MIRCO MAESTRI RINNOVA CON BARDIANI CSF FAIZANE'

MERCATO | 16/07/2020 | 09:49

Bruno Reverberi, in accordo con i tre main sponsor del team, ha definito il rinnovo contrattuale di Mirco Maestri, decisione maturata il giorno stesso del suo infortunio per permettere all’atleta e “uomo squadra” un sereno e corretto recupero in una stagione anomala e sfortunata. Il 2021 sarà per Mirco Maestri il sesto anno con il team guidato dalla famiglia Reverberi.

La Bardiani CSF Faizanè e Mirco Maestri saranno insieme anche nel 2021, per la sesta stagione consecutiva. Un rinnovo importante per dare morale e ancor più voglia di riscatto a un atleta e uomo simbolo della squadra che da 5 anni indossa la divisa del #GreenTeam e che nei giorni scorsi è stato vittima di uno sfortunato infortunio.

IL CONTESTO: Questo martedì 13 luglio Mirco Maestri è stato vittima di una sfortunata caduta in allenamento che gli causa la frattura della scapola destra. Un infortunio occorso proprio a una settimana dal rientro alle corse, dopo il prolungato stop forzato causato dal Covid-19, e che costringerà Mirco Maestri a un ulteriore stop di circa un mese prima di poter tornare ad allenarsi su strada.

Mirco Maestri, rientrato martedì sera stesso da Livigno, si è sottoposto a consulto dell’equipe medica del dottore ed esperto chirurgo Giuseppe Porcellini, che ha scongiurato la necessità di un intervento, ma ha comunque prescritto due settimane di riposo assoluto con tutore, al termine delle quali sarà verificata con ulteriore radiografia la calcificazione ossea. Se tutto procederà per il meglio dal 6 di agosto Mirco Maestri potrà quindi riprendere a pedalare sui rulli in totale sicurezza e avviare l’attività di fisioterapia in piscina presso il centro specializzato “Shoulder Team Srl”. Per poter tornare agli allenamenti su strada si prevede quindi circa un mese di attesa.

LE DICHIARAZIONI. Nasce in questo contesto la decisione del General Manager Bruno Reverberi in accordo con i tre main sponsor, per far sentire concretamente all’atleta la vicinanza del team in un annata particolare e già sfortunata.

Queste le parole di Bruno Reverberi: “Mirco Maestri ha dimostrato in questi 5 anni insieme a noi la sua professionalità e attaccamento alla squadra e alla maglia rivelandosi sempre un prezioso uomo squadra. Avrebbe dovuto come tutti gli altri atleti del team conquistarsi le sue chance di correre al Giro d’Italia e il rinnovo contrattuale, ma alla luce di un episodio così sfortunato in una stagione anomala abbiamo deciso tutti insieme per il rinnovo contrattuale immediato per permettergli di recuperare serenamente e con i giusti tempi dal suo infortunio. La decisione è nata spontanea tanto da noi come team che dai tre main sponsor nelle figure di Luca Bardiani (Bardiani), Andrea Ferrari (CSF) e Martino Dal Santo (Faizanè). Siamo sicuri che Mirco ci ripagherà come sempre della fiducia con grinta e dedizione.”


Oltre allo sfortunato e doloroso infortunio un’altalena di emozioni quindi per Mirco Maestri passato dallo sconforto per non poter sfruttare appieno una stagione decisiva per la sua carriera, alla gratitudine verso il team, la famiglia Reverberi ed i suoi sponsor: “In un momento così delicato per la mia stagione" afferma Mirco Maestri"ma anche per la mia carriera, essendo costretto a un mese di stop forzato proprio alla ripartenza,ricevere un simile attestato di stima dai Reverberi e dai nostri sponsor mi ha davvero fatto sentire in una famiglia prima ancora che in una squadra.Sono riusciti a trasmettermi tranquillità per i miei tempi di recupero, una tranquillità che si trasformerà in voglia di riscatto e di dimostrare a posteriori di essermi meritato il rinnovo.Sarò ancora più motivato a dare il massimo in questo finale di stagione così come nella prossima per la maglia della Bardiani CSF Faizanè.”

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Nel cuore della splendida Rocamadour, uno dei più bei villaggi del Lot, Benoit Conefroy ha conquistato uno splendido successo, mettendo la sua firma sulla tappa conclusiva della Route d'Occitanie. La frazione è stata animata dalla solita lunga fuga che ha...


Trionfo di Eleonora Ciabocco nella gara delle donne allieve, che ha sancito la chiusura della "Giornata del Ciclismo Lombardo" nell'Autodromo Nazionale di Monza. La marchigiana, del Team Di Federico, si è imposta allo sprint sul gruppo compatto superando Beatrice Bertolini...


Samuel Quaranta ha firmato una grandissima volata conquistando il successo nella corsa juniores della Giornata del Ciclismo Lombardo. Il velocista, figlio d'arte, del Team LVF ha preceduto Giosué Epis della Aspiratori Otelli, e Lorenzo Gobbo della formazione GB Junior Team....


Con la gara riservata alle donne esordienti si è consumato il quinto e penultimo traguardo della lunga "Giornata del Ciclismo Lombardo" nell'Autodromo Nazionale di Monza. La prova femminile è stata vinta dalla piemontese Anita Baima, pronipote di Franco Balmanion (vincitore...


Sarà un’edizione particolare quella della Tirreno–Adriatico EOLO, in programma dal 7 al 14 settembre, non solo per il periodo in cui si correrà ma anche perché avrà la particolarità di svolgersi su otto tappe anziché le sette consuete. Mauro Vegni, Direttore...


Emozioni forti e lacrime cacciate indietro a forza, femrate sul ciglio dell'occhio... Stamane a Lectoure, prima della partenza dell'ultima tappa della Route d'Occitaine, il gruppo ha voluto rendere omaggio alla memoria di Nicholas Portal, l'ex professionista e tecnico della Ineos,...


Continuano in queste ore i movimenti di mercato. La Cofidis ha annunciato il rinnovo biennale di Anthony Perez mentre particolarmente attiva è la AG2R che si è assicurata i servigi del belga Van Hoecke, in scadenza di contratto con la...


Il terzo traguardo della Giornata del Ciclismo Lombardo, che ha visto in corsa gli allievi, premia lo sprint vincente di Milo Marcolli. Il velocista varesino di Sumirago, della società Busto Garolfo al suo primo anno nella nuova categoria, al fotofinish...


Siamo ad agosto e sullo Stelvio nella notte sono scesi 20 cm di neve. In questo momento, alle 12:00, sulla vetta ci sono zero gradi. Ciclisti, motociclisti e automobilisti hanno comunque già ripreso a scalare il versante valtellinese. Quello altoatesino...


Il Gino Bartali meno conosciuto è stato protagonista della serata di apertura di “Una montagna di cultura…la cultura in montagna”, rassegna organizzata da Pontedilegno-MirellaCultura con la collaborazione di Pro Loco e Biblioteca Civica Dalignese. Dopo la tre giorni di PontedilegnoPoesia,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155