BARDIANI CSF FAIZANE'. ZANA SOSTITUISCE TONELLI

PROFESSIONISTI | 05/05/2021 | 18:05
di Guido La Marca

La prima vittima del Covid del Giro d'Italia 2021 è Alessandro Tonelli. Il ventinovenne bresciano della Bardiani CSF Faizané è stato costretto suo malgrado a rinunciare alla corsa rosa a causa di un controverso caso di positività.


Due giorni fa, a casa sua, Tonelli si è sottoposto ad un esame che ha dato esito positivo. Un secondo tampone ha dato invece esito negativo. Un consulto tra il dottor Paolo Barra, medico della Bardiani CSF Faizané, e lo staff tecnico guidato da Bruno e Roberto Reverberi ha portato alla decisione di fermare il ragazzo.


«Non potevamo rischiare di mettere in difficoltà né la squadra né l'organizzazione del Giro d'Italia - ha spiegato a tuttobiciweb Roberto Reverberi - quindi a malincuore siamo stati costretti a prendere questa decisione. Il ragazzo naturalmente è affranto, si era preparato molto bene per questo Giro e tutta la squadra contava sul suo spirito battagliero e sulla sua capacità di attaccare».

Al posto di Tonelli - che non è nuovo a disavventure "sanitarie", basti ricordare il lungo ricovero in Cina dopo una caduta al Tour of Qinghai Lake nel luglio del 2019 - la Bardiani CSF Faizané ha chiamato Filippo Zana, vicentino di Thiene, classe 1999, che aveva partecipato alla corsa rosa già lo scorso anno, all'esordio tra i professionisti, chiudendo al 100esimo posto.

Copyright © TBW
COMMENTI
Bon rétablissement !
5 maggio 2021 18:56 Merlin1
Oui bon rétablissement à Alessandro Tonelli. C'est un athlete courageux. Il est motivé. Comme on dit en France, il y aura des jours meilleurs pour lui qui est un sportif méritant.

Grande Ale
5 maggio 2021 22:18 thered
Sei Forte Sei un Leone Sei uno che non molla Mai Sei uno che non ha paura del vento in faccia Solo per dire che anche questa volta ti rialzerai e sarai ancora PIÙ FORTE di prima. Ma soprattutto MOLA MAI

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Arriva nella tappa finale del Sibiu Cycling Tour il primo successo da professionista per Stefano Gandin che porta a 9 il computo totale del Team corratec in questa stagione d'esordio nel ciclismo mondiale. Il corridore veneto ha gestito alla perfezione...


Wout VAN AERT. 10 e lode. Un due tre, alza… le braccia al cielo. Sorride Wout, sorride e allarga le braccia come un albatros o un gabbiano, forse un’aquila reale, che spicca il volo e se ne va, con apparente...


La vittoria nella prima tappa francese del Tour de France è andata a Wout van Aert che, in maglia gialla a 11 km dal traguardo ha preso l’iniziativa e, come se fosse una cronometro, è andato a tutta velocità verso...


Gli attriti che ci sono stati in Danimarca tra Fabio Jakobsen e Dylan Groenewegen sembrano ormai appianati e oggi a Calais Jakobsen - ai microfoni di Nos tv - si è scusato con  Groenewegen. Il motivo delle scuse va ricercato...


Per tre giorni ha trovato una ruota più veloce della sua e allora oggi, nella quarta tappa (Dunkerque - Calais di 171, 5 km) Wout van Aert ha fatto alla maniera dei campioni: se n'è andato tutto solo, ha staccato tutti sulle...


Si chiude con un brindisi il week end di gare del VO2 Team Pink e del Ciclismo giovanile VO2 Team Pink, inaugurato ieri dal diciassettesimo posto di Valentina Zanzi al campionato italiano Donne Juniores su strada a Cherasco (Cuneo).Le "panterine"...


  Qualche giorno fa Elisa Balsamo aveva messo la sua prima firma al Giro d’Italia donne sfrecciando a Tortolì rispettando tutti i favori dei pronostici. Oggi a Reggio Emilia la chiamata si è fatta ancora forte, una tappa praticamente piatta,...


L’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani esprime la propria disapprovazione sulla perquisizione che è stata messa in atto dalla polizia nei confronti di una squadra impegnata al Tour de France alla viglia della Grande Boucle. A un anno di distanza da una...


Elisa Balsamo ha vinto allo sprint la quinta tappa del Giro d'Italia Donne, la Carpi-Reggio Emilia di 126 km, la frazione più lunga, piatta e calda della corsa rosa. La campionessa mondiale, oggi in maglia ciclamino, è uscita in testa...


Giovanni Aleotti sfrutta il suo grande momento di forma e bissa il successo ottenuto ieri sulle strade del Sibiu Tour. Il modenese della Bora Hansgrohe ha vinto infatti anche la cronoscalata di questa mattina, da Curmatura Stezii all'Arena Platos Paltinis...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach