AMORE E VITA. SVELATA UFFICIALMENTE LA NUOVA MAGLIA 2021 BY VELO+

CONTINENTAL | 22/01/2021 | 13:24

Continua indissolubile la partnership tra il Team Amore & Vita ed il maglificio VELO+ dell’ex professionista (ed atleta di Fanini) Maurizio Spreafico, ed oggi, si è ufficialmente svelata la maglia da gara 2021.


Si tratta di un “Throwback” in casa Fanini, una sorta di ritorno al passato per questo nuovo design che va a celebrare il trentesimo anniversario della maglia 1991, con la quale il team ottenne diversi successi sensazionali con Alessio Di Basco, Bruno Risi, Stefano Della Santa e Giuseppe Calcaterra.


E’ una rivisitazione in chiave moderna della versione disegnata a mano il 22 Gennaio 1991 dall’allora 14enne Cristian Fanini, General Manager del team fondato da patron Ivano.

“Alcuni mesi fa stavo sistemando i nostri archivi storici per cercare delle foto vecchie e per caso ho ritrovato il disegno che feci trent'anni fa e che mio padre usò per la maglia dell’epoca. Devo ammettere che quella maglia per l'epoca, ed il contesto in cui si trovava, era già molto moderna. Aveva colori fluo molto sgargianti e risultava estremamente visibile in gruppo. Allora siamo andati a rivedere anche le foto di quella stagione e siamo rimasti davvero sbalorditi di come fosse già all'avanguardia rispetto alle altre maglie del gruppo considerato quei tempi. Così, valutando anche che oggi il vintage è tornato di gran moda, soprattutto nello strettwear proposto da i brand di alta moda più blasonati, abbiamo deciso di riportarla in gruppo anche come tributo ad un'epoca a noi molto ricca di ricordi e soddisfazioni. Chiaramente abbiamo creato un look leggermente modificato rispetto all'originale. Abbiamo apportato delle piccole modifiche di background che vanno a creare una versione sicuramente ultramoderna, più fresca e d’impatto che potrà essere  apprezzata anche da coloro che vogliono comprarsi una divisa da ciclismo per pedalare senza essere necessariamente tifosi di un team o di un atleta. Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto e ringraziamo tutto lo staff di VELO+, specialmente quello della grafica, che personalmente ho fatto impazzire con le mie numerose richieste di modifiche, visto che sono molto meticoloso sulla scelta di ogni minimo dettaglio stilistico. Il risultato finale è quello che mi aspettavo e non vedo l’ora di vederlo in gruppo sulle spalle dei miei atleti” commenta Cristian Fanini.

Da Di Basco ad Appollonio.  Con questo design Alessio Di Basco colse un bellissimo successo al Giro di Svizzera. L'ex professionista pisano, vincitore in carriera anche due una tappa al Giro d'Italia e alla Vuelta di Spagna (sempre con i teams Fanini), oggi è uno dei Direttori Sportivi della squadra, insieme a Marco Zamparella, Maurizio Giorgini e Vladymyr Starchyk, ed era sull’ammiraglia anche il giorno in cui Davide Appollonio al rientro dalle gare dopo 4 anni, conquistò la prima tappa a l Giro del Portogallo.

“Spero che questa maglia ci porti bene – prosegue Cristian Fanini – sarebbe bello che il 2021 ci portasse in dono quei successi colti nel 1991 e 1992. Sarà bello vedere Marco Tizza, Manuel Senni, oltre che Appollonio e tutti gli altri, correre con questo design storico e auspico che possano ripercorrere le imprese degli atleti che furono protagonisti in quegli anni, proprio come Alessio Di Basco”.

Oltre al nuovo design da gara, VELO+ ha realizzato anche una versione alternativa, anche invernale, che il team andrà ad indossare negli allenamenti. Un look diverso da quello ufficiale che verrà usato in gara e che a sua volta risulta molto appariscente e grintoso. I materiali usati da VELO+ sono come sempre il top di gamma, il meglio del meglio presente in commercio oggi e c'è da scommettere che queste maglie saranno apprezzate tantissimo sia dagli atleti del team che dall’opinione pubblica.

Copyright © TBW
COMMENTI
Oui, pourquoi ?
22 gennaio 2021 15:40 Merlin1
Oui, pourquoi cette équipe ne devient-t-elle pas Professionnelle ? Elle pourrait devenir une excellente Continentale Pro. Je ne comprends pas....
Amitiés sportives.

Bravi!
22 gennaio 2021 16:35 Ponciarello
Era una bellissima maglia e fate bene a riproporla! 👏👏👏

Forza Amore e Vita
22 gennaio 2021 17:20 Roxy77
Bella maglia che sicuramente si farà notare in gruppo speriamo che la banda del grande Fanini venga invitata a molte gare Italiane....ha una sua storia !

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ogni giorno che passa Davide Ballerini si afferma sempre più ad altissimi livelli. Alla Omloop Het Nieuwsblad ha seguito gli attacchi nelle fasi concitate di gara e poi ha stravinto in volata la corsa, regolando un gruppo di circa 50...


Vincitore di prestigio per l’UAE Tour. Tadej Pogačar, re del Tour de France 2020, ha conquistato la corsa a tappe World Tour emiratina, regalando una grande gioia ciclistica alla propria squadra e agli appassionati sportivi degli Emirati Arabi Uniti. Lo sloveno...


Poderoso spunto del ventenne Tommaso Nencini e ciclismo fiorentino in trionfo nella 34^ Firenze-Empoli la classica di apertura della stagione per i dilettanti Under 23 in versione record per società presenti (31) e per numero di partenti (200), dal Piazzale...


David Gaudu si va affermando sempre più come capitando della Groupama FDJ e non è un caso che sia proprio lui a regalare il primo successo stagionale alla sua squadra. Gaudu ha vinto infatti la Faun Ardeche Classic superando allo...


Volata poderosa di Davide Ballerini alla Omloop Het Nieuwsblad 2021. La corsa si è conclusa un po' a sorpresa con uno sprint di 50 corridori, dominato dall'italiano della Deceuninck-QuickStep, con Jake Stewart (Groupama-FDJ) secondo e Sep Vanmarcke (Israel Start-Up Nation)...


Davide Persico, 19enne bergamasco di Cene, ha vinto la 97sima edizione della Coppa San Geo-Trofeo Caduti Soprazocco gara di apertura del calendario italiano dei dilettanti, partenza da Ponte San Marco e arrivo a San Vito di Bedizzole dopo 150 chilometri...


La graziosa e acculturata Erica Magnaldi ha vinto con grande merito la prima edizione del Trofeo Città di Ceriale riservato alle ragazze elite. Erica, classe 1992, laureata in medicina, ha battuto allo sprint la compagna di fuga Debora Silvestri, emergente...


È Caleb Ewan a portarsi a casa il successo nella tappa conclusiva dell'UAE Tour, la Yas Island Stage. Perfettamente supportato dalla sua Lotto Soudal, il velocista australiano ha letto benissimo la corsa, ha sfruttato la scia di Bennett sul rettilineo...


È trascorso qualche giorno, la rabbia si è tramutata in riflessione ma delusione e amarezza non si placano, soprattutto di fronte a quella che viene considerata una ingiustizia sportiva. E allora la Androni Sidermec affida i suoi pensieri ad una...


Tra i tanti messaggi ricevuti dal Presidente FCI, Cordiano Dagnoni, spicca anche quello del Direttore del Tour de France Christian Prudhomme. Il numero uno francesce (così come molte autorità internazionali) ha voluto far pervenire a Dagnoni il suo messaggio di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155