UTAH. IL SIGILLO DI UMBERTO MARENGO

PROFESSIONISTI | 14/08/2019 | 00:11

Quando in Italia stava per calare la notte è spuntata la stella di Umberto Marengo che al Tour of Utah ha conquistato la sua prima vittoria da professionista al termine di una frazione letteralmente dominata dalla Neri Sottoli - Selle Italia - KTM che ha piazzato nella top 10 anche Sebastian Schonberger, fondamentale con il suo lavoro negli ultimi km.


Fuga di inizio giornata con Manuel Bongiorno in compagnia di Prado, Samuel, Boardman e Vodicka. Il nostro portacolori però veniva rallentato da una foratura nel secondo dei cinque giri del circuito finale con lo strappo di North Logan a creare scompiglio nel gruppo.


Ripresi tutti e cinque i fuggitivi saliva in cattedra all'ultimo giro la squadra di Frassi e Scinto dapprima con Fortunato, all'attacco nonostante una caduta, e poi con la coppia Schonberger - Marengo che evadeva sul falsopiano susseguente allo strappo di North Logan.

C'era intesa tra i due, che facevano parte di un drappello di cinque unità, con Schonberger che si sacrificava per il compagno di squadra prima di provarci in solitario per mettere pressione agli altri componenti della fuga.

Il corridore austriaco sembrava vicinissimo al successo ma la sua azione veniva stoppata a meno di 100 metri dall'arrivo con Marengo che, intuito il pericolo di una beffa, aveva già lanciato il suo splendido sprint che gli valeva la prima vittoria da professionista.

"Sono al settimo cielo - spiega il corridore piemontese - la squadra è stata perfetta e voglio ringraziare i miei compagni uno per uno. Abbiamo lavorato splendidamente e quando nel finale mi sono ritrovato nel gruppetto di testa con Sebastian c'è stata una grandissima intesa. Lui si è messo a mia disposizione e ha costretto gli altri a lavorare. Voglio ringraziare la squadra per la fiducia, siamo venuti qui negli Usa con una maglia speciale e motivati per fare bene in casa del nostro sponsor Meter. Siamo sicuri che saranno felicissimi di questo successo".

Oggi la durissima ascesa di Powder Mountain rappresenterà un primo scoglio importante per gli uomini di una classifica che vede ora al comando Lawson Craddock con Umberto Marengo, nuova maglia bianca di leader della classifica a punti, a 35" dallo statunitense.

ORDINE D'ARRIVO

1 MARENGO Umberto (NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM) 3:23:32
2 CRADDOCK Lawson (EF EDUCATION FIRST) 0:00:00
3 AVILA VANEGAS Edwin Alcibiades (ISRAEL CYCLING ACADEMY) 0:00:00
4 EASTER Griffin (303 PROJECT) 0:00:00
5 ALMEIDA Joao (HAGENS BERMAN AXEON) 0:00:00
6 SCHONBERGER Sebastian (NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM) 0:00:00
7 MCCABE Travis (WORTHY PRO CYCLING) 0:00:06
8 RICE Michael (HAGENS BERMAN AXEON) 0:00:06
9 MAGNER Tyler (RALLY UHC CYCLING) 0:00:06
10 DAVIS Cole (HAGENS BERMAN AXEON) 0:00:06
11 VELASCO Simone (NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM) 0:00:06
12 BOIVIN Guillaume (ISRAEL CYCLING ACADEMY) 0:00:06
13 BICKMORE Cade (AEVOLO) 0:00:06
14 BAUER Dominik (TEAM DAUNER-AKKON) 0:00:06
15 BOWDEN Scott (TEAM BRIDGELANE) 0:00:06
16 ALARC?N CARES Pablo Andr?s (CANELS-SPECIALIZED) 0:00:06
17 HOWES Alex (EF EDUCATION FIRST) 0:00:06
18 FRAYRE Eder (DC BANK PRO CYCLING TEAM) 0:00:06
19 VERMAERKE Kevin (HAGENS BERMAN AXEON) 0:00:06
20 FIORELLI Filippo (NIPPO-VINI FANTINI-FAIZANE) 0:00:06
21 HOEHN Alex (AEVOLO) 0:00:06
22 RHIM Brendan (ARAPAHOE-HINCAPIE PB BMC) 0:00:06
23 MCCORMICK Hayden (TEAM BRIDGELANE) 0:00:06
24 EG Niklas (TREK-SEGAFREDO) 0:00:06
25 HERMANS Ben (ISRAEL CYCLING ACADEMY) 0:00:06

Copyright © TBW
COMMENTI
Bella Prova
14 agosto 2019 09:37 9colli
Si propio una Bella prova di Squadra, Complimenti a Marengo per la Vittoria ma sopratutto alla Squadra Tutta, che ha corso alla Grande.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Arriva nella tappa finale del Sibiu Cycling Tour il primo successo da professionista per Stefano Gandin che porta a 9 il computo totale del Team corratec in questa stagione d'esordio nel ciclismo mondiale. Il corridore veneto ha gestito alla perfezione...


Wout VAN AERT. 10 e lode. Un due tre, alza… le braccia al cielo. Sorride Wout, sorride e allarga le braccia come un albatros o un gabbiano, forse un’aquila reale, che spicca il volo e se ne va, con apparente...


La vittoria nella prima tappa francese del Tour de France è andata a Wout van Aert che, in maglia gialla a 11 km dal traguardo ha preso l’iniziativa e, come se fosse una cronometro, è andato a tutta velocità verso...


Gli attriti che ci sono stati in Danimarca tra Fabio Jakobsen e Dylan Groenewegen sembrano ormai appianati e oggi a Calais Jakobsen - ai microfoni di Nos tv - si è scusato con  Groenewegen. Il motivo delle scuse va ricercato...


Per tre giorni ha trovato una ruota più veloce della sua e allora oggi, nella quarta tappa (Dunkerque - Calais di 171, 5 km) Wout van Aert ha fatto alla maniera dei campioni: se n'è andato tutto solo, ha staccato tutti sulle...


Si chiude con un brindisi il week end di gare del VO2 Team Pink e del Ciclismo giovanile VO2 Team Pink, inaugurato ieri dal diciassettesimo posto di Valentina Zanzi al campionato italiano Donne Juniores su strada a Cherasco (Cuneo).Le "panterine"...


  Qualche giorno fa Elisa Balsamo aveva messo la sua prima firma al Giro d’Italia donne sfrecciando a Tortolì rispettando tutti i favori dei pronostici. Oggi a Reggio Emilia la chiamata si è fatta ancora forte, una tappa praticamente piatta,...


L’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani esprime la propria disapprovazione sulla perquisizione che è stata messa in atto dalla polizia nei confronti di una squadra impegnata al Tour de France alla viglia della Grande Boucle. A un anno di distanza da una...


Elisa Balsamo ha vinto allo sprint la quinta tappa del Giro d'Italia Donne, la Carpi-Reggio Emilia di 126 km, la frazione più lunga, piatta e calda della corsa rosa. La campionessa mondiale, oggi in maglia ciclamino, è uscita in testa...


Giovanni Aleotti sfrutta il suo grande momento di forma e bissa il successo ottenuto ieri sulle strade del Sibiu Tour. Il modenese della Bora Hansgrohe ha vinto infatti anche la cronoscalata di questa mattina, da Curmatura Stezii all'Arena Platos Paltinis...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach