ELEZIONI FEDERALI. CARLO VASSURA GUIDERA' IL COMITATO DI RAVENNA

POLITICA | 01/03/2021 | 07:30

Carlo Vassura è il nuovo presidente del Comitato Provinciale di Ravenna. Candidato unico, votato all’unanimità, è stato eletto sabato 27 febbraio, in occasione dell’assemblea elettiva svoltasi ad Errano di Faenza, presso il Centro parrocchiale, dopo il fallimento di quella precedente causa l’assenza di candidati.


Ravennate, 50 anni, Consigliere del Pedale Azzurro, con una esperienza di dirigente anche nel pattinaggio, Vassura appartiene alla famiglia del ciclismo dal 2007, dove entra da semplice genitore di un figlio “G1”, per innamorarsi di questo sport e diventare prima collaboratore e poi apprezzato dirigente della società che aveva messo in sella suo figlio.


Insieme al presidente, eletto anche il nuovo Consiglio che ha visto l’affermazione di Vincenzo Borghi, Mauro Calzoni, Danilo Costa e Andrea Silvagni, ovvero, i più votati dei cinque candidati in lizza.

Durante i lavori, tutti i candidati hanno avuto modo di auto presentarsi, per farsi conoscere dalle società presenti (12 su 17 aventi diritto di voto), offrendo un breve segno della loro passione e delle loro intenzioni.

Per il Comitato Regionale è intervenuto il Consigliere Nicola Dalmonte, il quale, portando il saluto del Presidente Spada e dell’intero Consiglio, ha sottolineato come il nuovo Crer stia lavorando con intensità sul piano programmatico, con attenzione su tutti i fronti, dall’attività promozionale ai grandi eventi, annunciando che nei prossimi giorni ci sarà un incontro con lo stesso presidente della Regione Stefano Bonaccini.

Non sono mancati, da parte di tutti, i ringraziamenti per l’impegno profuso dal Comitato Provinciale uscente e dalla sua Presidente Francesca Doria.

L’assemblea, affidata alla presidenza di Silvano Antonelli, ha aperto i lavori rendendo omaggio a due uomini del ciclismo recentemente scomparsi: Angelo Miserocchi, di Santerno, fantastico ciclista degli anni cinquanta, obbligato ad interrompere la carriera professionistica per colpa del diabete, e Roberto Camporesi, forlivese, ma conosciuto e ben voluto ovunque, dirigente di assoluto rilievo, fino a diventare Vice Presidente Vicario della FCI all’inizio degli anni 2000.

I lavori si sono conclusi con le foto di rito e le parole del neo presidente Vassura a ringraziamento della fiducia concessa dalle società e a garantire tutto il suo impegno insieme ai componenti del nuovo Consiglio.  

Con il nuovo Comitato Provinciale di Ravenna e le recenti nomine dei Delegati delle province di Ferrara e Rimini, la Federazione Ciclistica emiliana-romagnola vede quindi completato il suo assetto strutturale e dirigenziale, pronta a dispiegare la propria attività nel modo più organico ed  esteso possibile.

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Enric Mas era il grande favorito e non ha tradito le attese. Sul traguardo della terza tappa della Vuelta Valenciana, la Torrent-Alto de la Reina di 165 km, il capitano della Movistar ha imposto la sua legge staccando nel finale...


Volata incertissima sul traguardo di Marmaris e trionfo di Jasper Philipsen che grazie al colpo di reni batte André Greipel che aveva lanciato la volata. Il belga della Alpecin Fenix è riuscito a centrare il successo dopo tre secondi posti...


Per uno scalatore del calibro di Nairo Quintana, l’incontro con il Tour of the Alps potrebbe definirsi quasi naturale. Nonostante sia all’esordio assoluto sulle strade dell’Euregio, il colombiano del Team Arkéa-Samsic è uno dei più accreditati pretendenti alla nuova maglia verde di...


Una doppia telecronaca e una prima volta. In casa Rai starebbero pensando più che seriamente a qualcosa di estremamente innovativo a livello di narrazione che farà certamente storia, anche perché si tratta di Giro d’Italia, della corsa delle corse, il...


Dopo le gare in Italia a Capoliveri e Nalles, sabato 17 e domenica 18 il Trinx Factory Team affronterà la vicina trasferta in Austria. La formazione diretta da Luca Bramati sarà al completo nell’Ötztaler Mountainbike Festival 2021, gara UCI di Horse Category, che...


Sembrava una caduta come tante, invece quella avvenuta al Trofeo Laigueglia ha avuto conseguenze importanti per Andrea Bagioli. Il giovane valtellinese della Deceuninck Quick Step continuava ad avere dolori al ginocchio: lo staff medico della Deceuninck - Quick-Step, dopo approfonditi...


Da lunedì 19 aprile andrà in scena il Tour of The Alps. Tanti campioni al via con 13 formazioni World Tour e 8 squadre Professional pronti a dare spettacolo. 5 le tappe in programma con due ore di...


Nuova squalifica in Turchia in base ai nuovi regolamenti UCI entrati in vigore dal primo aprile. Questa volta a richiamare l’attenzione, è Alexander Richardson (Alpecin-Fenix), espulso dal Giro per non aver rispettato i nuovi canoni riguardanti la posizione in sella....


Nel giorno della notizia della wild card al Giro d’Italia, anche dalla strada sono arrivate buone notizie per l’Androni Giocattoli Sidermec. Nella tappa regina del Giro di Turchia, quella con l’arrivo in salita ad Elmali, l’argentino Eduardo Sepulveda, infatti, ha...


Jakob Fuglsang si prepara ad affrontare il suo primo grande obiettivo stagionale alle Classiche delle Ardennes, nell’ordine Amstel Gold Race, La Flèche Wallonne e la Liegi - Bastogne - Liegi. Vincitore della Doyenne nel 2019 Fuglsang punta a bissare quel...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155