UCI: «PIU' CONTROLLI ANTIDOPING PER IL WOMEN'S WORLD TOUR»

DOPING | 24/01/2020 | 10:59

Facendo seguito alla nascita dei primi otto Women’s WorldTeams, l’UCI ha deciso di incrementare il programma antidoping destinato a questa nuova categoria.
Il protocollo, definito e applicato dalla Fondazione Antidoping del Ciclismo (CADF), prevede innanzitutto uno sforzo economico congiunto: ogni squadra verserà 10.000 euro e altrettanti ne verserà l’Uci per ciascun team per un totale di 20.000 a squadra (160.000 euro complessivi). Questa cifra permetterà di estendere il numero delle atlete inserite nel Gruppo RTP (pool test registrati).

Il numero di queste atlete salirà a 53 con un minimo di tre atlete per squadra, contro le 29 della passata stagione (90 i prelievi effettuati per queste atlete).
I ciclisti e le cicliste appartenenti al gruppo RTP sono obbligati a fornire informazioni di localizzazione che permettono controlli a sorpresa, che possono essere effettuati anche dalle singole Organizzazioni Nazionali Antidoping.

Si tratta di numero destinati a crescere: nel 2021 è prevista la presenza di 12 WorldTeams per un minimo di 65 atlete nell’RTP e nel 2022 un numero di 15 WorldTeams per 74 atlete.

Il rafforzamento del dispositivo dedicato agli UCI Women’s WorldTeams comprenderà anche controlli effettuati nelle corse del Women’s WorldTour; controlli ematici per il passaporto biologico; controlli ai camp di allenamento; conservazione a lungo termine dei campioni.

Il presidente dell’UCI David Lappartient spiega: «L’aumento significatico delle risorse per l’UCI Women’s WorldTeams è una nuova tappa importante nel quadro dell’impegno dell’UCI a favore di uno sport pulito e della lotta contro gli imbroglioni. Assicurare la reputazione del ciclismo ha un costo ma... non ha prezzo».

comunicato Uci

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

L’Alice Bike MyGlass è un patrimonio di tutta la città di Cesenatico, ed un fiore all’occhiello del ciclismo romagnolo insieme alle altre società che praticano ciclismo giovanile nelle varie categorie. Questa è la sintesi della presentazione dell’organico 2020, già sui...


Cinquemila persone si sono ritrovate oggi a Roma per la manifestazione #RISPETTIAMOCINSTRADA, a sostegno della sicurezza stradale e della sostenibilità e contro le morti sulla strada. Associazioni di ciclisti, motociclisti, pedoni, automobilisti, familiari vittime della strada e oltre 250 associazioni...


Baby Evenepoel continua a sorprendere. Il giovane talento belga della Deceuninck Quick Step mette il sigillo sulla Volta ao Algarve vincendo anche la crono finale di Lagoa. Sui 20, 7 km del percorso, Evenepoel si è preso il lusso di...


Sprint a due nella 61sima Coppa San Bernardino di Lugo (Ra) e successo di Davide Bauce. Il portacolori della Delio Gallina Colosio Eurofeed, protagonista di un bel finale di corsa, allo sprint ha regolato Stefano Alberti del team Aries Cycling,...


Jakob Fuglsang ha vinto la 66sima Vuelta a Andalucia-Ruta del Sol che oggi si è conclusa con la cronometro individuale di 13 km a Mijas dove invece si è imposto il belga Dylan Teuns, della Bahrain McLaren, che ha preceduto...


Continua il buon momento di Nairo Quintana che mette a segno la quarta vittoria di questa stagione conquistando anche la classifica finale del Tour des Alpes Maritimes et du Var che stamane si è conclusa con il successo del francese...


Che splendido fine settimana e che esaltante doppietta nel giro di 24 ore per Leonardo Marchiori, velocista principe del ciclismo dilettanti nazionale. Marchiori ha portato la sua maglia blu, quella del Team NTT Continental Cycling Team davanti a tutti anche...


Si chiude con un quinto e un secondo posto di tappa il Tour of Antalya di Filippo Fortin. Certo, un velocista corre sempre per vincere, ma viste le circostanze di corsa si può dire siano stati quattro giorni positivi per...


L'ex ciclista svizzero Pirmin Lang ha confessato di aver fatto parte della rete di doping venuta a galla in occasione dei Mondiali di sci nordico dello scorso anno grazie all'Operazione Aderlass. Messo alle strette dalle rivelazioni della Neue Zürcher Zeitung,...


Pascal Ackermann conferma tutto il bene che si dice di lui e vince una volta di gran classe, imponendosi nella prima tappa dell'UAE Tour. Nel cuore di Dubai, il portacolori della Bora Hansgrohe ha messo in fila Ewan, Barbier, Groenewegen...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155