AL LAVORO IN BICI? QUANTO SI RISPARMIA?

SOCIETA' | 23/01/2020 | 10:59
di Pietro Illarietti

L'economia della bicicletta e della mobilità sostenibile cresce e sono sempre di più i benefici dei pedalatori che vanno al lavoro in bici. Come è facile intuire in primis si ha un vantaggio in ternini di salute e, fortunatamente, pure in ternini economici (il risparmio è tra il 16 e il 20% del proprio stipendio).

Sono però diversi i fattori da prendere in considerazione e se la città trend setter è sempre Coopenaghen con i suoi 40.000 commuters che ogni giorno si recano al lavoro in modalità green attraversando il ponte della Regina Luisa, scopriamo che l'Italia non se la cava così male. Certo, le percentuali potrebbero crescere, così come devono aumentare le piste ciclabili nelle grandi città. Ciclabili che sono delle semi sconosciute al sud Italia.

Nell'articolo di corriere.it emergono alcune considerazioni interessanti. Come anticipato dal titolo la regione in cui si pedala maggiormente per andare al lavoro è il Trentino Alto Adige anche se per questione di campanile loro preferirebbero specificare che si tratta delle Province autonome di Trento e Bolzano.. la percentuale è quella dell'8,4%. Segue un'altra regione dalla grande tradizione a 2 ruote come l'Emilia Romagna (7,8%), poi il Veneto (7,7%) il Friuli Venezia Giulia (5,5%) e la Lombardia (4,7%). Chiude il Molise con lo 0,5%.

Gli altri vantaggi dell'andare al lavoro sono ovviamente oltre a quelli legati alla salute, alla riduzione delle emissioni inquinanti e quindi la qualità dell'aria, la riduzione del rumore, minor assenteismo al lavoro, benefici sanitari, una miglior salute dei bambini.  

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Baby Evenepoel continua a sorprendere. Il giovane talento belga della Deceuninck Quick Step mette il sigillo sulla Volta ao Algarve vincendo anche la crono finale di Lagoa. Sui 20, 7 km del percorso, Evenepoel si è preso il lusso di...


Sprint a due nella 61sima Coppa San Bernardino di Lugo (Ra) e successo di Davide Bauce. Il portacolori della Delio Gallina Colosio Eurofeed, protagonista di un bel finale di corsa, allo sprint ha regolato Stefano Alberti del team Aries Cycling,...


Jakob Fuglsang ha vinto la 66sima Vuelta a Andalucia-Ruta del Sol che oggi si è conclusa con la cronometro individuale di 13 km a Mijas dove invece si è imposto il belga Dylan Teuns, della Bahrain McLaren, che ha preceduto...


Continua il buon momento di Nairo Quintana che mette a segno la quarta vittoria di questa stagione conquistando anche la classifica finale del Tour des Alpes Maritimes et du Var che stamane si è conclusa con il successo del francese...


Che splendido fine settimana e che esaltante doppietta nel giro di 24 ore per Leonardo Marchiori, velocista principe del ciclismo dilettanti nazionale. Marchiori ha portato la sua maglia blu, quella del Team NTT Continental Cycling Team davanti a tutti anche...


Si chiude con un quinto e un secondo posto di tappa il Tour of Antalya di Filippo Fortin. Certo, un velocista corre sempre per vincere, ma viste le circostanze di corsa si può dire siano stati quattro giorni positivi per...


L'ex ciclista svizzero Pirmin Lang ha confessato di aver fatto parte della rete di doping venuta a galla in occasione dei Mondiali di sci nordico dello scorso anno grazie all'Operazione Aderlass. Messo alle strette dalle rivelazioni della Neue Zürcher Zeitung,...


Pascal Ackermann conferma tutto il bene che si dice di lui e vince una volta di gran classe, imponendosi nella prima tappa dell'UAE Tour. Nel cuore di Dubai, il portacolori della Bora Hansgrohe ha messo in fila Ewan, Barbier, Groenewegen...


Era il grande favorito per le volate di questo Tour of Antalya, ma Tim Merlier è riuscito a lasciare il suo sigillo solo all'ultima tappa. Il campione belga della Alpecin-Fenix è riuscito ad anticipare Filippo Fortin (Felbermayr-Simplon Wels), che aveva...


Il kazako Yevgeniy Fedorov (Vino-Astana Motors) ha vito per dustacco la prima tappa del Tour du Rwanda. Alle sue spalle, nell'ordine, gli eritrei Mulueberhan e Girmay Hailu. Fedorov indossa ovviamente la prima maglia di leader della classifica generale. ORDINE D'ARRIVO...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155