VEGNI. «SANREMO A RISCHIO, STRADE BIANCHE E TIRRENO AL MOMENTO NO»

PROFESSIONISTI | 24/02/2020 | 11:33

Sotto il sole degli Emirati, Mauro Vegni divide i suoi pensieri fra la corsa - della quale è direttore - e l'Italia. Stamane, prima della partenza della seconda tappa del Tour, il dirigente del RCS Sport ha spiegato: «La situazione in Italia è preoccupante e la speranza è che si riesca a contenere prima e a fermare poi il contagio. E lo dico per il bene di tutti, non solo pensando allo sport. Certo, noi siamo particolarmente attenti nel seguire la situazione perché RCS Sport è coinvolta a vcon eventi come le Strade Bianche e la Tirreno-Adriatico. La speranza è che si possano svolgere regolarmente. La Milano-Sanremo, invece coinvolge zone che danno più preoccupazioni e la speranza è che la situazione possa tornare alla normalità».

E poi aggiunge: «Per la Sanremo non esite un piano B anche perché, se la situazione non dovesse migliorare, sarebbero il Ministero dello Sport e il Coni a sospendere le manifestazioni nella zona lombarda e tra queste ci sarebbe anche la Milano-Sanremo. Più di così a questo punto non possiamo dire».

COMUNICATO UFFICIALE RCS SPORT. Riguardo le corse di ciclismo di primavera, Strade-Bianche, Tirreno-Adriatico, Milano-Sanremo, RCS Sport ribadisce che sta lavorando per il regolare svolgimento degli eventi. A tal fine RCS Sport è in costante contatto con gli organi competenti e, di concerto con loro, potrà prendere tutte le misure più idonee per lo svolgimento delle manifestazioni sportive stesse.

Copyright © TBW
COMMENTI
Opzione per la Classicissima.
24 febbraio 2020 16:38 canepari
Partendo da Novi o da Ovada, si eliminerebbe la ZONA LOMBARDA che è anche la più inutile e monotona. Per raggiungere il chilometraggio si potrebbero sfruttare gli innumerevoli saliscendi (importanti e meno importanti...) dell'entroterra ligure. La Milano Sanremo non si disputò soltanto per tre anni perchè dovettere arrendersi ai terribili conflitti mondiali. Facciamo in modo che non si pieghi al virus. Mauro dacci una gioia...!

Partenza in altro luogo
24 febbraio 2020 18:48 Monti1970
Anziché partire da Milano potrebbe partire da un altra parte, tanto la parte che conta è il finale in Liguria.
D’altra parte anche la Parigi Roubaix sono anni che non parte più da Parigi

x monti 1970
24 febbraio 2020 19:11 ConteGazza
io propongo Novara (Piemonte) 35 km da Milano!

fare la partenza da pontecurone
24 febbraio 2020 19:49 mutascio
si potrebbe partire da pontecurone e poi trovare il kilometraggio della gara.
rino roma

Per ConteGazza
24 febbraio 2020 22:27 Monti1970
Novara mi sembra un po’ troppo vicino da Milano
Forse sarebbe più sicura la Toscana

fate ridere
24 febbraio 2020 23:11 cannonball
voi che commentate fate ridere, pensate che organizzare una gara sia come organizzare un giretto in bici tra amici decidendo a piacere luogo di partenza, chilometri, strade.....ma dietro ad una organizzazione ci sono permessi di ogni genere da ricevere, chiusura di strade e una infinità di altre cose....facile parlare

cambiare anche arrivo se necessario
25 febbraio 2020 13:13 Leonk80
Non sarebbe difficile ricopiare esattamente chilometraggio e altimetria in una regione sicura, magari sarebbe un interesse in più e comunque meglio di niente.

gentilissimo @cannomball
25 febbraio 2020 14:40 canepari
grazie inazitutto per il tuo commento cortese e garbato a tutti noi commentatori e comici.
Più volte è successo che la Milano Sanremo sia passata in autostrada col telepas. Deviazioni dell'ultima settimana ci sono state più volte e RCS è sempre stata all'altezza.
Manca ancora un mese....credo che le Prefetture per la Classicissima non trovino difficoltà come per le corse che organizzi tu. Sempre virus permettendo...

vediamo se mi censurano anche questo commento
25 febbraio 2020 15:17 pickett
A nessuno è venuto in mente che tra un mese anche la Liguria sarà piena di contagi?O + probabilmente lo é già?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Andrei Tchmil affida ai social un messaggio che ci fa tornare il sorriso. «Cari amici, vent'anni anni fa ho vinto la corsa dei miei sogni. Ora, a vent'anno di di stanza, ho dovuto combattere contro un altro avversario, che sembrava...


I professionisti francesi vogliono tornare ad allenarsi. E attraverso il loro presidente Pascal Chanteur hanno scritto una lettera al ministro dello Sport Roxane Maracineanu. «Chiediamo soltanto di essere trattati come gli altri lavoratori, come gli altri francesi - spiega Chanteur-....


L'elicottero si alzerà tra poco, alle 11, ovvero all'ora in cui i corridori del Giro delle Fiandre avrebbero dato il primo colpo di pedale. Si alzerà in volo da Anversa, da dove la corsa avrebbe dovuto partire. E volerà per...


"Le persone di diritto internazionale non sono tenute ad attenersi ad diritto dello stato se le norme non sono giuste". Marco Brazzo (il ciclista trentino balzato agli onori delle cronache il 15 marzo), si rivela un ottimo oratore e...


Mattia Frapporti, ventisei anni il prossimo 2 luglio, è un altro dei professionisti che vivono nella provincia di Brescia, una delle più colpite dalla pandemia Coronavirus. E’ passato tra i prof nel 2017 ed è sempre rimasto alla corte del...


  Immaginate di essere in un bar dello sport, fra vecchi della “parrocchia”, a raccontare storie di ciclismo. Qui, ritrovate nei miei cassetti, ce ne sono di meravigliose. “Quando trovava Eddy Merckx, Gino Bartali gli diceva: ‘Vieni qui, che ti...


Gabriel Fede è, nel suo genere, un corridore polivalente: forte su strada, ottimo nel ciclocross, bravo in pista. Diciasette anni tra pochi giorni (sabato 11 per la precisione, ndr), Gabriel è una giovane promessa che risiede nel cunese, a Santa...


Lo zampino dei pro serve sempre, soprattutto in casi come questo. È così che nasce Watt, la nuova sella per il triathlon di Selle Italia sviluppata insieme al campione Patrick Lange e al Team BMC-VIFIT. Ovviamente c’è il grande lavoro del reparto...


La Granfondo Squali - Trek di Cattolica e Gabicce Mare dà appuntamento a tutti al 14-15-16 maggio 2021. per leggere l'intero articolo vai su tuttobiciìtech.it


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155