflessione, Tom Dumoulin ritrova in fretta ...


Quest'oggi si è alzato il sipario sul primo percorso regionale permanente in Italia dedicato alla bicicletta su strade asfaltate secondarie a basso traffico e su tratti “bianchi”. Via Romagna si accredita tra le ciclovie più interessanti a livello europeo con i suoi...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155