BALLAN, MAGRINI E LA SFIDA DEGLI OPINIONISTI SUL MURO DEL PIRATA

NEWS | 05/03/2021 | 08:00
di Francesca Cazzaniga

Alessandro Ballan e Riccardo Magrini, voci tecniche del grande ciclismo rispettivamente di Rai ed Eurosport, si sono “sfidati” in Maremma sul Muro del Pirata, la durissima erta che porta dalle terme all’abitato di Saturnia per una lunghezza di 3.8 chilometri e con una pendenza che aumenta ogni 500 metri fino ad arrivare a punte del 22% in corrispondenza del chilometro finale.


Il territorio della Maremma è storicamente legato al mondo della bici sia da un punto di vista sportivo che turistico. Il territorio del Comune di Manciano, tra i più vasti d’Italia per superficie, si presta ad ospitare manifestazioni agonistiche (proprio da qui è passata la terza tappa della scorsa Tirreno-Adriatico ndr) ma anche percorsi adatti agli amanti della bicicletta che vogliono godersi le bellezze paesaggistiche, agevolati da una particolare attenzione verso la sicurezza stradale.


Infatti proprio sul Muro del Pirata e su molte strade limitrofe, Saturnia Bike in collaborazione con il Comune di Manciano e GBC ride ha realizzato una cartellonistica ad hoc, invitando gli automobilisti a rispettare la distanza dai ciclisti di un metro e mezzo in fase in sorpasso.

Una volta ultimata la salita, i due protagonisti di questo incontro a due ruote hanno detto la loro. Ballan, apparso decisamente sorpreso, ha dichiarato: «Il Muro del Pirata è una salita che ormai conosco molto bene perché l’ho fatta più volte, ma nonostante questo oggi è stata più dura di quanto mi aspettassi, soprattutto nel chilometro finale. Questo è uno dei pochi muri misurato con cartellonistica ogni 500 metri ed inoltre è un territorio in cui sono presenti e ben visibili i cartelli stradali riguardo la sicurezza dei ciclisti».

Magrini risponde: «La salita di Poggio Murella è davvero caratteristica, è un posto magnifico a pochi chilometri dalle Terme di Saturnia. E’ un muro davvero ostico, già provato anche dai professionisti durante la scorsa Tirreno-Adriatico. Con Ballan mi sono divertito molto, ma ammetto di aver usato una bicicletta BMC con pedalata assistita, per me è stata una passeggiata, forse per Alessandro lo è stata un po’ meno. Consiglio vivamente a tutti di provare questo muro almeno una volta, è davvero suggestivo, ma anche di venire a pedalare in Maremma dove ci sono molta attenzione e rispetto nei confronti dei ciclisti».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il ciclismo rosa conquista spazi sempre più importanti: domenica 25 aprile Eurosport 1 trasmetterà in diretta la Liegi-Bastogne-Liegi femminile a partire dalle 11:00 con collegamento alla gara maschile a partire dalle 13:25. La Doyenne sarà LIVE streaming anche su Eurosport...


In questi giorni stiamo godendo dello spettacolo che i migliori ciclisti al mondo stanno offrendo alle classiche. Incuranti di maltempo, côte e pavè, i fuoriclasse del pedale ci stanno dando l'ennesima prova di resistenza alla fatica e un talento fuori dal comune....


Questa mattina con inizio alle ore 11, è stata programmata una conferenza stampa "on line" in occasione della presentazione delle tappe venete del 104° Giro Ciclistico d’Italia riservato ai professionisti. La Corsa Rosa prenderà il via l’8 maggio prossimo e...


Come al solito sono pronto a suggerivi le perle di saggezza di EthicSport, in particolare modo quanto suggerito dagli esperti del team per condurre uno stile di vita attivo e sano, sempre alimentato da ottime dosi di energie. Il corpo...


Tutti noi ciclisti non vorremmo far altro che pedalare e goderci la nostra passione all'aria aperta. Praticare sport è una delle poche libertà che di questi tempi ci sono concesse e, come noto, fa bene alla salute. Detto questo, soprattutto se...


Io quando arriva la primavera sono l’uomo più felice della terra, o comunque sto tra i primi dieci, ma c’è un motivo per cui questa primavera in particolare mi mette un po’ di mestizia, più della solita, causa pandemia. Questa...


Gli ultimi 120, 9 km del Tour of the Alps 2021 non sono per nulla scontati. Dalla Valle del Chiese, in località Idroland, alla splendida Riva del Garda, Simon Yates dovrà ancora faticare per portarsi a casa la gara, visto...


In Inghilterra molti li hanno definiti i fratelli terribili, ma fidatevi, di spaventoso non hanno proprio nulla; sotto la mascherina nascondono un bel sorriso, scher­zano, ridono e soprattutto so­gnano un futuro grandioso. Ethan e Leo Hayter (Monguzziphoto) sono due fratelli...


Manca meno di un mese alla sesta edizione della Granfondo Squali Trek e gli organizzatori della manifestazione ciclistica disegnata tra Romagna e Marche hanno fatto numerosi interventi per garantire la sicurezza a tutti gli iscritti, e allo stesso...


Tra palestra, piscina e altre discipline specifiche, lo sport è da sempre parte integrante della vita delle persone, a partire dall’infanzia fino all’età avanzata. Tralasciando chi pratica attività a livello agonistico, sono in molti a prendere il tutto con estrema...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155