NEL BOOM DEL CICLISMO SLOVENO, CRESCONO ANCHE LE RAGAZZE DELLA ALE' BTC

DONNE | 22/09/2020 | 17:12

È un momento magico per il ciclismo in Slovenia. Domenica sugli Champs-Elysèes a Parigi si è celebrato il picco più alto della sua storia: Tadej Pogacar (22 anni ieri), ha vinto il Tour de France ed è salito con la maglia gialla sul gradino più alto del podio. Accanto a lui, secondo, un altro sloveno, Primoz Roglic. I due hanno dominato la scena nell’ultima Grande Boucle portando alla ribalta la grande crescita e l’eccellenza del ciclismo nell’ex repubblica jugoslava.
 
Quello a cui si sta assistendo è il risultato di un continuo e costante processo di crescita per il movimento ciclistico sloveno nel quale si inserisce anche il movimento femminile che ha il suo vertice in Italia, col team WorldTour Alé BTC Ljubljana. Una sinergia Italia-Slovenia nata in questa stagione 2020 e che sta regalando belle soddisfazioni. Sono quattro le atlete slovene del team: Eugenia Bujak, ex campionessa nazionale e di recente ha sfiorato la vittoria al Giro Rosa, Ursa Pintar, campionessa nazionale su strada, Urska Zigart, campionessa slovena a cronometro e medaglia di bronzo nella prova su strada (è anche la fidanzata della maglia gialla Pogacar), e Urska Bravec, medaglia di bronzo al campionato nazionale a cronometro. Atlete che proprio nel team italiano stanno vivendo uno step importante per la loro carriera.
 
Alessia Piccolo, Presidente del team e CEO di APG S.r.l., ha dichiarato: “Abbiamo conosciuto Tadej grazie alla nostra atleta Urska Zigart e con tutto il team abbiamo fatto il tifo per lui. È la testimonianza dell’alto livello raggiunto dal ciclismo in Slovenia. Per noi non è una novità, lo scorso anno abbiamo stretto questa partnership sportiva con il gruppo BTC Ljubljana per costruire qualcosa di importante insieme e valorizzare al massimo le nostre atlete nell’élite del ciclismo femminile. Degli sloveni ci piace la voglia che hanno di lavorare sodo e proprio questo ci ha spinti ad unirci a loro”.
 
Maja Oven, Director of Market Communications and Public Department di BTC e Vice presidente di Alé BTC Ljubljana ha aggiunto: “Sono felice per Tadej, lo conosco da quando aveva 9 anni e lo abbiamo visto crescere nel nostro club KD Rog. Come vice presidente sono orgogliosa di far parte di una storia slovena di successo e di poter contribuire anche con il nostro team allo sviluppo del ciclismo in Slovenia, in particolare del ciclismo femminile. È un privilegio poter far parte di questa bellissima storia. La Slovenia si sta ritagliando un ruolo primario sulla mappa del ciclismo mondiale”.


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
E come english. In sense of Giro’s official language. Sorry, rewind. I come inglese. Nel senso di lingua ufficiale del Giro. Perlomeno, la più utilizzata: sui profili social della corsa, l’italiano scritto è come un italiano in gara, viene...


La giornata più importante del Giro d'Italia è iniziata con una brutta avventura domestica per il ct Davide Cassani. Stamane, infatti, è rimasto vittima di un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze più gravi ed ha riportato alla mente quello...


Alla Vuelta di Spagna un altro ritiro importante: si tratta di Thibaut Pinot, che oggi non si è presentato al via della terza tappa che prevede l'arrivo in salita da Lodosa a La Laguna Negra. Il corridore della Groupama Fdj...


La nuova collezione invernale Equipe offre una naturale estensione dell’Assos Layering System, un sistema che abbina capi, quindi strati diversi, per garantire a chi pedala durante l’inverno la massima stabilità a livello di temperatura corporea. Il passaggio è semplice, più...


Giovanni Visconti non prenderà il via nella 18^ tappa del Giro d'Italia da Pinzolo ai Laghi di Cancano. Come informa Paolo Raugei, dottore della Vini Zabù - Brado - KTM, il siciliano soffriva da alcuni giorni di una tendinite del...


RCS Sport, in accordo con l'UCI (Union Cycliste Internationale) e con le squadre al Giro d'Italia, ha sottoposto queste ultime ad ulteriori controlli antigenici, al fine di rafforzare le misure sanitarie previste dal protocollo UCI, e nel rispetto delle misure...


Anche noi siamo sulla nostra Cima Coppi, la vetta più alta e più bella che la corsa rosa affronterà quest’oggi, mentre noi l’abbiamo scalata inconsapevoli ieri. Un altro record, per quanto ci riguarda pazzesco: in un solo giorno 145.142 visitatori,...


Comunque vada la corsa, non avrà tempo di brindare in cima allo Stelvio e allora lo facciamo qui, tutti insieme perché il traguardo che taglia oggi Roberto Bettini è davvero importante. «Succede anche questo nel 2020: si cambia decennio, il...


Stelvio chiuso da ieri pomeriggio verso le 17, ma qualcuno ha deciso di salire comunque in vetta e di dormire al gelo. Pochi, pochissimi, 15 persone in tutto (contate passando in auto stanotte). Soluzioni come tenda, e inevitabile mangiata...


Guerciotti è pronta a presentare la sua nuova gamma elettrica, che sarà svelata lunedi 26 ottobre alle ore 19.00 su tutti i canali social dell’azienda milanese. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155