PISTA MONDIALE. L'ITALIA GIOCA SUBITO CARTE IMPORTANTI

PISTA | 25/02/2020 | 17:27
di Paolo Broggi

Comincia domani il campionato mondiale sulla pista di Berlino e l’Italia metterà subito in campo alcune delle sue carte migliori. Nel torneo dell’inseguimento a squadre maschile, Marco Villa schiererà Michele Scartezzini, Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon. Decisa di comune accordo l’assenza di Elia Viviani, che si sta allenando a Montichiari e raggiungerà domani sera Berlino per partecipare al torneo dell’omnium (sabato 29) e alla sfida del madison insieme a Simone Consonni (domenica 1° marzo)i. Per il torneo dell’inseguimento, domani il doppio impegno di qualificazioni e primo turno, con le finali in programma giovedì sera.

Nel torneo dell’inseguimento a squadre femminile, a gareggiare saranno quattro tra Letizia Paternoster, Martina Alzini, Elisa Balsamo, Silvia Valsecchi e Vittoria Guazzini. Il ct Salvoldi scioglierà le riserve domattina, e sappiamo che non sarà una prova facile, per le nostre atlete, perché l’influenza ha messo ko nei giorni scorsi Guazzini e Balsamo, compromettendo così la marcia di avvicinamento all’appuntamento mondiale. Domani è in programma la qualificazione, giovedì il primo turno e le finali

In gara nella prima giornata del mondiale anche Miriam Vece ed Elena Bissolati per la velocità a squadre femminile e Martina Fidanza nello scratch: in entrambi i casi titoli e medaglie saranno aggiudicati già nella serata di domani.

Oltre alle finali indicate, giovedì 27 si assegnerà il titolo dello scratch con Simone Consonni che difenderà i colori azzurri.

Venerdì 28 sarà il giorno di Francesco Lamon nei 1000 metri ma soprattutto di Filippo Ganna nell’inseguimento individuale, specialità nella quale il piemontese - dato in grandi condizioni di forma - ha già conquistato tre titoli mondiali. Sempre venerdì è in programma l’omnium femminile con la scelta del ct Salvoldi che dovrebbe cadere su Letizia Paternoster (Elisa Balsamo è l’alternativa). A chiudere il programma, la corsa a punti maschile che vedrà impegnato Michele Scartezzini.

Sabato, oltre a tifare per Viviani, da seguire con particolare attenzione anche la madison femminile con l’Italia che dovrebbe affidarsi alla coppia Paternoster - Confalonieri.

A chiudere il programma domenica 1° marzo, oltre alla già citata madison maschile, l’Italia giocherà la carta Maria Giulia Confalonieri nella corsa a punti (l’azzurra è campionessa europea).

Si annuncia di altissimo livello, il mondiale berlinese, in quanto metterà in palio gli ultimi preziosi punti per conquistare un posto per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. L’Italia è al sicuro per quanto riguarda le sue stelle, ma emergere in questa sfida sarà davvero molto difficile.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Andrei Tchmil affida ai social un messaggio che ci fa tornare il sorriso. «Cari amici, vent'anni anni fa ho vinto la corsa dei miei sogni. Ora, a vent'anno di di stanza, ho dovuto combattere contro un altro avversario, che sembrava...


I professionisti francesi vogliono tornare ad allenarsi. E attraverso il loro presidente Pascal Chanteur hanno scritto una lettera al ministro dello Sport Roxane Maracineanu. «Chiediamo soltanto di essere trattati come gli altri lavoratori, come gli altri francesi - spiega Chanteur-....


L'elicottero si alzerà tra poco, alle 11, ovvero all'ora in cui i corridori del Giro delle Fiandre avrebbero dato il primo colpo di pedale. Si alzerà in volo da Anversa, da dove la corsa avrebbe dovuto partire. E volerà per...


"Le persone di diritto internazionale non sono tenute ad attenersi ad diritto dello stato se le norme non sono giuste". Marco Brazzo (il ciclista trentino balzato agli onori delle cronache il 15 marzo), si rivela un ottimo oratore e...


Mattia Frapporti, ventisei anni il prossimo 2 luglio, è un altro dei professionisti che vivono nella provincia di Brescia, una delle più colpite dalla pandemia Coronavirus. E’ passato tra i prof nel 2017 ed è sempre rimasto alla corte del...


  Immaginate di essere in un bar dello sport, fra vecchi della “parrocchia”, a raccontare storie di ciclismo. Qui, ritrovate nei miei cassetti, ce ne sono di meravigliose. “Quando trovava Eddy Merckx, Gino Bartali gli diceva: ‘Vieni qui, che ti...


Gabriel Fede è, nel suo genere, un corridore polivalente: forte su strada, ottimo nel ciclocross, bravo in pista. Diciasette anni tra pochi giorni (sabato 11 per la precisione, ndr), Gabriel è una giovane promessa che risiede nel cunese, a Santa...


Lo zampino dei pro serve sempre, soprattutto in casi come questo. È così che nasce Watt, la nuova sella per il triathlon di Selle Italia sviluppata insieme al campione Patrick Lange e al Team BMC-VIFIT. Ovviamente c’è il grande lavoro del reparto...


La Granfondo Squali - Trek di Cattolica e Gabicce Mare dà appuntamento a tutti al 14-15-16 maggio 2021. per leggere l'intero articolo vai su tuttobiciìtech.it


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155