BAHRAIN MCLAREN. SARA' DIFFICILISSIMO VEDERE CAVENDISH AL TOUR

PROFESSIONISTI | 28/05/2020 | 18:43

Mark Cavendish rischia di pagare un tributo pesante alla crisi sanitaria e di veder sfumare le sue chance di essere al via del Tour de France. Il trentacinquenne velocista dell’Isola di Man era approdato questi’inverno alla Bahrain McLaren in cerca di riscatto dopo alcune stagioni difficili ed aveva un sogno in mente: tornare al Tour e proseguire l’assalto al record assoluto di vittorie di tappa che è nelle mani di Eddy Merckx con 34. Cavendish, che è a quota 30, rischia però di non essere al via da Nzza e lo ha spiegato chiaramente il patron del suo team, Rod Ellingworth, durante un incontro con la stampa britannica.

«Mark non ha il posto assicurato per il Tour,. Ci eravamo accordati, avrebbe dovuto farci capire di essere ancora un vincente per conquistarsi il posto. Sfortunatamente, con così poche competizioni a disposizione prima del Tour de France le sue chance per dimostrare di essere tornato ad un livello accettabile di rendimento si riducono in maniera esponenziale. E così il Tour...».

Copyright © TBW
COMMENTI
Peccato
28 maggio 2020 20:15 Manu77
Romanticamente Vedere cannonball ancora grintoso è competitivo sarebbe stato bello ma ahimè il tempo passa per tutti e secondo me questo grande atleta le sue cartucce le ha ormai terminate...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Una piacevole brezza estiva ha fatto da contorno ad una serata speciale, che ha raccolto l'entusiasmo e la partecipazione di molte persone, con la ripartenza delle attività culturali dopo il blocco dei mesi precedenti: il tutto si è svolto nel...


Pedalare verso un ritorno alla normalità. È quello che sta succedendo anche in casa Androni Giocattoli Sidermec. Il team è pronto a ripartire tra una decina di giorni dalla Romania e dal Sibiu Tour. Nell’attesa, dopo le esperienze, con tanto...


  Fumata nera anche per la 74^ Firenze-Viareggio, cancellata dalla data tradizionale del 15 Agosto e appuntamento di prestigio per i dilettanti élite under 23 dal 1946. Una decisione che era nell’aria, ora ufficializzata nonostante la buona volontà espressa dai...


Chi fa del bene lo fa per il puro piacere di farlo, punto e basta, vero? In effetti è così e le azioni benefiche non chiedono mai nulla in cambio. Oggi se sosterrete a distanza l’associazione benefica Mécénat Chirurgie Cardiaque,...


In vista del rientro agonistico, abbiamo intervistato i team manager delle tre formazioni Professional italiane, parlando con loro di ripresa ma anche della situazione generale del ciclismo, della Riforma, dello stato dell'arte. Cominciamo con Bruno Reverberi della Bardiani Csf Faizané....


Una bevanda misteriosa, fornita ad un centinaio di atleti britannici prima delle Olimpiadi di Londra 2012. Una bevanda “miracolosa”, finanziata con i soldi dei contribuenti e con la massima riservatezza. Le rivelazioni del quotidiano inglese Daily Mail parlano, sulla base...


Pescara. Via Nicola Fabrizi 98. Un chilometro a piedi dalla stazione. In centro. L’aria di una gioielleria, di un’oreficeria, invece biciclette, caschi, borracce. Gioielli e ori, a loro modo. Danilo Di Luca abita lì. Il Di Luca a pedali, quello...


In bici Giovanni ci andava da una vita e lo ha fatto anche ieri mattina. Scegliendo come al solito strade secondarie, poco trafficate, e pedalando da solo, per ridurre al minimo i pericoli. È vero che la sera precedente, quella...


Podio al primo appuntamento della stagione per il Team Nibali impegnato ieri mattina nella cronometro individuale valevole per il XVII Memorial Francesca Alotta e il V Memorial Rosario Patellaro. Un risultato di squadra eccezionale con 4 atleti della categoria juniores...


Grazie all'azienda Alè, l'azienda leader nella produzione di capi di abbigliamento tecnico per prestigiosi marchi internazionali, sarà la provincia di Verona, con la Cronoscalata Alè comprendente la salita della Pendola, in programma sabato 18 luglio, a dare l'avvio ufficiale alla...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155