COLNAGO NON LASCIA MA RADDOPPIA: «CON LA CHIMERA INVESTIMENTS LLC SAREMO ANCORA PIU' FORTI»

BICICLETTE | 04/05/2020 | 17:49
di Pier Augusto Stagi

Non sarà una chimera, quindi non sarà un'illusione e nemmeno una fantasia, ma una cosa concreta come poche, che consentirà alla cicli Colnago, il marchio di bicicletta più rivoluzionario degli ultimi cinquant'anni di rinforzarsi, accrescere la propria fama e le proprie ambizioni tecnologiche e di mercato. Un Colnago che ha un passato solo da studiare, ma che con l'operazione chiusa in queste ore si appresta a riorganizzare e ridisegnare il proprio futuro con investimenti importanti, che andranno a toccare ogni angolo del mondo. 


La Chimera Investments LLC, un fondo d’investimento con sede in Abu Dhabi, ha annunciato oggi l’acquisizione della maggioranza delle quote di Colnago, il prestigioso costruttore di biciclette.


Fondata nel 1954 da Ernesto Colnago, l’azienda è conosciuta per l’alta qualità dei sui prodotti, l’innovazione nel design e nelle tecnologie, le sue innumerevoli vittorie, che comprendono campionati del mondo, giochi olimpici, Tour de France, Giro d’Italia, Paris-Roubaix, ecc.

Ernesto Colnago ha dichiarato: «Chimera Investments permetterà a Colnago di crescere ed incrementare la sua presenza in tutti i mercati, mantenendo ed aumentando ulteriormente la qualità dei prodotti Colnago. Abbiamo un’opportunità unica, col supporto di Chimera, di continuare a costruire le migliori biciclette al mondo anche in futuro».

Chimera Investments ha aggiunto: «A nome di tutti i fans Colnago nel mondo, vorremmo ringraziare Ernesto Colnago, maestro di design e inventore di stupende biciclette, e desideriamo proseguire sul percorso da lui tracciato e portarne avanti l’eredità assicurando al marchio Colnago un futuro luminoso. Il signor Colnago sarà sempre la forza trainante dello sviluppo di tutti i prodotti futuri ».

Per Esiodo la Chimera era un mostro che nella mitologia greca aveva la testa e corpo di leone ma con una testa di capra sulla schiena ed una coda di serpente, mentre per Omero un corpo di capra, coda di drago e testa di leone. È mitologia, mentre Colnago, per noi della bicicletta, è quello dell'asso di fiori, del carbonio: insomma un mito. 

 

ENGLISH VERSION

 

Chimera Investments LLC, an Abu Dhabi investment fund, announced today that it had acquired a majority of the shares in Colnago, the prestigious Italian racing bicycle manufacturer.

Founded in 1954 by Mr. Ernesto Colnago, the company is famous for the high quality of its products, its innovations in design technologies, and its many victories, including World Championships, Olympic Games, Tour de France, Giro d’Italia, Paris-Roubaix, etc.

Ernesto Colnago declared: «Chimera Investments will give Colnago the ability to grow and increase its presence in all markets, whilst maintaining and improving the quality of Colnago products. We have a unique opportunity with the support of Chimera to ensure that we continue to build the world’s best bikes well into the future».

A Chimera Investments representative added: «From all the Fans of Colnago, we would like to thank the master of the design and invention of great bikes Ernesto Colnago, and we would like to follow his path and move forward in his legacy bringing Colnago to a bright future as no one else would. Mister Colnago will always be the Godfather and the guiding force of the new developments».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Dries DE BONDT. 10 e lode. Il 30enne passistone belga fa filotto e si porta a casa di tutto e di più: traguardi volanti e quello finale. Prende di tutto, perché lui dopo la beffa di Reggio Emilia (è stato...


Ancora un secondo posto al Giro per Edoardo Affini, il corridore della Jumbo-Visma che dallo scorso ann, sta inseguendo una vittoria di tappa alla corsa rosa. Affini oggi aveva deciso di provare a vincere, con la consapevolezza che le uniche...


Come già accaduto nella prima tappa, Remco Evenepoel impone la sua legge nella terza frazione del Tour of Norway, la Gol - Stavsro di 175 km. Il belga della Quick Step Alpha Vynil a staccato tutti per andare a cogliere...


Non sono su Twitter (per incassare insulti mi basta Facebook, almeno non sono anonimi), non sono su Twitter eppure alla partenza mi mostrano un tweet di Jacopo Guarnieri: “C'è qualcosa di peggio dei giornalisti che si lamentano di una corsa...


Ha vinto un miracolato. Lo sa, lo dice, lo racconta: «Sul traguardo ho lanciato un urlo di incredulità! Ho sempre cercato di inseguire i miei sogni, sono diventato sempre più forte e oggi ho realizzato quel sogno. Siccome più è...


Dopo tante corse al servizio di Girmay e Kristoff, Andrea Pasqualon si ritaglia un giorno da protagonista e vince il Circuit de Wallonie. Nel classico appuntamento belga, il veneto della Intermarché ha preceduto l francese Zingle della Cofidis con Phikippe...


Quarto posto di Davide Gabburo nella diciottesima tappa del Giro d’Italia, con arrivo a Treviso. Tappa che avrebbe dovuto essere l’ultimo arrivo per velocisti della Corsa Rosa, ma i 4 attaccanti impongono un ritmo forsennato e sorprendono tutti. Tra loro...


Velocisti beffati, De Bondt in festa, Affini con il sogno infranto. E la maglia bianca di Lopez finita lontano lontano. Sono questi i verdetti della diciottesima tappa del Giro d'Italia, la Borgo Valsugana-Treviso che tutto è stato tranne che una...


Il francese Jason Tesson ha vinto allo sprint la prima tappa della Boucles de la Mayenne. Il portacolori della St Michel Auber ha preceduto sul traguardo di Andouillé l'olandese Bram Weletn e il francese Thomas Boudat. Per Tesson si tratta...


Grande serenità da parte dei primi tre in classifica dopo il ritiro di Joao Almeida, contagiato dal covid: «Nessun pericolo, sulle salite si è sempre mantenuto a distanza da noi». Imbarazzo di Carapaz e Hindley per le critiche che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach