MILANO DICE NO AL CAR FREE DAY? NOI DICIAMO NO A MILANO BIKE CITY

NEWS | 11/09/2019 | 07:19

Il rapporto fra Milano e la bicicletta - Giro d'Italia docet - continua ad essere piuttosto tormentato. L'ultimo esempio arriva dalla polemica fra il Comune e la società Turbolento. A conseguenza della decisione del Comune di Milano di non aderire al Car Free Day, ecco la dichiarazione di Paolo Tagliacarne, fondatore e presidente di Turbolento Thinkbike SSDaRL:

«Milano ha scelto, ancora una volta, di non aderire alla giornata europea senza auto; Turbolento sceglie di non aderire a Milano Bike City. Con grande amarezza cancelliamo dal palinsesto della rassegna le nostre attività. In fondo sono solo due su 100. Non se ne accorgerà nessuno. Ovviamente, le stesse, saranno organizzate per non penalizzare chi ha già aderito direttamente dal nostro sito turbolento.net. La giornata senz’auto è solo un simbolo, un segnale, un atteggiamento mentale. Un comportamento virtuoso, ancorchè per un solo giorno. 

Ma è un momento importante e significativo per l’ambiente. Non è accettabile che in conferenza stampa si presenti come attività straordinaria, quella che in realtà è ordinaria gestione dell’organizzazione ciclistica e ciclabile degli spazi di una città che ama definirsi smart. Ordinaria gestione, frutto di pianificazioni trascorse, del lavoro di giunte susseguenti, con relativa attuazione diluita nel tempo. Lo straordinario è che, in un momento di attualissima e fortissima sensibilità alle tematiche ambientali, con i movimenti giovanili “scatenati” sul tema in tutto il mondo, una piccola metropoli come Milano, per seguire la moda, scelga la via della NON adesione. Per il bene della città. Questo ci siamo sentiti dire.

Purtroppo per noi, il movimento ciclistico è una realtà ancora debole e troppo frammentata. Non esiste la lobby della bici. In un mondo migliore però, non dovrebbero esistere le lobby. Anche in questo la bici è più avanti. Per fortuna per noi, la bicicletta è un incredibile prodigio meccanico per creare emozioni. E chi arriva a scoprirlo non torna più indietro. Quelli che si avvicinano alla bici, qualunque essa sia, sono sempre di più. Buone pedalate a tutti».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Non si vive di sola palestra e allora CR7, dopo il pareggio con la Fiorentina, deve aver pensato che era meglio passare una giornata all'aria aperta con tutta la famiglia. Tra i tanti sport da lui praticati, ecco che compare...


Primoz ROGLIC. 10. La crono gli spiana la strada, poi lui con calma olimpica, risponde a tutti colpo su colpo tanto da spianare anche le montagne. È il Primoz sloveno a vincere un Grande Giro, completa l’anno delle prime volte...


Si aggiunge un altro importante tassello al progetto giovani dell’Androni Giocattoli Sidermec. Per la stagione 2020, infatti, i campioni d’Italia hanno ingaggiato Nicola Bagioli. Nato il 19 febbraio 1995 a Sondrio, il 24enne di Lanzada è considerato uno dei giovani...


Dopo il 4°posto ottenuto venerdì nel GP Quebec, Diego Ulissi va vicino al successo nel GP Montreal: sulla retta finale in costante ascesa, solo Greg Van Avermaet è stato in grado di precedere il corridore dell’UAE Team Emirates in una...


Era il più atteso e non ha tradito le aspettative: Artem Ovechkin (TSG) si impone nel cronoprologo che ha fatto scattare la seconda parte del Tour of China 2019 attorno al pittoresco villaggio di Hewan a Jianghua nella provincia dell'Hunan....


Bravo Bobbo! In Romania, come stagista del Team Novak, il corridore della Delio Gallina Colosio Eurofeed si è fatto ammirare per le sue doti di velocisti anche tra i professionisti. Nella quinta e ultima tappa del Turul Romaniei, del calendario...


Si risolve con due volate a gruppo compatto la terza edizione del Trofeo città di Ghedi per la categoria Esordienti. Tra gli atleti di primo anno è Nicolò Damato, milanese della Bareggese, ad imporsi davanti a Maifredi e Luca Braghini,...


    Il leader dell'Astana Miguel Angel Lopez ha chiuso al 5° posto nella classifica generale finale della Vuelta a España ed è salito sul podio finale di Madrid per essere premiato...


Sarà una Colombia di grandi firme, quella che disputerà il mondiale nello Yorkshire. Per la prova dei profesisonisti sono stati convocati, infatti, Nairo Quintana, Fernando Gaviria, Álvaro Hodeg, Esteban Chaves, Sebastián Molano, Sebastián Henao, Daniel Martínez ed il re del...


Antonio Colombo Arte Contemporanea è lieta di presentare Columbus continuum. 100 anni di un’industria metallurgica milanese; serie di mostre e attività, collegate ai cento anni di Columbus, un' azienda metallurgica italiana specializzata nella produzione e lavorazione del tubo metallico e delle...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy