FABIO ARU ALLA QHUBEKA ASSOS, ORA E' UFFICIALE

MERCATO | 03/12/2020 | 08:25
di Francesca Monzone

La querelle è finita e, come vi avevamo anticipato qualche giorno fa, Fabio Aru correrà nella Qhubeka Assos la prossima stagione. A confermarlo è stata la stessa squadra attraverso un comunicato ufficiale.


Dopo la fine della sua avventura con la UAE Emirates, il corridore sardo era stato al centro di numerose trattative con squadre italiane e non, poi la scorsa settimana si è concretizzata l’ipotesi di un ingaggio con il team sudafricano.


«Sono assolutamente felice di entrare a far parte del Team Qhubeka ASSOS la prossima stagione - ha detto Aru - e sono molto grato a Douglas Ryder che mi ha accolto nella sua squadra. Quando è nata la possibilità di firmare e poi, dopo aver parlato con Douglas e altri membri del team, ho sentito immediatamente che questo era un ambiente di cui volevo far parte».

E ancora: «Ho anche osservato da vicino il lavoro della Qhubeka Charity e quello che fanno è incredibile. Alcuni miei nuovi compagni mi hanno detto del potere e dell'impatto che ha avuto su di loro, quando hanno partecipato a cerimonie per la distribuzione di biciclette. Questo mi ha portato a capire l'importanza che la bicicletta ha avuto nella mia vita e il potere che può avere per gli altri. Non vedo l'ora di avere questa opportunità anche in futuro. Negli ultimi anni non ho ottenuto i risultati che speravo e in questa nuova avventura troverò sicuramente gli stimoli giusti per tornare ad essere competitivo, poiché so di essere capace di arrivare a nuovi successi. Il Team Qhubeka Assos è perfetto per raggiungere questi obiettivi e sono molto grato per l'opportunità che mi hanno dato».

Parole cariche di entusiasmo sono arrivate anche da Douglas Ryder, Team Principal della squadra: «Sono contento di avere Fabio nel nostro team; avere un corridore che ha vinto una Vuelta, è stato 5° al Tour de France e due volte sul podio del Giro d’Italia, aggiunge molto allo sviluppo del nostro team mentre continuiamo a lottare per salire sul podio della corsa più grande del mondo. La passione e l'amore di Fabio per il ciclismo si possono vedere nel modo in cui corre e penso che nella nostra squadra lo vedremo risorgere, perché sono sicuro che otterremo il meglio l'uno dall'altro».

L'arrivo di Aru in casa Qhubeka Assos fa seguito a quelli di Simon Clarke, Sean Bennett, Dimitri Claeys, Kilian Frankiny, Lukasz Wisniowski, Karel Vacek, Emil Vinjebo, Connor Brown e Harry Tanfield.

Copyright © TBW
COMMENTI
Ottima Notizia
3 dicembre 2020 10:10 9colli
Sono veramente contento per Fabio, ora tocca a Lui dimostrare quanto vale. Aiiiiiiiiiiiiioooooooooo!!!

ritorno
3 dicembre 2020 11:20 ERIO
i migliori auguri, suggerisco un poco più' di inventiva, proseguire negli scatti e non fare 10 metri e poi fermarsi a guardare indietro com suole fare....
sarò' il primo a cospargermi il capo di cenere, ma temo ....

niente professional
3 dicembre 2020 14:40 mandcu
niente professional italiana quindi, cerca ancora un rilancio tra le wt... il tour del 2017 è lontanissimo, è ancora giovane, ma non so se fisicamente e mentalmente potrà mai ritornare quell'aru.

Boh...
3 dicembre 2020 15:47 Geomarino
Personaggio ingestibile,sara un altro buco nell'acqua...

xGeomarino
4 dicembre 2020 10:32 9colli
Perchè ingestibile? hai provato Tu a gestirlo? Ma abbozzatela di scrivere Bischerate tanto per fare qualcosa!!!

@9colli
10 gennaio 2021 19:05 cyrano
Bischerate?
Questo a fine 2018 ha messo per strada mezzo staff della UAE.
Poi però, grazie al nuovo staff ha cominciato ad andare fortissimo!!!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Anche se non potrà ancora andare in bici, Remco Evenepoel è tornato in Spagna per restare con i suoi compagni di squadra. Il giovane talento belga, dopo una battuta d’arresto nel percorso di recupero, era rientrato in Belgio ma, dopo...


È un periodo di difficile per i lavoratori, costretti a fare i conti con una crisi economica dirompente, ma anche per i bambini e ragazzi, obbligati a restare in casa nei mesi che dovrebbero essere i più spensierati della loro...


Gli organizzatori della Volta a Catalunya hanno ufficializzato le wildcard per la corsa che si disputerà nel mese di marzo. Accanto alle 19 squadre di WorldTour e alla Alpecin Fenix che è invitata di diritto, le wildcard sono state assegnate...


La Groupama FDJ cambia le carte in tavola e soprattutto cambia obiettivo per i suoi grandi leader: nel 2021 Arnaud Demare andrà a caccia di volate al Tour de France mentre Thibaut Pinot tornerà al Giro d’Italia per dare la...


Il campione del mondo Julian Alaphilippe inizierà la sua ottava stagione da professionisa pro tra tre settimane al Tour de la Provence, che si svolgerà tra l'11 e il 14 febbraio. Creata cinque anni fa, la gara avrà ancora una...


Si allunga la lista delle corse cancellate di inizio stagione a causa dell'emergenza epidemiologica: le ultime a dare forfait sono state il Saudi Tour (2-6 febbraio) e il Tour of Oman (9-14 febbraio), entrambe organizzate dal gruppo ASO. La spiacevole...


Il Giro d’Italia si prepara a tornare a Sestola e Giulio Ciccone e tornare sul luogo... del delitto! La notizia arriva direttamente dal Governatore della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini: ospite a Trc per commentare la partita del Modena contro la...


Per celebrare il suo centenario, Shimano annuncia con orgoglio l’estensione della partnership con Amaury Sport Organization (ASO), proprietaria di prestigiose gare a tappe come il Tour de France, la Vuelta, la Parigi-Nizza e il Critérium du Dauphiné, oltre a prestigiose...


Dopo 20 anni trascorsi a pedalare Federico Zurlo volta pagina, scende dalla bici e lo fa senza rumore. Non è un tipo che drammatizza, ma è un addio amaro, immaginava un finale diverso. Smette per mancanza di opportunità: dopo due...


Mentre parte del team è impegnato sulle strade del Venezuela dove si sta svolgendo in questi giorni la Vuelta al Tachira, 10 atleti della Bardiani CSF Faizanè questo mercoledì 20 gennaio voleranno in direzione di Valencia per il primo training...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155