I GIOVANI ZANA E MAZZUCCO CON LA BARDIANI-CSF-FAIZANE’

MERCATO | 18/10/2019 | 11:42

Doppio colpo della Bardiani-CSF-Faizanè che si assicura due giovani emergenti del panorama italiano, Filippo Zana e Davide Mazzucco. I corridori saranno ufficialmente professionisti da gennaio dopo due anni di esperienza con Sangemini-Trevigiani (2019) e Trevigiani-Phonix (2018).

“Siamo molto felici di dare il benvenuto a Zana e Mazzucco” afferma il team manager Roberto Reverberi. “Il loro ingaggio era un obiettivo che avevamo da tempo. Ne abbiamo seguito la maturazione e, quest’anno, l’exploit. Sono due veri e propri talenti e, benchè abbiano ancora ampi margini di crescita, hanno alle spalle una solida esperienza. Vogliamo che crescano senza fretta e pressioni, dando loro l’occasione di consolidarsi attraverso un calendario mirato”.

Entrambi veneti ed entrambi nati nel 1999, Zana a Mazzucco hanno mostrato sprazzi di talento sin dal passaggio tra gli under 23 nel 2018 e quest’anno sono saliti definitivamente alla ribalta con una serie di risultati di spessore.

La stella di Zana ha iniziato a brillare nel 2017 con il settimo posto (e una medaglia di bronzo sfiorata) nel campionato del mondo di Bergen. Nella stagione in corso ha conquistato il GP di Capodarco, mentre nella lista dei piazzamenti di prestigio spiccano le medaglie di bronzo al campionato italiano, alla Coppa della Pace e al GP di Poggiana, il secondo posto al Giro del Medio Brenta, il decimo posto nella classifica finale del Giro d’Italia U23 e il settimo nella sesta tappa (Aprica-Aprica).

Come il compagno di squadra, anche Mazzucco ha iniziato ad attirare l’attenzione nel 2017 con l’ottavo posto nella Paris-Roubaix Junior e il terzo posto al Giro della Lunigiana. Nella stagione in corso ha toccato l’apice a giugno quando ha vinto la terza tappa del Giro d’Italia U23 sulle strade bianche (Sesto Fiorentino-Gaiole in Chianti) indossando anche la maglia rosa. Ha poi vinto il GP di Poggiana, oltre a conquistare il quinto posto al campionato italiano e il terzo al Giro del Medio Brenta.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

L'irlandese Rory Townsend della Canyon DBH - che ha anche la nazionalita britannica grazie a suo padre proprio come Dan Martin - ha vinto in volata la seconda tappa del Tour of Fuzhou davanti al promettante australiano Blake Quick, campione...


Team Cinelli, che peccato: dopo una sola stagione, ma che avrebbe decisamente meritato un prosieguo, la società ciclistica della categoria Under 23 ha deciso di cessare l'attività. C'è rammarico nella parole di Roberto Portunato, presidente del Velo Val Fontanabuona, che...


Da pochi giorni, il 6 novembre, ha compiuto 26 anni. E’ ancora giovanissimo Fausto Masnada, il bergamasco di Laxolo di Brembilla, che in questa stagione con la casacca dell’ Androni Giocattoli-Sidermec ha più volte “incendiato” le corse: dalle Classiche al...


Hanno risposto più di 1500 appassionati al richiamo della Sagan Fondo Colombia che si è disputata nella città di Barranquilla. Il tre volte campione del mondo è stato il protagonista numero uno della prova che si è svolta sulla città...


Splendida doppietta, quella firmata da Marta Bastianelli nell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Alé. Lo scorso anno la laziale ha trionfato in maglia di campionessa europea e quest'anno si ripete - lei che a fine stagione è la numero 4 della classifica...


Caro Direttore, la lettura dell'articolo di Mariagrazia Nicoletti ieri su tuttobiciweb mi ha spinto ad una riflessione che le voglio proporre. Un noto attore e teatrante figlio di Romagna qualche annetto fa mise sulle scene un personaggio, genuino e ruspante ancorchè...


  Se ne parla, e non da oggi. Purtroppo o per fortuna se ne parla da anni. Da diversi anni. E anche quest’anno se ne è parlato troppo. Non mi riferisco al fatto che se ne sia parlato troppo di...


Sono le quattro di mattina quando mi sveglio per bere e sento Giorgio che mi dice: «Paolo, mi sa che ho la febbre… Dalle nove di ieri sera non ho ancora chiuso occhio…». Prendo il termometro (ecco il motivo per...


Dire Movistar Team vuole dire uno dei team più blasonati di tutto il circuito World Tour: 7 Tour de France, 4 Giri d’Italia, 4 Vuelta a España, 4 Campionati del Mondo, oltre 583 tappe vinte e 930 vittorie riportate dalla squadra...


  Non poteva essere altrimenti. 40 anni dopo il grande fango che incoronò Vito di Tano Campione del Mondo nel 1979, il grande ciclocross è ritornato a Saccolongo, nella settimana del ciclismo padovano. Dopo i fasti dell’Europeo di Silvelle, tutti...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy