WILIER REGINA DELLE ALPI CON OMAR DI FELICE

NEWS | 14/07/2020 | 09:39

4 giorni, 23 ore, 2 minuti e 52 secondi. Questo il tempo impiegato da Omar Di Felice per raggiungere la frontiera italiana di Ventimiglia, posta al confine con la Francia, da quella di Muggia (al confine con la Slovenia), dopo aver pedalato 1630 km e oltre 35.000 metri di dislivello lungo la catena alpina.

Partita all'alba di mercoledì 8 luglio, la lunga cavalcata alpina si è snodata attraverso le salite su cui si è scritta la storia del ciclismo, tra le quali il Monte Zoncolan (primo colle ad essere stato affrontato), le Tre Cime di Lavaredo, il Passo dello Stelvio, alcune delle salite svizzere più impegnative, il Piccolo ed il Gran San Bernardo, e le salite teatro di grandi sfide tanto a Le Tour de France, quanto al Giro d'Italia: Izoard, Agnello, Colle delle Finestre, Fauniera.

La traversata si è svolta in stile "Solo-Unsupported": Omar aveva con se lo stretto necessario per le rapide soste giornaliere, per il riposo notturno (per lo più piccole strutture e hotel trovati lungo il percorso) e per la gestione della parte tecnica (abbigliamento, attrezzatura bicicletta, etc)

Partito con un setup da bikepacking molto leggero e riducendo le pause per il sonno al minimo (circa 3 ore al giorno), cercando di concludere nel minor tempo possibile, è riuscito a fermare il cronometro sotto il muro dei 5 giorni complessivi.

Omar ha avuto al suo seguito una troupe video che realizzerà un esclusivo docufilm che sarà poi trasmesso sui canali di comunicazione di Wilier Triestina.

L'avventura, dal forte valore simbolico a seguito della grave emergenza sanitaria degli ultimi mesi, è stato un vero e proprio momento di condivisione: tanto quanto sulle piattaforme social network, quanto lungo la strada (grazie al sistema di tracciamento consultabile sulla mappa Endu Live raggiungibile a questo link) dove tantissimi appassionati non hanno fatto mancare il loro sostegno a bordo strada o condividendo alcuni chilometri della lunga pedalata.

Il percorso finale è consultabile a questo LINK sulla piattaforma Komoot, dove ogni giorno veniva uploadato il file relativo alla giornata trascorsa, mentre per tutti i dati relativi a frequenza cardiaca, potenza espressa, velocità, etc, si rimanda al profilo sulla piattaforma Garmin Connect.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Greg Van Avermaet, che proprio ieri ha annunciato il suo passaggio alla AG2R per la prossima stagione, guiderà la nazionale belga ai campionati Europei che si svolgeranno a Plouay, in Bretagna. Con lui vestiranno la maglia del belgio Victor Campenaerts,...


Il 18 agosto torna il ciclismo professionistico in Emilia-Romagna: a Bologna è infatti in programma l'edizione numero 103 del giro dell'Emilia, che aprirà il calendario emiliano-romagnolo dedicato alle due ruote, curato dal Gs Emilia di Adriano Amici. Il Giro...


  C’è Serse Coppi: “Circondato da amici e, beato lui, accerchiato dalle amiche, frequentava le feste da ballo paesane, organizzate presso le Società Operaie di Carezzano e Costa Vescovato o nelle balere di legno all’aperto nelle sagre estive dei paesi...


Venti tappe. Solo una in meno di Sua Maestà il Giro d’Italia. Questa la novità di Giro-E 2020, che rispetto ai programmi di inizio anno guadagna due tappe e cede alla corsa dei professionisti solo la cronometro di Palermo.Saranno proprio...


Sabato è stato il migliore degli italiani a Sanremo: Giacomo Nizzolo è un corridore che viene poco considerato nei pronostici ma che raramente manca all'appuntamento. Il velocista brianzolo è il primo protagonista della nuova puntata di BlaBlaBike e ci racconta...


Il Tour de France 2021 avrà una nuova città di partenza. Non sarà più Copenaghen come precedentemente stabilito, ma la nuova Grande Boucle avrà il suo via da Brest in Bretagna. Copenhagen non scomparirà dai calendari di Aso e sarà...


Anche questa volta il Gran Premio Nazionale FWR Baron, giunto all'8^ edizione e abbinato al 4° Trofeo Città di San Martino di Lupari, non ha deluso le aspettative e si è confermato un autentico trampolino di lancio per gli atleti...


L’UAE Team Emirates si appresta ad affrontare il banco di prova del Criterium del Delfinato, breve gara a tappe di categoria World Tour in programma dal 12 al 16 agosto. Il percorso strizza decisamente l’occhio agli scalatori, con tutte le...


A poche ore dall’inizio della 19^ edizione tutto è pronto e tutto freme dietro le quinte. La 3 Sere di Pordenone è da anni una manifestazione internazionale che ad ogni stagione alza sempre più il livello e punta sempre più...


David Gaudu è costretto a saltare il Critérium du Dauphiné: il francese della Groupama-FDJ è alle prese con problemi digestivi e dovrà saltare l'importante corsa di preparazione al Tour de France. Gaudu aveva ripreso la sua stagione la scorsa settimana...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155