VAN AERT RINNOVA: ALTRI TRE ANNI CON LA JUMBO VISMA

MERCATO | 21/01/2021 | 11:31
di Francesca Monzone

La notizia era nell’aria già da dicembre e oggi dalla Spagna è arrivata la comunicazione ufficiale: Wout Van Aert resterà con la Jumbo-Visma fino al 2024. Una trrattativa lunga, quella tra il team olandese e il campione belga, perché dopo le straordinarie vittorie del 2020, erano molte le squadre che lo volevano, tra le quali la Ineos-Grenadiers.


«Anche dopo il 2021 continuerò con orgoglio ad essere un corridore del Team Jumbo-Visma. Sono molto contento di questo - ha detto Van Aert dal ritiro ad Alicante, in Spagna -. Volevo veramente prolungare il mio contratto perché mi trovo molto bene con la squadra. Penso che tutti abbiano visto gli enormi passi avanti che ho fatto negli ultimi anni. Mi sono sempre fatto trovare in forma quando ne avevo bisogno. Devo molto alla squadra, che mi ha dato l’opportunità di lavorare per raggiungere i miei obiettivi».


Van Aert è stato uno dei migliori corridori del 2020. Finito il lockdown ha subito vinto Strade Bianche e una settimana dopo ha fatto sua la Milano-Sanremo. Dominatore indiscusso di questo anno, ha sempre corso per la vittoria, portando a casa due medaglie d’argento al Mondiale di Imola e un secondo posto al Giro delle Fiandre.

 «La decisione di firmare di nuovo con la Jumbo-Visma era stata presa abbastanza rapidamente nella mia mente. Ovviamente ci sono altre cose che entrano in gioco e che richiedono un po’ di tempo. L'intenzione c’era da entrambe le parti ed ero fiducioso che tutto sarebbe andato bene. Sono molto felice di poter restare in questo ambiente, per me così familiare. Mi sento molto bene qui e gli anni passati hanno dimostrato che posso portare risultati importanti. Non devo spiegare quanto interesse ci fosse per me, ma posso dire di non aver mai avuto colloqui con un'altra squadra. Il mio obiettivo era prolungare il contratto con la Jumbo Visma: siamo diventati la migliore squadra del mondo e la scelta di rimanere per me era quella ideale. Sono contento di aver firmato e sono sollevato nel poter parlare di questo adesso».

Sollevato dopo la firma del contratto è anche l'amministratore delegato del team Jumbo-Visma Richard Plugge, che insieme a Merijn Zeeman ha avuto l'incontro finale con Van Aert ad Alicante. «Wout è uno dei grandi nomi, una delle grandi stelle del ciclismo ed è l'attuale numero tre del mondo – ha spiegato Plugge -. Per noi era importante tenerlo in squadra. Potevano esserci altre squadre interessate a Wout, ma la sua intenzione era quella di firmare sin dall'inizio con noi. Lo abbiamo aiutato nella sua crescita ed è per questo che vuole restare. Abbiamo capito subito il desiderio l'uno dell'altro. Poi i dettagli hanno richiesto tempo».

Anche Zeeman, manager sportivo della formazione olandese, è soddisfatto del nuovo contratto. «Questa è una notizia fantastica per tutta la nostra squadra e per i nostri sponsor. Wout si è rivelato un grande nel ciclismo, una star direi. È una persona capace di rendere lo sport più divertente da guardare ed è meraviglioso che faccia questo come corridore del Team Jumbo-Visma. Siamo molto orgogliosi e anche molto grati per la fiducia che ci ha dato scegliendoci. Per noi che siamo dei preparatori, è fantastico poter lavorare con un atleta dalla personalità e dalle doti fisiche come le sue. Il team si è evoluto continuamente negli ultimi anni anche se, facendo un’analisi dello scorso anno, pensiamo che fosse insufficiente il supporto della squadra a Wourt e stiamo lavorando per colmare questa lacuna».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Quattro mesi dopo la sua ultima corsa sul pavè belga, Julian Alaphilippe torna sulle storiche strade fiamminghe, questa volta non per il Giro delle Fiandre, ma per la 76a edizione della Omloop Het Nieuwsblad, con la mitica combinazione Muur Kapelmuur...


Il Covid colpisce ancora alla vigilia della Het Nieuwsblad: la Israel- Start Up Nation sarà al via senza Guillaume Boivin (nella foto) e Reto Hollenstein. La Sport Vlaanderen-Baloise invece ha sostituito Robbe Ghys con Kenny De Ketele.


Dopo le prime corse in Francia e mentre si chiude l'UAE Tour, scatta oggi la stagione delle classiche belghe. C'è profumo di pavè, di muri, di ciclismo epico anche se mancherà un ingrediente fondamentale come il pubblico. ancora una volta...


Finalmente ci siamo. Sarà la Coppa San Geo, come da tradizione, ad aprire la stagione dilettantistica e tutti gli appassionati potranno seguirla in diretta su tuttobiciweb e sulla piattaforma di PMG Sport. Appuntamento fissato alle 14.50 con le immagini prodotte...


La Alpecin-Fenix ha sciolto le riserve e Mathieu Van der Poel correrà solo domenica la Kuurne-Bruxelles-Kuurne, rinunciando alla Omloop Het Nieuwsblad di oggi. «L'Omloop Het Nieuwsblad è più impegnativa sulla carta, mentre la Kuurne-Brussels-Kuurne si adatta meglio alla sua preparazione...


  Trentuno squadre e 200 dilettanti Under 23 per la prima sfida della stagione, la Firenze-Empoli che da 34 anni apre la stagione dei dilettanti. Si ritroveranno in mattinata sulla meravigliosa “terrazza” del Piazzale Michelangelo a Firenze da dove alle...


È davvero un brutto infortunio quello di cui è stato vittima Florian Stork, giovane emergenet del Team DSM, caduto ieri durante la sesta tappa dell'UAE Tour. Stork si è rotto una rotula e diverse costole: «Le fratture - scrive il...


Sarà chi sa, forse l’effetto della mascherina, ma camminiamo - e non solo metaforicamente - con gli occhi bassi, in questi giorni della merla 2021. Sarà chi sa, ma nel rettangolo del ciclismo che verrà non riusciamo ad inforcare un...


  Sabato in Riviera di Ponente si aprirà la stagione femminile su strada 2021. C’è molto entusiasmo attorno all’organizzazione del neonato Trofeo Città di Ceriale, gara elite che si svolgerà con regia della Loabikers sulla distanza di 98 chilometri (il...


Sarà una corsa, sarà anche come un primo giorno di scuola: dopo i giorni di ritiro nella Comunitat Valenciana, dopo i rinvii e le cancellazioni obbligate dalla situazione sanitaria, dopo i debutti sulle strade spagnole, ecco che si arriva in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155