SPORT E SALUTE. 280 MILIONI PER LO SPORT 2020, C'È LA PRIMA VOLTA DEL «SOCIALE»

POLITICA | 07/12/2019 | 16:01

Una delibera storica per più motivi. Intanto perché è la prima assegnazione di contributi pubblici stabilita dal cda di Sport e Salute e poi perché c’è la decisione di erogare 25 milioni al “sociale”. In linea con gli indirizzi del Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, per la prima volta trova spazio la funzione sociale dello sport: Sport e Salute ha destinato infatti 7 milioni ai progetti scolastici e altri 18 milioni alle iniziative di "Sport di tutti", il programma per diffondere lo sport e gli stili di vita sani in tutte le fasce della popolazione. Più soldi allo sport di base, privilegi per le fasce a basso reddito, ai giovani e agli over 64, salvaguardando naturalmente le Federazioni già al lavoro in vista di Tokyo 2020

La decisione è stata presa con tre voti a favore e un astenuto. Carlo Mornati, segretario generale del Coni, che ha condiviso la logica della manovra, ha ritenuto infatti opportuno riservarsi un passaggio informativo con la Giunta del Coni.

«C’è stato un orientamento progressivo ai nuovi obiettivi della riforma, con attenzione allo sport di base - ha spiegato il presidente di Sport e Salute Rocco Sabelli -. Una assegnazione in una unica soluzione con parametri e criteri oggettivi e riscontrabili e mantenendo la gradualità che è richiesta da una fase di transizione come questa. Al calcio vanno 36 milioni, ma tutti attraverso questo modello. La base è trasparente, non c'è discrezionalità, mentre finora era stata una decisione negoziata».

«Per assicurare la gradualità della transizione al modello - si legge in una nota di Coni e Servizi - si è applicato un tetto per le variazioni in aumento del contributo e, anche in considerazione dell'anno olimpico, si è garantito che nessuna Federazione avesse meno risorse dell'anno precedente. Inoltre per le discipline sportive associate (3,8 milioni) si è adottato lo stesso criterio del 2019, eccezione fatta per la arrampicata sportiva che è divenuta disciplina olimpica. Agli enti di promozione vanno 15 milioni, ai gruppi sportivi civili e militari 3,2, alle Benemerite 600.000 euro. Aggregando l'assegnazione dei 60 milioni di extra del 18 ottobre scorso, ai 280 milioni stanziati oggi per il 2020, nel giro di un mese e mezzo sono stati assegnati 340 milioni di euro al mondo dello sport: significa il 20-21%»

per maggiori info vai su www.sportesalute.eu

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Finisce con un secondo posto di Jhonatan Restrepo l’ultima tappa della Vuelta al Tachira per l’Androni Giocattoli Sidermec. La corsa venezuelana si è chiusa poco fa con un circuito a San Cristobal. Ad imporsi il venezuelano Quintero che ha superato...


Finale in grande stile per il Trofeo Lombardia di Ciclocross che oggi ha vissuto il suo ultimo atto a Lambrugo (Como) grazie alla manifestazione organizzata con la solita eleganza e professionalità dall'Unione Ciclistica Costamasnaga La Piastrella, presieduta da Egidio Mainetti,...


Ci sono molti modi per applaudire una vittoria e noi abbiamo scelto di farlo in maniera un po' originale con Simona Frapporti, atleta della BePink che oggi ha regalato all'Italia il primo successo nella stagione 2020. Vi proponiamo infatti alcuni...


Trionfo di Eli Iserbyt nell'ottava manche della Coppa del Mondo di Ciclocross Eltie che si è disputata a Nommay, in Francia. Un successo meritato quello del belga della Pauwels Bingoal che torna sulle ruote di Toon Aerts proprio nelle battute...


Non si nasconde Antonio “Tony ” Monti, non è sua abitudine. Lui è un “hombre vertical”, un uomo tutto d’un pezzo che ha una sola parola: «È vero, ci sono stati dei problemi, sono in ritardo con i pagamenti (36...


Daniele Bennati è stato uno dei protagonisti prinicipali della 44a edizione de La Bici al Chiodo, tradizionale appuntamento invernale che raduna a Campagnola Emilia tanti protagonisti e tanti amici del ciclismo. «Ho maturato un po’ con il tempo la decisione...


Matteo Montaguti è stato uno dei protagonisti della giornata della Bici al Chiodo: «Dico sempre che non ho appeso la bici ma il numero, quindi è giusto che io riceva il Premio alla Carriera che non quello della Bici al...


Rinaldo Nocentini ha ricevuto stamane il premio Bici al Chiodo e ne abbiamo approfittato per fare due chiacchiere con lui sulla sua “nuova vita”. «Sono felice di aver preso questa decisione. Ci stavo pensando già da un paio d’anni, poi...


Anche Moreno Moser è stato omaggiato con un Premio alla Carriera durante la grande festa de La Bici al chiodo: «Fa un effetto strano essere qui, mi rendo conto che sarà una delle ultime manifestazioni di questo genere alle quali...


Volata a tre a Nommay, Francia, e successo di Annemarie Worst. Come al solito sono Ceylin Del Carmen Alvarado (Alpecin Fenix) e Annemarie Worst (777 CX Team) a fare la corsa nell'ottava manche della Coppa del Mondo di Ciclocross per...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155